Itinerari mtb in Valle Scrivia
Itinerario 95
Discesa dal monte Porale a Ronco, 3

Vai a tutti i percorsi della zona


Aggiornamento: 3/2016 connessione
Partenza: monte Porale
Come arrivare: La vetta è raggiungibile salendo dalla sella tra il monte Porale e il monte Alpe avvicinata dall'itinerario 19 e dall'itinerario 51.
Itinerario.
Dalla vetta del Porale seguiamo il crinale orientale. Il sentiero scende, sale leggermente nel bosco e torna a scendere.
A un bivio (km 0,4) svoltiamo a destra e arriviamo a un incrocio (km 0,5) presso una postazione di caccia.
Saliamo a scavalcare un cocuzzolo e scendiamo al quadrivio della Cappella Alpina (km 1,3).
Attraversiamo la strada entrando sulla sterrata che diventa un sentiero che sale percorrendo il crinale (segnavia FIE g51 ). Scavalchiamo un cocuzzolo (km 1,5) e scendiamo a un bivio (km 1,7) dove lasciamo il crinale per scendere a destra.
Il sentiero effettua qualche saliscendi prima di scendere a un bivio (km 2,1) dove abbandoniamo il segnavia e svoltiamo a destra.
Seguiamo una larga mulattiera che ci porta a un incrocio (km 2,6) dove svoltiamo a sinistra e scendiamo rapidamente alla prima casa di Cipollina (km 3).
Giriamo a sinistra attraversando il paese e uscendone su una pista erbosa.
Poco dopo scendiamo a destra uscendo sull'asfalto (km 3,2).
Seguiamo l'asfalto a sinistra per duecento metri e prendiamo a destra una pista forestale.
Scendiamo nei boschi con percorso facile e rimanendo sempre sulla strada principale. A un bivio maggiore (km 4,2) teniamo la destra e scendiamo sulla strada che si riduce a mulattiera che termina sulla sponda del rio Laddè (km 4,7).
La mulattiera proseguiva a sinistra ma è stata cancellata dalle alluvioni quindi guadiamo il torrente e scendiamo nei pressi del greto cercando di trovare i passaggi più agevoli tra gli alberi abbattuti e i rivi che solcano il fondovalle.
Sulla riva destra ritroviamo la mulattiera (km 5,2) che si interrompe contro uno sperone roccioso.
Per aggirare lo sperone guadiamo due volte il torrente e restiamo sulla riva destra ritrovando la mulattiera che migliora e raggiunge l'ultimo guado presso una baracca (km 5,7).
Sull'altra sponda seguiamo una strada che termina sull'asfalto (km 6,1) che seguiamo fino all'incrocio (km 6,4) con la via Postumia e l'itinerario 56 che seguiamo a destra fino alla stazione di Ronco (km 7,6).
Dislivello: -550 m.
Ciclabilità: 90%
Asfalto: 23%
Osservazioni:

mappa  gps  foto  foto  foto


Updating: 2016/3
Start point: Porale mountain
How to arrive: The summit is reached by climbing out of the saddle between Mount Porale and Mount Alpe approached by the itinerary 19 and by the itinerary 51.
Itinerary.
From the summit of Porale we follow the eastern ridge. The trail descends, climbs slightly in the woods and then begins to do down.
At a fork (km 0,4) we turn right and come to a crossroads (km 0.5) at a location hunting.
We go up to climb a hill top and go down to the crossroads of the Alpine Chapel (1.3 km).
We cross the street and enter the dirt track becomes a path that goes along the ridge ( g51 trail sign FIE). We climb over a hill top (km 1.5) and descend to a fork (km 1,7) where we leave the ridge to go down to the right.
The trail makes some ups and downs before going down to a fork (km 2,1) where we leave the trail sign and turn right.
We follow a wide trail that leads us to an intersection (km 2,6) where turn left and descend quickly to the first house of Cipollina (3 km).
We turn left across the country and emerged onto a grassy track.
Shortly after we go right out on the asphalt (km 3,2).
We follow the track to the left for two hundred meters and turn right on a forest track.
We go down in the woods with easy path and stay on the main road. At a greater fork (4.2 km) we keep to the right and go down on the road that narrows to path that ends at the bank of river Laddè (4.7 km).
The trail continued to the left but was deleted by the floods so we ford the stream and go down near the shore trying to find easier steps between felled trees and the rivers that run through the valley floor.
On the right bank we find the trail (5.2 km) which stops against a rocky outcrop.
To work around the spur we ford the creek twice and remain on the right bank finding the trail that improves and reaches the last ford near a hut (5.7 km).
On the other side we follow a road that ends on the asphalt (km 6,1) that we follow to the intersection (6.4 km) with Postumia road and the route 56 that we follow to the right until the Ronco station (km 7.6).
Height difference: -550 m.
On saddle: 90%
Asphalt: 23%
Remarks:


Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.