Itinerari mtb in Valle Scrivia
Itinerario 46
Salita al monte Antola dal Passo dell'Incisa

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 9/2006 connessione
Punto di partenza: Passo dell´Incisa.
Come arrivare: Il valico è raggiunto dall'itinerario 11.
Itinerario.
Al Passo lasciamo l'asfalto e seguiamo l'ampia sterrata diretta a Pareto. Dopo 100 metri la lasciamo e saliamo a sinistra prendendo un sentiero con segnavia FIE g45.
Attraversiamo un recinto ed affrontiamo la salita, ben poco ciclabile. Raggiungiamo una spalla e proseguiamo più facilmente.
Il sentiero presenta tratti molto scavati, dove non c'è spazio per i pedali; è però, di solito, possibile percorrere tracce alternative parallele.
Raggiungiamo il crinale ai piedi (km 2,4) di una rampa faticosa ed impedalabile al cui termine il sentiero percorre il versante settentrionale.
Con qualche saliscendi ritorniamo sul crinale e raggiungiamo una sella (km 3,2).
Saliamo passando presso ad una panca e tagliamo, in salita, le pendici del monte Buio.
Al termine della salita (km 3,9) lasciamo a sinistra il sentiero per il Buio e l'itinerario 11.
La discesa è molto ripida per alcune decine di metri. Proseguiamo quasi in piano e saliamo per attraversare un intaglio. Dopo la discesa proseguiamo con qualche saliscendi e giungiamo ad un riparo con tavoli (km 5,3) che lasciamo a destra.
Continuiamo sul versante settentrionale con percorso quasi interamente ciclabile. La salita ci porta sul crinale dove continuiamo facilmente ancora per poco (km 6,3).
Inizia una lunga salita quasi interamente impedalabile che termina sul crinale presso le rovine del vecchio rifugio (km 7,2).
Svoltiamo a sinistra e seguiamo facilmente i numerosi segnavia fino alla Cappelletta (km 7,4).
Dislivello: 500 m in salita e 100 in discesa.
Ciclabilità: 70%
Osservazioni: itinerario faticoso e poco ciclabile, ma molto utile se abbiamo intenzione di scendere in Valbrevenna.
Asfalto: 0%


 mappa  gps

Climb the Antola mountain from the Pass dell'Incisa

Updating:
4/2011
Start point: Pass of Incisa
How to arrive: The Pass is reached by the itinerary 11.
Itinerary.
To the Pass we leave the asphalt and we follow the ample dirt road directed to Pareto. After 100 meters we leave it and we climb to the left taking a path with trail sign FIE g45.
We cross an enclosure and we face the ascent, few cycle. We reach a shoulder and we continue more easily.
The path presents stretches very dug, where space there is not for the pedals; it is however, usually, possible to cross parallel alternative traces.
We reach the ridge to the feet (km 2,4) of a fatiguing and no cycle ramp to whose term the path crosses the northern side.
With some up-and-downs we return on the ridge and we reach a saddle (km 3,2).
We climb passing near a bench and we cut, in ascent, the slopes of the Buio mountain.
At the end of the ascent (km 3,9) we leave to the left the path for the Dark and the itinerary 11.
The descent is very steep for about some ten meters. We almost continue in plan and we climb to cross a narrow pass. After the descent we continue with some up-and-downs and we come to a roofing with tables (km 5,3) that we leave to the right.
We continue on the northern side with almost entirely cycle run. The ascent leads us on the ridge where we still continue easily for few (km 6,3).
It begins a long, almost entirely no cycle, ascent that finishes on the ridge near the ruins of the old shelter (km 7,2).
We turn to the left and we easily follow the numerous trail signs up to the Cappella (km 7,4).
Gradient: 500 ms in ascent and 100 in descent.
Cycle: 70%
Observations: fatiguing and few cycle itinerary, but very useful if we have intention to go down in Valbrevenna.
Tarmac: 0%

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.