Percorsi mtb a Savona e Vado
Itinerario 17
Anello di Ellera 1

Vai agli altri itinerari di questa area


Aggiornamento: 11/2007 connessione
Punto di partenza: Ellera
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 31 e dall'itinerario 33.
Itinerario.
Partiamo dalla provinciale entrando tra le case di Ellera dove seguiamo la stradina che va in leggera discesa e costeggia il torrente in riva sinistra.
Restiamo sempre su questa strada evitando quelle che salgono a destra o che attraversano il torrente (segnavia FIE:r19). Dopo il primo tratto pianeggiante iniziamo a salire ed entriamo in una valletta laterale dove raggiungiamo un bivio. La strada asfaltata sale a destra, noi andiamo a sinistra su sterrata e superiamo un ponte (km 2,5).
La salita prosegue con qualche tratto impegnativo. Superiamo una casetta ed attraversiamo un ponte (km 3,7).
Sul versante opposto saliamo un tratto molto ripido, poi la salita prosegue meno impegnativa fino ad un bivio (km 4,7) dove svoltiamo a destra.
Attraversiamo alcuni ruscelli ed affrontiamo una ripida e faticosa salita, poco ciclabile, passando ai piedi di alcune pareti calcaree. Ad un bivio la salita ha termine (km 5,8).
Lasciamo a destra il sentiero e seguiamo la strada che prosegue tagliando in diagonale il versante della montagna e scende per raggiungere un ampio colle prativo (km 7; di fronte variante 17.1).
Ssvoltiamo a sinistra e scendiamo sulla strada sterrata che entra nel bosco. Con discesa ripida, ma su strada agevole e con fondo buono, arriviamo ad alcune case che lasciamo a destra per svoltare a sinistra. La discesa prosegue senza difficoltà. Trascuriamo le strade laterali e raggiungiamo il fondovalle (km 9,1; a sinistra strada in salita per Corona). Proseguiamo a destra su strada ormai asfaltata ed arriviamo agevolmente alla provinciale (km 10,8).
Ellera è a destra (km 13,2).
Dislivello: in salita 480 m.
Ciclabilità: 95%
Asfalto: 50%
Osservazioni: breve ma con faticose salite.
Variante 17.1:
Al valico (km 0) proseguiamo diritti sulla strada più a destra (segnavia FIE r16). Trascuriamo sia le deviazioni che salgono a sinistra, sia quelle che scendono a destra e ci manteniamo sulla traccia principale anche quando diventa mulattiera e poi sentiero.
La discesa presenta qualche difficoltà a causa dello strato di foglie che nasconde pietre smosse. Aggiriamo la montagna arrivando ad un cancello superato il quale entriamo in una zona coltivata.
La strada scende con un tornante uscendo sull´asfalto in località Striera (km 2,3).
Scendiamo seguendo la ripida stradina asfaltata che perde quota con qualche tornante.
Raggiungiamo la provinciale al ponte Santina (km 3,1). Andando a destra raggiungiamo Ellera (km 4,3).


 mappa  gps


Ellera loop 1

Updating:
10/2002
Start point: Ellera
How to arrive: The village is reached by the itinerary 31 and by the itinerary 33.
Itinerary.
We start from the provincial road entering among the houses of Ellera where we follow the narrow road that goes to light descent and it skirts along the stream in left shore.
We always stay on this road avoiding the roads that climb to the right or that they cross the stream (trail sign FIE:r19). After the first level stretch we begin to climb and we enter a side valley where we reach a fork. The tarmac road climbs to the right, we go to the left on dirt road and get over a bridge (km 2,3).
The ascent continues with some binding stretches. We get over a cottage and we cross a bridge (km 3,5).
On the opposite side climb a very steep stretch, then the run ascent less binding to a fork (km 4,5) where we turn to the right.
In descent we arrive to a ford, then climb to a shoulder where it has term the ascent (km 5,6).
The road continues cutting in diagonal the side of the mountain and it goes down to reach an ample meadow pass where various roads cross (km 6,7; to the left varying 17.1).
We continue to the right straight on the road. We neglect both the deviations that they climb to the left, both those that they go down to the right and we also maintain us on the principal trace when it becomes mule-track and then path.
The descent presents some difficulties because of the layer of leaves that hides shifted stones. We revolve the mountain arriving to an old gate which we enter a cultivated zone.
The road goes down with an hairpin bend going out on the tarmac in place Striera (km 9).
We go down following the steep narrow tarmac road that loses height with some hairpin bends.
We reach the provincial road at the bridge Santina (km 9,8). Going to the right we reach Ellera (km 11).
Gradient: in ascent 470 ms.
Cycle: 100%
Observations: well cycle only in this sense.
Varying 17.1: Some longest but easier.
At the meadow pass (km 0) we turn to the left and we go down on the dirt road that enters the wood. With steep descent, but on easy road and on good ground, we arrive to some houses (dogs; km 1) that we allow to the right to turn to the left. The descent continues without difficulty. We neglect the side roads and we reach the floor of the valley (km 2,1; to the left road in ascent for Corona). We continue to the right on road by now tarmac and we easily reach the provincial road (km 3,8). Ellera is to the right to 2,6 kms. Very steep in ascent.

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.