Itinerari mtb nelle Valli Trebbia e Aveto
Itinerario 60
Traversata da Suzzi a Pizzonero

Vai a tutti i percorsi della zona


Aggiornamento: 11/2016 connessione
Partenza: Suzzi
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 14 e dall'itinerario 61.
Itinerario.
Lasciamo Suzzi salendo lungo la strada carrozzabile di accesso.
Al bivio di Pizzonero (km 1,1) stiamo a destra continuando la salita sulla strada ora asfaltata fino a raggiungere il Passo della Maddalena (km 5).
Dopo cinquanta metri lasciamo la strada e imbocchiamo a sinistra il sentiero segnalato che sale impedalabile.
Molto a piedi e un po' in sella raggiungiamo il punto più elevato (km 6).
Il sentiero raggiunge il crinale boscoso a nord del Monte Busasca e lo percorre prima sul versante est poi su quello occidentale fino al punto in cui lo attraversa (km 6,4; Sella del monte Ronconovo).
Il sentiero scende con qualche passaggio ripido e diventa assai stretto.
A un bivio (km 7,2) stiamo a sinistra e saliamo alla vicina palina segnaletica dove attraversiamo il crinale.
Scendiamo sul versante settentrionale sul sentiero che si allarga a mulattiera e raggiunge un bivio (km 8,2) dove lasciamo a destra la mulattiera per Belnome e proseguiamo diritto sul sentiero.
Percorriamo il crinale incontrando un paio di salite che scavalcano due cocuzzoli.
Lasciamo il crinale (km 8,6) per scendere a sinistra sul sentiero che si allarga e scende ripido (attenzione ai rametti nascosti dalle foglie) fino a Pizzonero (km 10).
Dislivello: 590 m. e -530 m.
Ciclabilità: 95%
Asfalto: 46%
Osservazioni:

mappa  gps  foto  foto  foto  foto  foto


Updating: 2016/11
Start point: Suzzi
How to arrive: The village is reached by the itinerary 14 and by the itinerary 61.
Itinerary.
We let Suzzi going up the paved access road. At the junction of Pizzonero (1.1 km) we stay to the right continuing the climb on the road now paved up the Maddalena Pass (5 km).
After fifty meters we leave the road and take left the marked trail that no cycle climbs. A lot walk and a bit on saddle we reach the highest point (6 km).
The trail reaches the wooded ridge and runs first on the eastern side then on the west to the point where it passes through it (6,4 km).
The path goes down with some steep passage and become very narrow. At a fork (km 7,2) we stay on the left and climb the nearby signpost where we cross the ridge.
We go down the northern slope on the path widens to mule-track and reach a fork (km 8,2) where we leave to the right the trail to Belnome and continue straight on the path.
We ride along the ridge meeting a couple of ascents climbing over two summits.
We leave the ridge (km 8.6) to go down to the left on the path widens and go down steeply (beware of branches hidden by the leaves) to Pizzonero (10 km).
Vertical drop: 590 m. and -530 m.
On saddle: 95%
Asphalt: 46%
Remarks:


Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.