Itinerari mtb in Valle Scrivia
Itinerario 74
Discesa dal monte Maggio a Casella

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 12/2011 connessione
Punto di partenza: monte Maggio
Come arrivare: La vetta è raggiunta dall'itinerario 25.
Itinerario.
Dalla vetta scendiamo alla chiesa e seguiamo la strada utilizzata per salire. Raggiunta la strada asfaltata (km 1,2) svoltiamo a sinistra e la seguiamo.
Dopo quattrocento metri lasciamo la strada ed imbocchiamo un sentiero a destra (segnavia FIE g59).
Il sentiero inizia con alcuni scalini e prosegue con forti difficoltà su terreno ripido e roccioso. Trascuriamo un sentiero a destra (km 1,6) e proseguiamo diritti fino ad incrociare la strada provinciale (km 2).
Attraversiamo la strada e prendiamo una strada asfaltata più stretta che scende ad una frazione (km 2,3; Inastra di Montemaggio).
Al bivio che precede le case prendiamo la strada a destra, sterrata. Passiamo tra due case e seguiamo la strada che diventa asfaltata.
In questo punto (km 2,4) lasciamo la strada e prendiamo a destra una larga mulattiera erbosa che scende aggirando un fienile.
La mulattiera è all'inizio facile ed acciottolata ma ben presto diventa molto dissestata e sconvolta dalle alluvioni.
Scendiamo superando con difficoltà le zone più danneggiate e raggiungiamo un bivio non evidente (km 2,9).
Trascuriamo un sentiero che prosegue e svoltiamo a sinistra imboccando una pista forestale che qui inizia.
La discesa è ripida ma facile e porta al cancello di una proprietà (km 3,3) dove andiamo a destra, attraversiamo un ruscello e riprendiamo la discesa.
Troviamo nuovamente il segnavia g59 e lo seguiamo percorrendo la stradina che diventa asfaltata (km 3,7) e scende alla piazza centrale di Casella (km 4,7).
Dislivello: -590 m.
Ciclabilità: 98%
Asfalto: 40%
Osservazioni:

Variante 74.1. segue integralmente il segnavia FIE g59.
All'incrocio con la strada provinciale svoltiamo a destra e seguiamo l'asfalto. Superiamo la chiesa di Montemaggio (km 0,1), proseguiamo per cinquanta metri e svoltiamo a sinistra.
Passiamo tra le case del paese ed andiamo diritti in una mulattiera che scende ad attraversare una strada asfaltata.
La discesa prosegue su una comoda strada sterrata che seguiamo fino ad un bivio (km 0,6). Imbocchiamo a destra una strada agricola che lasciamo dopo cinquanta metri per prendere la mulattiera a sinistra.
Inizialmente il percorso è facile poi la mulattiera presenta zone molto erose dall'acqua. Passiamo sul ciglio di una frana e proseguiamo incontrando tratti difficili e dissestati.
La mulattiera termina con una ripida discesa su una strada (km 1,2) che seguiamo a destra.
Costeggiamo un prato e raggiungiamo un quadrivio su un colletto. Svoltiamo a sinistra e scendiamo velocemente ad incontrare l'itinerario principale (km 1,3). Dicembre 2011. Ciclabilità 94%.
mappa  gps

Go down from Maggio mountain to Casella

Updating: 12/2011
Start point: Maggio mountain
How to arrive: The mountain is reached by the itinerary 25.
Itinerary.
From the peak we go down to the church and we follow the road used for climbing. Reached the asphalted road (km 1,2) we turn to the left and we follow it.
After four hundred meters we leave the road and we take to the right a path (trail sign FIE g59).
The path begins with some stairs and continues with strong difficulties on steep and rocky ground. We neglect to the right a path (km 1,6) and we continue straight to cross the provincial road (km 2).
We cross the road and we take an asphalted more narrow road than it goes down to a hamlet (km 2,3; Inastra of Montemaggio).
To the fork that precedes the houses we take to the right the dirt road. We pass among two houses and we follow the road that becomes asphalted.
In this point (km 2,4) we leave the road and take to the right a wide grassy mule-track that goes down revolving a barn.
The mule-track is to the easy beginning and clattered but well soon it becomes very ruined and upset by the floods.
We go down overcoming with difficulty the most damaged zones and we reach a non evident fork (km 2,9).
We neglect a path that continues and we turns to the left taking the forest track that begins here.
The descent is steep but easy and leads to the gate of an ownership (km 3,3) where we go to the right, we cross a brook and we take again the descent.
We again find the trail sign FIE g59 and we follow it crossing the narrow road that becomes asphalted (km 3,7) and it goes down to the central square of Casella (km 4,7).
Gradient: -590 ms.
Cycle: 98%
Asphalt: 40%
Observations:
Varying 74.1. it integrally follows the trail sign FIEg59.
To the intersection with the provincial road we turn to the right and we follow the asphalt. We overcome the church of Montemaggio (km 0,1), continue for fifty meters and we turn to the left.
We pass among the houses of the country and we go straight on a mule-track that goes down to cross an asphalted road.
The descent continues on a comfortable dirt road that we follow to a fork (km 0,6). We take to the right an agricultural road that we leave after fifty meters to take to the left the mule-track.
Initially the run is easy then the mule-track offers zones very eroded by the water. We pass on the edge of a landslide and we continue meeting difficult and ruined tracts.
The mule-track finishes with a steep descent on a road (km 1,2) that we follow to the right.
We skirt along a lawn and we reach a crossroads on a pass. We turn to the left and we quickly go down to meet the main itinerary (km 1,3). December 2011. Cycle 94%.

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.