Itinerari mtb in Valle Scrivia
Itinerario 91
Discesa dal Colle della Serra ad Arquata

Vai a tutti i percorsi della zona


Aggiornamento: 11/2014 connessione
Partenza: Colle della Serra
Come arrivare: Il passo è raggiunto dall'itinerario 83 e dall'itinerario 91.
Itinerario.
Sul valico giriamo a sinistra (per chi provenga da sud) e seguiamo la strada asfaltata in salita.
Riceviamo da sinistra l'itinerario 68 e proseguiamo in comune con quello.
Quindi saliamo alle case di Montecanne (km 1,4) arroccate sul crinale roccioso.
La salita porta ad un colletto (km 1,5) tra le case dove svoltiamo a sinistra. La strada asfaltata termina ad un'ultima casa (km 1,7) dove prendiamo la sterrata che sale a destra.
Dopo un centinaio di metri prendiamo la strada pianeggiante a destra e attraversiamo il versante della montagna con qualche saliscendi a pendenza moderata. Trascuriamo una strada a destra e raggiungiamo una spalla (km 3) dove cambiamo versante.
La strada continua con saliscendi attraverso i boschi fino ad un'altra spalla (km 4,5) dove la discesa diventa continua. Raggiungiamo un quadrivio (km 5,1; bivio Pian dei Poggi) dove svoltiamo a sinistra (segnavia CAI AVphp200) su una strada forestale che ci porta facilmente a Pian dei Poggi (km 5,6) dove sorge un prefabbricato.
Proseguiamo salendo ripidamente ad un bivio (km 5,7) dove voltiamo a sinistra sempre seguendo il segnavia AVphp200.
La salita prosegue, ripida ed impegnativa, per circa cinquecento metri. Proseguiamo in prevalente discesa ed arriviamo al Bivio del Monte Crovo (km 6,9).
Con percorso in discesa la strada ci porta ad un quadrivio (km 7); lasciamo il segnavia che sale sul sentiero di fronte e seguiamo la strada a sinistra.
La strada scende leggermente per tagliare il versante meridionale del monte e risale nei pressi del crinale dove ritroviamo il segnavia.
Con alcuni saliscendi ed una ripida discesa arriviamo ad un incrocio di cinque strade (km 9,2; a sinistra variante 91.1) dove andiamo diritto.
La strada attraversa i boschi in prevalente discesa fino a un quadrivio (km 10,5) e proseguiamo sulla strada principale che scende ripida a un bivio (km 11).
Giriamo a destra aggirando una villetta e svoltiamo a sinistra al vicino incrocio.
Scendiamo alle case di Castello (km 11,2) dove troviamo un bivio. Andiamo a sinistra e usciamo sull'asfalto (km 11,3); giriamo a destra e scendiamo passando sotto l'autostrada (km 11,4) e raggiungiamo la chiesa di Vocemola (km 11,6).
La strada prosegue, passa sotto alla ferrovia e raggiunge Arquata (km 15,2).
Dislivello: -715 m.
Ciclabilità: 98%
Asfalto: 38%
Osservazioni:
Variante 91.1.
Al pentavio prendiamo a sinistra la strada che sale. Guadagniamo quota ripidamente per superare una collina e proseguiamo in discesa.
La prevalente discesa è interrotta da una salita e da zone pianeggianti. A un bivio andiamo a destra e attraversiamo più volte la linea elettrica AT.
Dopo un ruscello (km 2,7) l'andamento cambia e proseguiamo con qualche saliscendi. Attraversiamo di nuovo la linea elettrica e scendiamo velocemente sulla strada, in parte lastricata, che ci porta a Castello (km 3,9).
In breve scendiamo all'incrocio (km 4) dove entriamo sull'itinerario principale.

mappa  gps  foto  foto  foto  foto


Updating: 11/2014
Start point: Serra Pass
How to arrive: The Pass is reached by the itinerary 83 and by the itinerary 91.
Itinerary.
On the pass we turn to the left (for people comong from south) and we follow the asphalted road in slope:
We receive from left the itinerary 68 and continue in common with that.
Then we go up to the houses of Montecanne (km 1,4) perced on the rocky ridge.
The slope brings to a pass (km 1,5) among the houses where we turn to the left. The asphalted road finishes to a last house (km 1,7) where we take the unmetalled road that climbs to the right.
After hundred meters we take to the right the level road and cross the slope of the mountain with some ups and downs with moderate inclination. We neglect to the right a road and reach a shoulder (km 3) where we change slope.
The road continues with ups and downs through the woods to another shoulder (km 4,5) where the descent becomes continuous. We reach a crossroads (km 5,1; fork Pian dei Poggi) where turn to the left (trail sign CAI AVphp200) on a forest road that easily brings us to Pian dei Pogi (km 5,6) where it rises a prefabricated.
We continue steeply climbing to a fork (km 5,7) where we turn to the left always following the trail sign AVphp200.
The slope continues, steep and binding, for around five hundred meters. We continue in prevailing descent we reach the Fork of the Crovo Mountain (km 6,9).
With run in descent the road brings us to a crossroads (km 7); we leave the trail sign that climbs on the opposite path and follow to the left the road.
The road slightly goes down for cutting the southern slope of the mountain and it goes up again near the ridge where we find again the trail sign.
With some ups and downs and a steep descent we arrive to an intersection of five roads (km 9,2; to the left varying 91.1) where we go straight.
The road crosses the woods in prevailing descent up to a crossroads (km 10,5) and we continue on the main road that goes down steep to a fork (km 11).
We turn to the right revolving a chalet and turn to the left to the close intersection.
We go down to the houses of Castello (km 11,2) where find a fork. We go to the left and go out on the asphalt (km 11,3); we turn to the right and go down passing under the highway (km 11,4) and reach the church of Vocemola (km 11,6).
The road continues, it passes under to the railroad and it reaches Arquata (km 15,2).
Gradient: -715 ms.
Cycle: 98%
Asphalt: 38%
Observations:
Varying 91.1.
At the cross we take the road that climbs to the left. We steeply gain altitude to overcome a hill and continue in descent.
The prevailing descent is interrupted by a slope and by level zones. To a fork we go to the right and cross more times the HV electric line.
After a brook (km 2,7) the course changes and we continue with some ups and downs. We cross again the electric line and quickly go down on the road, partly paved, that brings us to Castello (km 3,9).
Shortly we go down to the intersection (km 4) where we enter on the main itinerary.


Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.