Itinerari mtb in Valle Scrivia
Itinerario 88
Discesa da Crocefieschi a Avosso

Vai a tutti i percorsi della zona


Aggiornamento:5/2014 connessione
Partenza: Crocefieschi
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 4.
Itinerario.
Dal centro di Crocefieschi seguiamo il vicolo in direzione sud e usciamo sulla Sp9 che attraversiamo per imboccare la strada opposta.
La strada sale e la lasciamo la primo bivio a sinistra per prendere via degli Alpini (km 0,4).
Seguiamo a lungo questa strada che lascia il paese e sale per costeggiare il monte Proventino.
Lasciamo a sinistra (km 4,3) la strada per Costa Clavarezza, percorsa dall'itinerario 11, e percorriamo ancora un centinaio di metri giungendo a un bivio.
Lasciamo l'asfalto e seguiamo la mulattiera a destra raggiungendo in pochi metri la Cappelletta della Madonna di Clavarezza.
Lasciamo l'itinerario 86 fin qui seguito e saliamo a destra, in comune con l'itinerario 78.
Affrontiamo una ripida rampa che ci porta ad un anemometro. Proseguiamo più agevolmente fino alla base della seconda, e più ripida, rampa che sale il pendio scavato dalle moto terminando sul crinale (km 5,2).
Lasciamo a sinistra la variante 88.1 per la vetta del Proventino e svoltiamo a destra.
Il sentiero scende a una sella, sale per superare una gobba e scende a un'altra sella in una pineta (km 5,6).
Prima di iniziare la salita individuiamo a sinistra una traccia non molto visibile. Il nuovo sentiero è quasi pianeggiante per trenta metri poi scende ripidissimo, evidente e pulito.
Precipitiamo all'uscita della pineta e proseguiamo con qualche curva attraverso i prati.
Con pendenza sempre elevata il sentiero percorre un dorso erboso e arriva a un bivio (km 6,7). Proseguiamo diritto entrando tra gli alberi. La discesa ora è discontinua, interrotta da tre zone poco pendenti.
Il sentiero termina su una strada asfaltata (km 7,1) che attraversiamo per imboccare la strada di fronte. Costeggiamo il campo sportivo e saliamo al poggio (km 7,3; Torre Bibbiana) su cui sorge un'area religiosa con torre e altare.
Al di là della torre il sentiero scende largo e veloce e porta al quadrivio (km 7,4) dove passano l'itinerario 86 e il segnavia FIE g30.
Trascuriamo entrambi e andiamo diritto. Seguiamo un buon sentiero che scende nel castagneto. Trascuriamo alcuni sentiero laterali per rimanere sempre nei pressi del crinale.
Superiamo alcuni metri in salita, aggiriamo a destra un cocuzzolo e torniamo a sinistra utilizzando una vecchia mulattiera.
Al primo incrocio (km 8,3) scendiamo a destra su un ripido sentiero che termina dopo quaranta metri presso un edificio in rovina.
Seguiamo la pista forestale che qui inizia e scendiamo con qualche tornante fino a uscire sull'asfalto (km 8,7).
Seguiamo la strada a sinistra, scendiamo al bivio della Val Brevenna e svoltiamo a destra per andare ad Avosso (km 11,5).
Variante 88.1.
Al bivio sul crinale nord del monte Proventino andiamo a sinistra e raggiungiamo la croce sulla vetta convenzionale.
Proseguiamo diritto sulla traccia di sentiero che scende nel prato lungo la linea di massima pendenza.
La traccia è visibile fino a una fascia di alberi. Qui la linearità si spezza e il sentiero si sposta quà o là per cercare il migliore passaggio, generalmente un poco a sinistra rispetto al crinale.
Attraversiamo altre radure e altre zone boscose finchè il sentiero, ora ben visibile scende a sinistra e termina su una mulattiera (km 1,5).
Seguiamo la mulattiera a destra e arriviamo su una strada in cemento (km 1,7) all'ingresso di Caserza.
Dopo pochi metri in discesa arriviamo sul segnavia FIE g30 e sull'itinerario 86.
Dislivello: -640 m.
Ciclabilità: 96%
Asfalto: 63%
Osservazioni:

mappa  gps  foto  foto  foto

Go down from Crocefieschi to Avosso


Updating: 5/2014
Start point: Crocefieschi
How to arrive: The village is reached by the itinerary 4.
Itinerary.
From the center of Crocefieschi we follow the alley to south and go out on the Sp9 that we cross for taking the opposite road.
The road climbs and we leave to the left it at the first fork to take the Alpine street (km 0,4).
We follow for a long time this road that leaves the country and climbs to skirt along the Proventino mountain.
We leave to the left (km 4,3) the road to Costa Clavarezza, crossed by the itinerary 11, and we again cross hundred meters reaching a fork.
We leave the asphalt and follow to the right the mule-track reaching in few meters the Chapel of the Madonna of Clavarezza.
We leave the itinerary 86, to here followed, and we climb to the right, in common with the itinerary 78.
We face a steep ramp that brings us to an anemometer. We continue more easily up to the base of the second, and steeper, ramp that climbs the slant dug by the motorbikes finishing on the ridge (km 5,2).
We leave to the left the variation 88.1 for the peak of the Proventino and we turn to the right.
The path goes down to a saddle, climbs to overcome a hump and it goes down to another saddle in a pine-wood (km 5,6).
Before beginning the slope we individualize to the left a not very visible trace. The new path is almost level for thirty meters then it goes down steep, evident and clean.
We fall to the exit of the pine-wood and continue with some curve through the lawns.
With inclination always hard the path it crosses a grassy back and reaches a fork (km 6,7). We continue straight entering among the trees. The descent is discontinuous now, interrupted from three zones a little leaning.
The path finishes on an asphalted road (km 7,1) that we cross for taking the opposite road. We skirt along the sporting field and go up to the knoll (km 7,3; Tower Bibbiana) on which a religious area rises with tower and altar.
Beyond the tower the path goes down wide and fast and leads to the crossroads (km 7,4) where they pass the itinerary 86 and the trail sign FIE g30.
We neglect both and we go straight. We follow a good path that goes down on the chestnut wood. We skip some path side to remain always near the ridge.
We overcome some meters in slope, we revolve to the right a summit and return to the left using an old mule-track.
At the first intersection (km 8,3) we go down to the right on a steep path that finishes after forty meters near a ruined building.
We follow the forest track that begins here and we go down with some hairpin bend up to go out on the asphalt (km 8,7).
We follow to the left the road, we go down to the fork of the Valley Brevenna and we turn to the right for going to Avosso (km 11,5).
Varying 88.1.
To the fork on the north ridge of the Proventino mountain we go to the left and we reach the cross on the conventional peak.
We continue straight on the trace of path that goes down in the lawn along the line of maximum inclination.
The trace is visible up to a band of trees. Here the linearity breaks and the path it moves around to look for the best passage, generally an a little to the left of the ridge.
We cross other clearings and other woody zones until the path, now well visible it goes down to the left and it finishes on a mule-track (km 1,5).
We follow to the right the mule-track and we arrive on a road in concrete (km 1,7) to the entry of Caserza.
After few meters in descent we arrive on the trail sign FIE g30 and on the itinerary 86.
Gradient: -640 ms.
Cycle: 96%
Asphalt: 63%
Observations:


Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.