Itinerari mtb in Valle Scrivia
Itinerario 85
Discesa dal monte Porale a Pietrabissara

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 8/2013 connessione
Partenza: monte Porale
Come arrivare: La vetta è raggiungibile salendo dalla sella tra il monte Porale e il monte Alpe avvicinata dall'itinerario 19 e dall'itinerario 51.
Itinerario.
Dalla sommità del monte Porale scendiamo in direzione nord, costeggiando una recinzione. La discesa è segnata da tracce di passaggio, poi la traccia diventa evidente nel risalire un dosso.
Con piacevole discesa ai margini del bosco arriviamo sulla sterrata che taglia il versante (km 0,5), esattamente in corrispondenza dellŽincrocio per il monte Alpe.
Svoltiamo a destra e seguiamo l'ampia sterrata in leggera salita e poi in discesa. Ad un bivio (km 1,6) lasciamo l'itinerario 56, seguito fino qui, e svoltiamo a sinistra in una strada forestale.
La strada scende con pendenza irregolare fino ad un bivio nel bosco (km 2,9) dove imbocchiamo una strada minore a destra.
Scendiamo ripidamente ad un guado e proseguiamo in salita con qualche difficoltà. Dopo aver superato il punto più elevato scendiamo velocemente a Passo (km 3,5).
Non entriamo a destra tra le case ma svoltiamo a sinistra in un sentiero che sale prima di una casa. Il sentiero sale con pendenza moderata ma con fondo sassoso. Ad un bivio teniamo la sinistra e saliamo ancora fino al culmine (km 3,9) dove entriamo su una stradina.
Seguiamo la strada verso destra per venti metri e la lasciamo per prendere il sentiero, ancora a destra.
Il sentiero percorre il crinale boscoso e, con moderata salita, scavalca la cima boscosa. Scendiamo con bel percorso fino ad un bivio (km 4,5) dove andiamo a sinistra. Dopo meno di cento metri entriamo in una strada forestale che seguiamo a destra.
Il percorso è quasi pianeggiante fino ad un falso bivio (km 4,8) dove prendiamo uno dei due sentieri e saliamo raggiungendo un notevole incrocio (km 4,9).
Abbandoniamo la strada che inizia a scendere e svoltiamo a destra, in salita. Andiamo diritto ad un altro incrocio (km 5,1) e saliamo ancora un poco.
Superiamo un traliccio AT (km 5,3), percorriamo venti metri e prendiamo il sentiero a destra (a sinistra variante 85.1). Superiamo uno scoglio che blocca l'inizio del sentiero e proseguiamo con difficoltà decrescenti sul crinale. Dopo qualche saliscendi arriviamo ad un bivio (km 6,1; a destra variante 85.2) dove svoltiamo a sinistra.
Affrontiamo una salita impegnativa, ciclabile solo nella parte centrale, e raggiungiamo un crinale (km 6,5) dove il sentiero svolta a destra.
Una moderata salita ci porta a passare sotto ad un traliccio AT. Dopo qualche altra salitella iniziamo la discesa che ci porta ripida al valico della Buffalora (km 7,2) dove passa l'itinerario 8.
Giriamo a sinistra e scendiamo sulla comoda strada che ci porta alle prime case di Serrè Superiore dove troviamo l'asfalto.
Seguiamo l'asfalto fino ad un tornante (km 9,4; loc. Serrè Inferiore) dove prendiamo la sterrata a destra.
Passiamo tra le poche case e saliamo per entrare nel bosco. La bella mulattiera diventa quasi subito un sentiero infrascato dove passiamo lottando coi rovi.
Poco dopo le frasche lasciano il posto alla mulattiera che possiamo seguire senza altre difficoltà nonostante la presenza di rametti. Ad un bivio (km 10,2) stiamo a destra e scendiamo ad una sorgente (km 10,3). Proseguiamo facilmente ed entriamo tra le case di Villa (km 10,6).
Entriamo sulla strada asfaltata che scende ripida fino alla via per Borlasca che, seguita a destra, ci porta a Pietrabissara (km 12).
Dislivello: -820 m.
Ciclabilità: 96%
Asfalto: 16%.
Osservazioni:
l'ambiente è molto degradato dalla presenza dei fuoristrada. Per poter gustare la passeggiata nel bosco occorre avere la rara fortuna di non trovare fuorilegge in moto.
Variante 85.1.
Proseguiamo sulla strada forestale che scende ad un bivio (km 0,3). Svoltiamo a destra e scendiamo rapidamente sulla strada asfaltata (km 0,8) dove troviamo l'itinerario 8 che seguiamo a destra fino al tornante a Serrè Inferiore (km 1,8) dove ritroviamo l'itinerario principale.
Variante 85.2.
Il sentiero a destra scende piuttosto ripido e sassoso ma non difficile e termina, dopo 700 metri, sulla strada tra Cascine e Buffalora.


