In mtb nel Golfo del Tigullio
Tigullio 02
Discesa dal Santuario di Montallegro a Rapallo

Vai agli altri itinerari della zona


Aggiornamento: 2/2008 connessione
Punto di partenza: Santuario di Montallegro
Come arrivare: Il Santuario (ristoranti) è raggiunto dall'itinerario 1.
Itinerario.
Dal piazzale antistante al Santuario scendiamo la scalinata, percorriamo il viale e scendiamo una scaletta raggiungendo la piazza dove si trova l'arrivo della funivia e dei bus.
Scendiamo una scala a fianco dell'edificio della funivia proseguendo poi sulla stradina che scende per metà gradinata (segnavia FIE r20). Dopo poco la discesa si fa meno ripida su larga mulattiera ottimamente selciata.
Non resta che proseguire la discesa con tratti più o meno ripidi, ma senza problemi. Arriviamo infine ad una strada asfaltata in località Il Pellegrino (km 2,6).
La strada a destra scende fino a Rapallo. Noi svoltiamo a sinistra scendendo per pochi metri e poi svoltiamo a destra dove riprende la mulattiera.
La discesa è sempre su fondo selciato e termina ad una chiesetta (km 3,4) a fianco della strada asfaltata .
Proseguiamo diritti sulla stretta stradina che costeggia in piano la chiesa e che, poco dopo, inizia a scendere. Al termine della discesa la mulattiera va a destra, ormai tra le case di Rapallo, e porta ad una scalinata.
Scendiamo sui larghi scalini, attraversiamo la strada e proseguiamo su un'altra scala. Al termine svoltiamo a destra ed usciamo nel centro di Rapallo, nei pressi del castello (km 4,2).
Dislivello: 600 m
Ciclabilità: 100%
Osservazioni: bellissima discesa.
Variante 2.1: da utilizzare in salita.
Provenendo dalla stazione, poco primo di raggiungere il castello sul mare, svoltiamo a sinistra in via S.Francesco di Assisi (hotel Europa sull'angolo, segnavia FIE r20). Svoltiamo subito a destra in via Don Minzoni e saliamo sempre su asfalto, trascurando i segnavia.
Saliamo sempre seguendo via don Minzoni, poi svoltiamo a sinistra in via Campodonico. Seguiamo questa via fino al punto in cui diviene pianeggiante (km 3); qui svoltiamo a destra in via Sotto la Liggia. Dopo 500 metri arriviamo ad una casa (località Il Pellegrino) dove troviamo la mulattiera. Svoltiamo a sinistra ed iniziamo la durissima salita.
La mulattiera in salita è estremamente impegnativa per il fondo poco scorrevole. Parecchi tratti costringono a scendere di sella.


 mappa  foto  gps

Descent from the Sanctuary of Montallegro to Rapallo

Updating:
1/2002
Start point: Montallegro Sanctuary
How to arrive: The sanctuary (restaurants) is reached by the itinerary 1.
Itinerary.
From the square of the Sanctuary we go down the stairway, we get over the avenue and we go down a small staircase reaching the square where the station of arrival of the cable-way and of the buses is situated.
We go down a staircase beside the building of the cable-way continuing on the narrow road that goes down partially chiseled (trail sign FIE: r20). Then the descent becomes less steep and we proceeds on wide mule-track excellently paved.
To the right the road goes down to Rapallo. We turn to the left going down for few meters and then we turn to the right and we take the mule-track.
We reach a small church in whose near it goes down the asphalt road (km 3,3).
We continue straight on the narrow road that begins to go down. To the term of the descent the mule-track goes to the right, by now in the houses of Rapallo and leads to a stairway.
We go down on the wide stairs, we cross the road and we continue on another staircase. At the end we turn to the right and we go out in the center of Rapallo, near the castle.
Gradient: 600 ms
On saddle: 100%
Observations: very beautiful descent.
Varying 2.1 :
to use in slope.
Coming from the station, few first to reach the castle on the sea, turns to the left at the street S.Francesco in Assisi (hotel Europe on the angle, trail sign FIE: two red crosses). We turn to the right immediately in the street Don Minzoni and we always climb on asphalt, neglecting the trail signs.
We rise away always Don Minzoni following, we turn to the left then in street Campodonico. We follow this street up to the point in which it becomes level (km 3); we turn to the right here at the street Soto la Liggia. After 500 meters we arrive to a house where we find the mule-track. We turn to the left and we begin the hard slope.
The mule-track in slope is extremely binding for the ground few flowing. Quite a lot tracts force to go down of saddle.

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.