Percorsi mtb a Savona e Vado
Itinerario 02
Salita da Quiliano a Colla S. Giacomo, via Roviasca

Vai agli altri itinerari di questa area


Aggiornamento: 1/2007 connessione
Punto di partenza: Quiliano
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 5, dall'itinerario 11, dall'itinerario 21, dall'itinerario 28, dall'itinerario 41, dall'itinerario 42, dall'itinerario 45, dall'itinerario 46.
Itinerario.
Dalla chiesa di Quiliano risaliamo la valle costeggiando, quasi in piano, il fiume. Al bivio per Montagna (km 2,3) proseguiamo diritto raggiungendo un ponte (km 3,3) dove inizia la salita che porta al paese di Roviasca (km 5,2).
Attraversiamo il paesino proseguendo in salita sulla strada che prende il nome di via Verne.
Procediamo con pendenza minore e raggiungiamo un bivio dove svoltiamo a sinistra (km 7; piloni ENEL nella scarpata a destra).
La strada sale, con tratti asfaltati, ad un bivio dove andiamo a sinistra. Continuiamo a salire fino ad un cancello (km 8,8) dove svoltiamo a destra. Raggiungiamo così una stradina che prendiamo in salita a sinistra (km 8,9; da destra arriva la variante 2.1).
Incontriamo il segnavia FIEr7 che ora seguiremo e saliamo con qualche tratto ripido fino ad arrivare ad incrociare altri segnavia (Colle Baraccone, km 10,6). Qui incontriamo i segnavia dell'alta viaAVphp eb32 che salgono a destra. Noi li seguiamo nella direzione opposta, proseguendo diritti per la strada in salita.
Dopo poco la salita ha termine ed inizia un tratto in saliscendi moderato, a mezza costa nel bosco. Il tratto termina infine con una discesa che porta su di un'ampia strada a fondo naturale (Colla del Termine, km 12,8).
A destra scenderemmo alla provinciale Altare/Mallare mentre a sinistra notiamo la strada per la colonia e, a fianco, la mulattiera dell'itinerario 19 (r19). Andiamo in piano a sinistra sull´ampia strada seguendo il segnaviaAVphp (auto!).
La strada procede pianeggiante in quota e la seguiamo anche quando il segnavia sale a destra. Incrociamo la strada dei Cinque Ponti (km15,8;r16) e proseguiamo arriviando ad un bivio (km 16,5) dove la strada principale prosegue verso le Rocche Bianche, ormai vicinissime.
Saliamo a destra con qualche tratto ripido e guadagniamo subito quota.
La strada migliora e continua a salire ed incrociamo la strada che sale da Orco (km 17,3). Dopo un tratto ripido la pendenza diminuisce ed infine scendiamo alla larga insellatura prativa della Colla S. Giacomo (km 18,7).
Dislivello: 860 m.
Ciclabilità: 100%
Osservazioni: 
Asfalto: 34%
Variante 2.1.
Percorrendo l'itinerario 1 per Roviasca incontriamo una strada che sale a sinistra (siamo al km 9,9; segnavia FIEr28). La prendiamo e saliamo ripidamente. Con qualche tornante guadagniamo quota e proseguiamo più facilmente. Dopo qualche saliscendi la strada scende e raggiunge l'incrocio con l'itinerario 2 (km 2,3) all'inizio della salita per il Colle del Baraccone. Può essere di qualche (modesta) utilità, percorsa al contrario, per chi scenda dal Baraccone e voglia raggiungere Rocca d'Orso.
Unita alla variante 6.5 offre un percorso alternativo per raggiungere Colla del Baraccone dal Colle di Cadibona. Ottobre 2006.


 mappa  foto  gps

Ascent from Quiliano to Colla S. Giacomo, via Roviasca

Updating:
2/2005
Start point: Quiliano
How to arrive: The country is reached by the itinerary 5, by the itinerary 11, by the itinerary 21, by the itinerary 28, by the itinerary 41, by the itinerary 42, by the itinerary 45 and by the itinerary 46.
Itinerary.
From Quiliano we go up again the valley skirting along in plain the river. To the fork for Montagna (km 2,8) we continue straight on reaching a bridge where the slope begins that brings to the country of Roviasca (km 5,8).
We cross the contry continuing in slope on the road that, later around 1 kms, it becomes dirt. We proceed with small inclination and we reach a fork where we turn to the left (km 7,8 pylons ENEL in the scarp to the right).
The road climbs up to reach a gate where we turn to the right. We reach a road where we turn to the left in slope.
We quickly go up with some very steep tract to arrive to a few evident saddleback (Colle Baraccone; km 11,5). Here we meet the trail signs of the high way (AVphp andb32) that climbs to the right. We continue straight on the road in slope.
After few the slope has term and begins a tract in moderate up and down in half skirt in the wood. The tract finally finishes with a descent that hands on an ample gravel road (Colla del Termine, km 13.8).
To the right would be gone down to the provincial road Altare/Mallare, we go to the left instead on the ample road following the trail signAVphp (cars!).
The road plain goes and we also follows it when the trail sign it gets to the right. We finally arrive to a fork where the principal road continues toward the Rocce Bianche by now near. We go up to right instead and we immediately gain height.
The road improves and continuous to climb; we cross the road that climbs from Orco, then the inclination decreases and we finally goes down up to the wide meadow saddleback of the Colla S.Giacomo.
Gradient: 860 m.
On saddle: 100%
Observations:

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.