Itinerari mtb nelle Valli Trebbia e Aveto
Itinerario 05
Salita al monte Antola da Capanne di Carrega

Vai agli altri itinerari della zona


Aggiornamento: 4/2007 connessione
Punto di partenza: Capanne di Carrega
Come arrivare: La località (agriturismo, ristorante) è raggiunta dall'itinerario 17, dall'itinerario 61, dall'itinerario 2.
Itinerario.
Dalle case proseguiamo in salita, asfaltata, arrivando al punto in cui la visione si apre sul versante della val Trebbia e la pendenza si attenua.
Da questo punto parte un evidente sentiero che sale a destra (segnavia FIE g15 e g10; la strada prosegue arrivando, in un km, a Casa del Romano, trattoria ed albergo). Saliamo pochi metri ripidi poi proseguiamo con dolci pendenze tra i pascoli ed i boschi del crinale.
Scendiamo ad una sella erbosa (km 1) dove prendiamo il sentiero a destra che aggira alcuni dossi erbosi. Percorriamo il versante settentrionale con qualche saliscendi ed usciamo sul crinale.
Dopo una sella con una piccola croce superiamo un tratto accidentato e raggiungiamo un valico con panche (km 3,3).
Saliamo quasi in vetta al Monte Tre Croci (km 4) e scendiamo al Passo Tre Croci (km 4,4). La mulattiera a sinistra scende a Caprile (itinerario 19), quella a destra va a Vegni (itinerario 7).
Proseguiamo quasi in piano sul sentiero stranamente ondulato ("le traversine") e saliamo con qualche passo sconnesso. Una ripida discesa porta ad una sella (km 5,8).
Lasciamo a sinistra il sentiero per Caprile ed affrontiamo una salita, faticosa e non ciclabile di circa 400 metri che termina sui pascoli sottostanti la vetta. Trascuriamo il sentiero che sale alla croce e proseguiamo a sinistra confluendo in una stradina (km 6,4). La seguiamo arrivando rapidamente alla chiesetta (km 6,7).
Dislivello: 350 m.
Ciclabilità: 91%.
Asfalto: 6%
Osservazioni: Evitate di salire in vetta con la bici, il terreno è già abbastanza rovinato. Il rifugio è chiuso da molti anni; ne è stato costruito uno nuovo che si trova sulla discesa per Bavastrelli, molto lontano dalla vetta.
La traversata può proseguire con l'itinerario 5 della valle Scrivia.


 mappa  foto  foto  foto  gps


Salita al monte Antola da Capanne di Carrega

Updating: 4/2007
Start point: Capanne di Carrega
How to arrive: The place (farmhouse, restaurant) is reached by the itinerary 17, by the itinerary 61, by the itinerary 2.
Itinerary.
From the houses we continue in ascent, asphalted, reaching the point in which the sight opens on the slope of the val Trebbia and the inclination weakens.
From this point an evident path departs that climbs to the right (trail sign FIE g15 and g10; the road continues arriving, in a km, to the Romano's House, restaurant and hotel). We climb few steep meters then we continue with sweets inclinations among the pastures and the woods of the ridge.
We go down to a grassy saddle (km 1) where we take to the right the path that it revolves some grassy backs. We cross the northern slope with some ups and downs and we go out on the ridge.
After a saddle with a small cross we overcome an uneven tract and we reach a pass with benches (km 3,3).
We almost climb in peak to the Mountain Three Crosses (km 4) and we go down to the Pass Three Crosses (km 4,4). The left mule-track it goes down to Caprile (itinerary 19), to the right that goes to Vegni (itinerary 7).
We almost continue in plain on the undulated path oddly ("le traversine ") and we climb with some rough pass. A steep descent brings to a saddle (km 5,8).
We leave to the left the path for Caprile and we face a fatiguing and not cycle ascent of around 400 meters that finishes on the pastures underlying the peak. We neglect the path that climbs to the cross and we continues straight meeting in a narrow road (km 6,4). Ee follow it quickly reaching the church (km 6,7).
Gradient: 350 ms.
Cycle: 91%.
Asphalt: 6%
Observations: You avoid to climb peak with the bike, the ground is already enough ruined. The refuge has been being closed for many years; it has been built another new that is found on the descent for Bavastrelli, very away from the peak.
The crossing can continue with the itinerary 5 of the valley Scrivia.

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.