Percorsi mtb a Savona e Vado
Itinerario 53
Discesa dal monte Curlo a Savona, 2

Vai a tutti i percorsi della zona


Aggiornamento: 2/2015 connessione
Partenza: monte Curlo
Come arrivare: Il monte è raggiunto dall'itinerario 52, var 1.
Itinerario.
Dalla sommità boscosa scendiamo verso ovest seguendo per pochi metri il sentiero di salita.
Giriamo a destra e scendiamo sul crinale fino a un bivio (km 0,2) dove svoltiamo a destra sul sentiero che si allarga.
Con comodo percorso il sentiero attraversa il versante settentrionale della montagna e termina su una strada asfaltata (km 0,7) che seguiamo a destra.
La strada porta al piazzale dove passa l'itinerario 52 (km 1,1).
Giriamo a sinistra attraversando il piazzale sterrato per imboccare un largo sentiero che inizia in salita su alcuni banchi di roccia.
Andiamo a sinistra a un bivio (km 1,2) sul sentiero che diventa prima pianeggiante e poi in discesa.
Dopo un bivio (km 1,4) dove andiamo diritto la pendenza aumenta diventando elevata fino al termine del sentiero (km 2) all'incrocio col sentiero maggiore dove passa l'itinerario 52.
A un bivio (km 2,1 ) svoltiamo a destra seguendo la strada forestale che effettua alcuni saliscendi e raggiunge un valico presso un rudere (km 2,5).
La pista si allarga a strada e confluisce in una strada maggiore (km 2,9) che seguiamo a destra.
Con diversi saliscendi la strada attraversa le pendici del monte e diventa asfaltata (km 3,4). Scendiamo ripidamente allo stadio di Fontanassa (km 3,9) dove andiamo a sinistra.
Al bivio giriamo a destra per raggiungere una rotatoria (km 4,5) dove imbocchiamo la crosa a sinistra. Scendiamo con parecchi scalini uscendo nuovamente sulla strada (km 4,6) che seguiamo a sinistra fino alla stazione ferroviaria di Savona (km 5,2).
Dislivello: -430 m.
Ciclabilità: 100%
Asfalto: 40%
Osservazioni:

mappa  foto  foto  foto  gps

Updating: 2015/2
Start point: Curlo mountain
How to arrive: The summit is reached by the itinerary 52, var 1.
Itinerary.
From the woody summit we go down toward west following for few meters the path of slope.
We turn to the right and go down on the ridge up to a fork (km 0,2) where we turn to the right on the path that widens.
With comfortable run the path crosses the northern slope of the mountain and finishes on an asphalted road (km 0,7) that we follow to the right.
The road brings to the square where it passes the itinerary 52 (km 1,1).
We turn to the left crossing the dirt square for taking a wide path that begins in slope on some benches of rock.
We go to the left at a fork (km 1,2) on the path that becomes first level and then in descent.
After a fork (km 1,4) where we go straight on the inclination it increases becoming elevated up to the term of the path (km 2) at the intersection with the most greater path where it passes the itinerary 52.
At a fork (km 2,1) we turn to the right following the forest road that effects some ups and downs and it reaches a pass near a ruin (km 2,5).
The track widens to road and meets in a greater road (km 2,9) that we follow to the right.
With some ups and downs the road crosses the slopes of the mountain and becomes asphalted (km 3,4). We steeply go down to the stadium of Fontanassa (km 3,9) where we go to the left.
At the fork we turn to the right for reaching a rotatory (km 4,5) where we take to the left the "crosa". We go down with quite a lot stairs again going out on the road (km 4,6) that we follow to the left up to the railway station in Savona (km 5,2).
Gradient: -430 ms.
Cycle: 100%
Asphalt: 40%
Notes:


Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.