Itinerari mtb nelle Valli Trebbia e Aveto
Itinerario 22
Discesa dal monte Antola a Caprile

Vai agli altri itinerari della zona


Aggiornamento: 11/2007 connessione
Punto di partenza: monte Antola
Come arrivare: La montagna è raggiunta dall'itinerario 46 e dall'itinerario 5.
Itinerario.
Dalla cappelletta presso i vecchi rifugi seguiamo la mulattiera quasi pianeggiante in direzione est. Saliamo per superare una spalla, poi scendiamo (itinerario 5 al contrario) entrando nel bosco. Al termine della discesa (km 0,9) svoltiamo a destra, lasciando il sentiero che prosegue per Casa del Romano, e seguendo il segnavia g7. La discesa utilizza una larga mulattiera, costeggiamo una fontana e proseguiamo senza troppe difficoltà fino ad uscire sui pascoli. Andiamo diritti in piano e raggiungiamo un abbeveratoio (fontana Cantioe; km 2,1). Seguiamo la discesa sulla destra e ritroviamo più avanti la mulattiera segnalata.
La divertente discesa prosegue fino ad un tornante (km 3,1). La strada prosegue a destra, noi la lasciamo per riprendere la mulattiera che va a sinistra e confluisce su una strada sterrata (km 3,5) che seguiamo a sinistra.
Dopo pochi metri svoltiamo a destra imboccando un sentiero che scende veloce fino a Caprile (km 3,8)
Dislivello: -540 m.
Ciclabilità: 100%.
Asfalto: 0%
Osservazioni: era la variante 6.1.
Nota: è percorribile anche in salita, più ripido e faticoso dell´itinerario 6 ma più breve; la ciclabilità rimane molto bassa. In salita è opportuno adottare tre brevi varianti che evitano alcuni tratti ripidi. Alla partenza, davanti alla trattoria di Caprile, non saliamo nella crosa con segnavia ma proseguiamo sulla strada pianeggiante che termina poco dopo. Saliamo a sinistra su una ripida sterrata e ritroviamo i segnavia. Dopo meno di cento metri arriviamo alla costruzione in cemento dell'acquedotto. Non saliamo a destra, ma andiamo diritti in un'ampia strada. La strada si allontana, poi effettua un tornante e ritorna sul segnavia. Proseguiamo in comune col segnavia sulla mulattiera. Quando arriviamo sui prati il segnavia sale diritto. Lo lasciamo per seguire la strada che obliqua a destra. Effettuato un tornante a sinistra ritroviamo il segnavia esattamente all'abbeveratoio. Da qui in avanti c'è un solo percorso.


 mappa  gps  foto

Descent from monte Antola to Caprile

Updating:
 11/2007
Start point: Antola mountain
How to arrive: The mountain is climbed by the itinerary 46 and by the itinerary 5.
Itinerary.
From the little chapel near the old shelters we follow the almost level mule-track in east direction. We climb for overcoming a shoulder, then we go down (itinerary 5 contrarily) entering the wood. At the end of the descent (km 0,9) we turn to the right, leaving the path that continues for House of the Romano, and following the signal track g7. The descent uses a wide mule-track, we skirt a fountain and we continue without too difficulties to go out on the pastures. We go straight in plain and we reach a drinking trough (fountain cantioe; km 2,1). We follow the descent on the right and we find further up again the signalled mule-track.
The amusing descent continues to a hairpin bend (km 3,1). The road continues to the right, we leave it to take the mule-track that goes to the left and it meets on a dirt road (km 3,5) that we follow to the left.
After few meters we turn to the right taking a path that goes down fast up to Caprile (km 3,8)
Gradient: -540 ms.
Cycle: 100%.
Asphalt: 0%
Observations:
Note: it is also practicable in ascent, steeper and more fatiguing than itinerary 6 but briefer; the cycle is very low. In ascent it is opportune to adopt three brief variations that avoid some steep tracts. To the departure, in front of the restaurant of Caprile, we don't climb in the crosa with trail sign but we continue on the level road that finishes shortly after. We climb to the left on a steep dirt road and we find again the trail signs. After less than one hundred meters we reach the construction in concrete of the aqueduct. We don't climb to the right, but we go straight on an ample road. The road gets further, then it effects a hairpin bend and it returns on the trail sign. We continue in common with the trail sign on the mule-track. When we arrive on the lawns the trail sign it climbs straight. We leave it to follow the road that oblique to the right. Effected to the left a hairpin bend we find again the trail sign exactly to the drinking trough. From here further on there is an only run.

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.