Itinerari mtb in Valle Scrivia
Itinerario 47
Discesa dal monte Antola a Casareggio, 1

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 5/2011 connessione
Punto di partenza: monte Antola
Come arrivare: La montagna è raggiunta dall'itinerario 46 e dall'itinerario 5.
Itinerario.
Dalla Cappella scendiamo verso Torriglia (sud). All'incrocio presso le rovine del rifugio Bensa (km 0,2) svoltiamo a destra seguendo il segnavia FIE g45 e l'itinerario 46 al contrario.
La discesa è ripida e dissestata ma quasi interamente ciclabile. Il percorso diviene facile quando percorriamo il crinale.
Scendiamo a destra e raggiungiamo la radura dove sorge una tettoia con panche (km 2,1; Colletto di Tonno).
Abbandoniamo il sentiero principale e saliamo a sinistra raggiungendo la tettoia. Di fronte a noi inizia un sentiero poco visibile segnato con pittura blu.
Lo prendiamo e procediamo in leggera salita per qualche metro.
Il sentiero scende ripido e gradatamente si allarga a mulattiera, ancora lastricata.
Scendiamo con qualche tornante molto distanziato, la pendenza è sostenuta e abbastanza costante.
Dopo un ultimo tornante (km 3,3) percorriamo un traverso a destra, quasi pianeggiante. Scendiamo ripidamente ad attraversare un canale e proseguiamo sulla mulattiera che attraversa i prati in vista delle case.
Entriamo tra le case di Tonno e raggiungiamo la chiesa (km 4,3). Continuiamo tra le strette stradine del paese scendendo alla strada asfaltata (km 4,5).
Seguiamo l'asfalto e scendiamo rapidamente all'incrocio con la stradina che, a destra, sale a Casareggio (km 5,2; incrocio itinerario 34).
Dislivello: 700 m in discesa.
Ciclabilità: quasi 100%
Osservazioni: utilizzabile solo in discesa.
Asfalto: 12%


 mappa  gps

Descent from Antola mountain to Casareggio

Updating:
5/2011
Start point: Antola mountain
How to arrive: The mountain is climbed by the itinerary 46 and by the itinerary 5.
Itinerary.
From the Chapel we go down toward Torriglia (south). At the intersection near the ruins of the shelter Bensa (km 0,15) we turn to the right following the trail sign FIE g45 and contrarily the preceding itinerary.
The descent is steep and rough but almost entirely cycle. The run becomes easy when we cross the ridge.
We go down to the right and we reach the clearing where a roofing rises with benches (km 2,1).
We leave the main path and we climb to the left reaching the roofing. In front of us it begins a little visible path marked with blue painting.
We take it and we proceed in light ascent for some meter.
The path goes down steep and gradually widens to mule-track, still paved.
We go down with some hairpin bends very outdistanced, the inclination is sustained and enough constant.
After a last hairpin bend (km 3,3) we cross to the right, almost level. We steeply go down to cross a drain and we continue on the mule-track that it crosses the lawns in sight of the houses.
We enter among the houses of Tonno and we reach the church (km 4,3). We continue among the holds streets of the country going down to the tarmac (km 4,5).
We follow the asphalt and we quickly go down to the intersection with the narrow road that, to the right, climbs to Casareggio (km 5,2; intersection itinerary 34).
Gradient: 700 ms in descent.
Cycle: almost 100%
Observations: usable only in descent.
Tarmac: 12%

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.