 mappa  gps  foto  foto


Updating: 8/2013
Start point: Porale mountain
How to arrive: The summit is reached by climbing out of the saddle between Mount Porale and Mount Alpe approached by the itinerary 19 and by the itinerary 51.
Itinerary.
From the summit of the Porale mountain we go down in direction north, skirting along an enclosure. The descent is marked by traces of passage, then the trace becomes evident in to go up again a back.
With pleasant descent to the borders of the wood we arrive on the unmetalled road that cuts the slope (km 0,5), exactly in correspondence the cross to the Alpe mountain.
We turn to the right and we follow the ample unmetalled road in light slope and then in descent. To a fork (km 1,6) we leave the itinerary 56, followed to here, and we turn to the left on a forest road.
The road goes down with irregular inclination to a fork in the wood (km 2,9) where we take to the right a smaller road.
We steeply go down to a ford and we continue in slope with some difficulties. After having overcome the most elevated point we quickly go down to Passo (km 3,5).
We don't enter to the right among the houses but we turn to the left on a path that climbs before a house. The path climbs with moderate inclination but with stony ground. To a fork we hold the left and we climb the peak (km 3,9) where we enter on a narrow road.
We follow the road toward right for twenty meters and we leave it to take the path, again to the right.
The path crosses the woody ridge and, with moderate slope, climbs over the woody top. We go down with beautiful run to a fork (km 4,5) where we go to the left. After less than one hundred meters we enter a forest road that we follow to the right.
The run is almost level up a forgery fork (km 4,8) where we take one of the two paths and we climb reaching a notable intersection (km 4,9).
We leave the road that begins to go down and we turns to the right in slope. We go straight to another intersection (km 5,1) and we climb a little.
We overcome a pylon AT (km 5,3), we cross twenty meters and we take to the right the path (to the left varying 85.1). We overcome a rock-cliff that stops the beginning of the path and we continues with decreasing difficulty on the ridge. After some ups and downs we arrive to a fork (km 6,1; to the right varying 85.2) where we turn to the left.
We face a binding slope, cycle only in the central part, and we reach a ridge (km 6,5) where the path turns to the right.
A moderate slope brings us to pass under to a pylon AT. After some other short ascent we begin the descent that brings us steeply to the pass of the Buffalora (km 7,2) where it passes the itinerary 8.
We turn to the left and we go down on the comfortable road that brings us to the first houses of Serrè Superiore where we find the asphalt.
We follow the asphalt to a hairpin bend (km 9,4; place Serrè Inferiore) where we take to the right the unmetalled road.
We pass among the few houses and we climb for entering the wood. The beautiful mule-track almost immediately becomes an obstructed by bush path where we pass fighting with the brambles.
Shortly after the branches leave the place to the mule-track that we can follow without other difficulties despite the presence of sprigs. To a fork (km 10,2) we are to the right and we go down to a source (km 10,3). We easily continue and we enter among the houses of Villa (km 10,6).
We enter on the asphalted road that it goes down steep up to the street for Borlasca that, followed to the right, it brings us to Pietrabissara (km 12).
Gradient: -820 ms.
Cycle: 96%
Asphalt: 16%.
Observations: the environment is very degraded by the presence of the off-roads. To be able to taste the walk in the wood it is necessary to have the rare fortune not to find outlaw in motorbike.
Varying 85.1.
We continue on the forest road that goes down to a fork (km 0,3). We turn to the right and we quickly go down on the asphalted road (km 0,8) where we find the itinerary 8 that we follow to the right up to the hairpin bend to Serrè Inferiore (km 1,8) where we find again the main itinerary.
Varying 85.2.
To the right the path goes down rather steep and stony but not difficult and it finishes, after 700 meters, on the road between Cascine and Buffalora.

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.