Percorsi mtb in Valle Stura
Itinerario 28
Salita da Casaleggio Boiro alla Benedicta

Vai agli altri percorsi della zona


Aggiornamento: 7/2011 connessione
Punto di partenza: Casaleggio Boiro
Come arrivare: Il paese è situato sulla SP170 tra Ovada e Gavi.
Itinerario.
Dal Municipio di Casaleggio Boiro seguiamo la strada provinciale in direzione di Ovada per cento metri e svoltiamo a sinistra in una strada minore.
La strada scende passando al di sotto del castello. Trascuriamo alcuni incroci e scendiamo ad un bivio (km 1,7) dove svoltiamo a sinistra ed attraversiamo il ponte.
La strada sale moderatamente prima di proseguire in discesa ad un altro ponte. Proseguiamo raggiungendo un bivio (km 3,7) dopo alcune case.
Proseguiamo diritti superando la sbarra. Dopo pochi metri la strada diventa una sterrata che sale moderatamente. Quando giungiamo in vista della diga cerchiamo una strada a destra, chiusa da una sbarra e la prendiamo (km 5,2).
La strada scende leggermente e porta sulla passerella che permette di attraversare la diga del lago della Lavagnina.
Al termine della diga (km 5,5) sale una strada sterrata e la seguiamo. La salita alterna tratti più ripidi ad altri poco pendenti o pianeggianti.
Superiamo Case Ferrere (km 7,9) e saliamo all'incrocio in località Maggie (km 9,1) dove un tempo sorgeva il grande pannello con la posizione delle miniere d'oro.
Qui incontriamo l'itinerario 5 che sale dalla Cirimilla e saliamo a sinistra con quello.
Affrontiamo una ripida rampa e proseguiamo più facilmente fino ad un'altra ripida e sassosa salita. Raggiungiamo un bivio (km 10,7) nei pressi di case Cornaglietta ed andiamo in salita passando tra le recinzioni della fattoria.
La strada sale ancora con moderazione. Ad un bivio (km 11) lasciamo a destra la strada per la Cirimilla e superiamo anche l'incrocio con Cascina Merlina (km 11,5).
Dopo cinquanta metri la strada comincia a scendere e la lasciamo per salire a sinistra in una strada minore che ci porta ad attraversare l'oleodotto.
Proseguiamo in discesa nell'unica strada che attraversa i boschi e scende ad incontrare la strada forestale (km 12,9) diretta alla Cascina-Museo Moglioni. Svoltiamo a destra e scendiamo alla strada provinciale che raggiungiamo (km 13) in corrispondenza con l'ingresso alla fossa delle fucilazioni.
Dislivello: 560 m.
Ciclabilità: 100%
Asfalto: 30%
Osservazioni:


 mappa  gps

Ascent from Casaleggio Boiro to Benedicta

Updating: 7/2011
Start point: Casaleggio Boiro
How to arrive:
Itinerary.
From the Town Hall of Casaleggio Boiro we follow the provincial road in direction Ovada for one hundred meters and we turn to the left in a smaller road.
The road goes down passing below the castle. We neglect some intersections and we go down to a fork (km 1,7) where we turn to the left and we cross the bridge.
The road moderately climbs before continuing in descent to another bridge. We continue reaching a fork (km 3,7) after some houses.
We continue straight on overcoming the bar. After few meters the road becomes an unmetalled one that moderately goes up. When we come in sight of the dike we look to the right for a road, closed by a bar and we take it (km 5,2).
The road slightly goes down and hands on the gangway that allows to cross the dike of the lake of the Lavagnina.
At the end of the dike (km 5,5) climbs a dirt road and we follow it. The slope alternate steep tracts to other little pendants or level.
We overcome Houses Ferrere (km 7,9) and we go up to the intersection in the place Maggie (km 9,1) where once rose the great panel with the position of the gold mines.
Here we meet the itinerary 5 that climbs from the Cirimilla and we go up to the left with that.
We face a steep ramp and we continue more easily to another steep and stony slope. We reach a fork (km 10,7) near houses Cornaglietta and we go to slope passing among the enclosures of the farm.
The road climbs again with moderation. To a fork (km 11) we leave to the right the road for the Cirimilla and we also overcome the intersection to Farmhouse Merlina (km 11,5).
After fifty meters the road starts to go down and we leaves it to climb to the left a smaller road that brings us to cross the pipeline.
We continue in descent on the only road that crosses the woods and it goes down to meet the forest road (km 12,9) direct to the Farmhouse-museum Moglioni. We turn to the right and we go down to the provincial road that we reach (km 13) in correspondence with the entry to the pit of the shooting.
Gradient: 560 ms.
Cycle: 100%
Asphalt: 30%
Observations:

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.