Itinerari mtb nelle Valli Trebbia e Aveto
Itinerario 07
Salita da Ottone al monte Dego

Vai agli altri itinerari della zona


Aggiornamento: 9/2011 connessione
Punto di partenza: Ottone
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 15, dall'itinerario 34, dall'itinerario 35, dall'itinerario 36, dall'itinerario 40, dall'itinerario 55.
Itinerario.
Dal centro di Ottone prendiamo la strada in salita che inizia al margine superiore della piazza con giardini.
Affrontiamo un monotona salita su asfalto, con pendenza non impegnativa. Saliamo superando alcune frazioni e, prima che la salita abbia termine, vediamo sulla destra una strada sterrata che entra in un prato e prosegue (km 8,4).
La prendiamo. La strada sale per raggiungere una spalla, poi scende leggermente e prende a salire più decisa.
Guadagniamo quota con qualche tornante poi svoltiamo sul versante meridionale della montagna.
Proseguiamo raggiungendo un´ultima curva (a destra sentiero percorso dall´itinerario 8) e poi la chiesetta della vetta (km 14).
Dislivello: 935 m.
Ciclabilità: 100%.
Osservazioni:


mappa  foto  gps


Ascent from Ottone to Dego mountain

Updating:
9/2011
Start point: Ottone
How to arrive: The country is reached by the itinerary 15, by the itinerary 34, by the itinerary 35, by the itinerary 36, by the itinerary 40 and by the itinerary 55.
Itinerary.
From Ottone center we take the road in slope that begins to the superior border of the square with gardens.
We face a monotonous slope on asphalt, with non binding inclination. We climb overcoming some fractions and, before the slope has term, we see on the right a dirt road that enters a lawn and it continues (km 8,4).
We take it. The road rises to reach a shoulder, then slightly goes down and takes to climb more definite.
We gain height with some hairping curves, turns then on the southern slope of the mountain.
We continue reaching a last bend (to the right path crossed by the itinerary 8) and then the small church of the peak (km 14).
Gradient:  935 m.
On saddle: 100%.
Observations:

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.