Itinerari mtb in Valle Scrivia
Itinerario 87
Discesa dal monte Reale a Isola del Cantone

Vai a tutti i percorsi della zona


Aggiornamento: 5/2014 connessione
Partenza: monte Reale
Come arrivare: La vetta (chiesa e bivacco) è raggiunta dall'itinerario 49.
Itinerario.
Aggiriamo la chiesa rifugio e andiamo alla tavola di orientamento.
Immediatamente prima di arrivarci imbocchiamo il largo sentiero a sinistra. Il sentiero scende rapidamente nel bosco e giunge a una insellatura (km 0,1) dove piega a sinistra per aggirare un cocuzzolo.
Ritorniamo sul crinale e lo seguiamo in discesa senza incontrare altra difficoltà che qualche ramo per terra. Scendiamo con pendenza crescente sempre seguendo il crinale.
Il sentiero effettua qualche tornante per aggirare dei risalti rocciosi e diventa molto ripido. Un breve tratto poco pendente ci porta a un bivio (km 1,2).
Svoltiamo a destra in un sentiero che sembra infrascato ma che, dopo i primi metri, si rivela essere largo e pulito.
Attraversiamo lungamente il versante settentrionale del monte Reale superando una zona con molte sorgenti.
Il sentiero termina all'incrocio (km 2) con un altro più largo che seguiamo a destra. Attraversiamo dei ruscelli sulla mulattiera larga, frequentata e in moderata discesa.
Una corta salita ci porta a uscire su una strada sterrata (km 2,7) che seguiamo a sinistra raggiungendo la vicina chiesa di Griffoglietto dove ha inizia l'asfalto.
Seguiamo la stretta strada asfalta che scende per terminare sulla SP46 (km 5,8).
Svoltiamo a sinistra e raggiungiamo Isola del Cantone (km 6).
Dislivello: -630 m.
Ciclabilità: 99%
Asfalto: 53%
Osservazioni:

 mappa  gps  foto

Go down fron Reale mountain to Isola del Cantone


Updating: 5/2014
Start point: Reale mountain
How to arrive: The summit is (church and bivouac) is climbed by the itinerary 49.
Itinerary.
We turn arond the church and achelter and go to the table of orientation.
Immediately before arriving we take to the left the wide path. The path quickly goes down in the wood and reaches a saddleback (km 0,1) where it bends to the left for revolving a summit.
We return on the ridge and we follow it in descent without meeting other difficulty that some branch on the ground. We always go down with increasing inclination following the ridge.
The path effects some hairpin bend to revolve some rocky prominences and becomes very steep. A brief a little leaning tract brings us to a fork (km 1,2).
We turn to the right on a path that seems obstructed by bush but that, after the first meters, it reveals to be wide and clean.
We longly cross the northern slope of the Reale mountain overcoming a zone with a lot of sources.
The path finishes at the intersection (km 2) with another larger one that we follow to the right. We cross some brooks on the wide mule-track, frequented and in moderate descent.
A short slope brings us to go out on a dirt road (km 2,7) that we follow to the left reaching the close church of Griffoglietto where it begins the asphalt.
We follow the narrow road that it goes down for finishing on the SP46 (km 5,8).
We turn to the left and we reach Isola del Cantone (km 6).
Gradient: -630 ms.
Cycle: 99%
Asphalt: 53%
Observations:


Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.