Itinerari mtb nelle Valli Trebbia e Aveto
Itinerario 31
Discesa dal Valico di Fregarolo a Montebruno

Vai agli altri itinerari della zona


Aggiornamento: 8/2011 connessione
Punto di partenza: Valico di Fregarolo
Come arrivare: Il Passo è raggiunto dall'itinerario 10.
Itinerario.
Prendiamo l'ampia strada forestale che dal valico di dirige verso sud (segnavia FIE g8) e saliamo ad un bivio (km 0,3) dove andiamo a destra lasciando il segnavia.
La strada sale ad un gruppo di antenne (km 0,5) dove ritroviamo il segnavia. Proseguiamo a destra nella strada che scende moderatamente nel primo tratto e poi più ripida.
In corrispondenza di un'ampia sella seguiamo la strada a destra (km 1,1), lasciamo il sentiero col segnavia per scendere a sinistra per qualche metro e ancora svoltiamo a destra.
Seguiamo una strada forestale che, con qualche saliscendi, attraversa il versante meridionale del monte e sale ad un valico sul crinale (km 2).
Prendiamo a destra la strada che scende rapidamente al vicino Lago della Nave (normalmente asciutto). La strada prosegue in salita e la seguiamo tralasciando il segnavia e l'itinerario 30.
Un tratto pianeggiante ci porta ad un bivio (km 2,4) dove seguiamo il ramo di destra della strada ora con fondo erboso. La strada scende ad una sorgente (km 2,8) dove proseguiamo sull'evidente sentiero.
Con diversi saliscendi attraversiamo il bosco ed un crinale fino incontrare una radura (km 3,2) che attraversiamo in salita con qualche difficoltà per non perdere la traccia.
Proseguiamo attraversando boschi e superiamo una zona con numerose sorgenti. Il percorso è ora in prevalente discesa e ci porta ad attraversare un ruscello asciutto (km 4,8) a breve distanza dalle prime case di Sottoripa (km 5).
Attraversiamo il piccolo paese ed usciamo sulla strada che seguiamo in lieve salita. Dopo circa duecento metri la strada inizia a scendere, diventa asfaltata in un tratto ripido e prosegue sterrata per circa cento metri.
Ora sempre su asfalto seguiamo la strada in discesa che passa da Lunga (km 6,4) e Croso (km 7,6) dove imbocchiamo la mulattiera che inizia subito dopo le case.
Teniamo la sinistra al primo bivio (km 7,9) e la destra al seguente entrando così in un prato.
Al termine del prato torniamo su asfalto e lo seguiamo fino al Santuario (km 9,5).
Attraversiamo il ponte medioevale sul Trebbia ed entriamo in paese salendo alla SS45 che lo attraversa. Andiamo a destra per raggiungere i parcheggi (km 9,9).
Dislivello: - 660 m.
Ciclabilità: 99%
Asfalto: 40%
Osservazioni:


mappa  gps  foto  foto

Go down from Fregarolo Pass to Montebruno

Updating:
 8/2011
Start point: Fregarolo Pass
How to arrive: The Pass is reached by the itinerary 10.
Itinerary.
We take the ample forest road that from the Pass it directs toward south (trail sign FIE g8) and we go up to a fork (km 0,3) where go to the right leaving the trail sign.
The road climbs to a group of aerials (km 0,5) where we find again the trail sign. We continue to the right in the road that goes down moderately in the first tract and then steep.
In correspondence of an ample saddle we follow to the right the road (km 1,1), we leave the path with the trail sign to go down to the left for some meter and again we turn to the right.
We follow a forest road that, with some ups and downs, it crosses the southern slope of the mountain and goes up to a pass on the ridge (km 2).
The road that quickly goes down to the near Lake of the Ship (normally dry) we take to the right.
The road continues in slope and we follows it skipping the trail sign and the itinerary 30.
A level tract brings us to a fork (km 2,4) where we now follow the branch of right of a grassy road. The road goes down to a source (km 2,8) where we continue on the evident path.
With different ups and downs we cross the wood to meet a clearing and a ridge to (km 3,2) that we cross in slope with some difficulties to not lose the trace.
We continue crossing woods and we overcome a zone with numerous sources. The run is in prevailing descent now and brings us to cross a dry brook (km 4,8) not too far from the first houses of Sottoripa (km 5).
We cross the small country and we go out on the road that we follow in light slope. Later around two hundred meters the road begins to go down, it becomes asphalted and it continues unmetalled road for around one hundred meters.
Now always on asphalt we follow the road in descent that passes to Longa (km 6,4) and Croso (km 7,6) where we take the mule-track that begins really after the houses.
We hold the left at the first fork (km 7,9) and the right to that following going out on a lawn.
At the end of the lawn we enter on the asphalted road (km 8,2) that we follow up to the sanctuary (km 9,5).
We cross the medieval bridge on the Trebbia and we enter country climbing to the SS45 that crosses it. We go to the right for reaching the parking lot (km 9,9).
Gradient: -660 ms.
Cycle: 99%
Asphalt: 40%
Observations:

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.