Itinerari mtb in Valle Scrivia
Itinerario 43
Discesa da Noci a Montoggio, 2

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 9/2015 connessione
Punto di partenza: Noci
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 6.
Itinerario.
Partiamo dal termine della strada, a Noci. Seguiamo in salita la strada fino al tornante (km 0,1).
Lasciamo la sterrata e prendiamo il sentiero sassoso che sale a sinistra, ripido e scalinato. Dopo il primo strappo la pendenza si attenua e possiamo pedalare. Superiamo altri strappi non ciclabili e raggiungiamo il crinale (km 0,65).
Il sentiero prosegue sull'opposto versante. Dopo pochi metri lasciamo a destra il sentiero che scende a Campoveneroso e proseguiamo sul sentiero quasi pianeggiante che attraversa il versante e ritorna sul crinale in corrispondenza dei ruderi di casa Teitin (km 1,4).
Qui gli itinerari 2 e 3 proseguono salendo dietro alla casa, invece scendiamo a destra in un sentiero che inizia una decina di metri prima della costruzione.
Con ripida discesa raggiungiamo un sentiero più grande che seguiamo a sinistra. Il sentiero scende non ripido e a tratti ancora lastricato.
Attraversiamo lungamente il versante, prima in leggera discesa, poi in salita fino ai ruderi di Ciappa (km 2,3).
Ora la mulattiera è in costante discesa. Passiamo nei pressi di una casa in rovina e scendiamo con tornanti distanziati e larghi. Il fondo è buono anche se non mancano le pietre.
Con qualche passo più ripido arriviamo al termine della mulattiera, ad un bivio (km 3,5).
Svoltiamo a sinistra e proseguiamo su buon sentiero, sempre in discesa. Usciamo su una recente sterrata (km 4,2) e la seguiamo a destra.
Dopo pochi metri svoltiamo a sinistra, di nuovo su mulattiera. Raggiungiamo una stradina sterrata e la seguiamo a sinistra fino alle case di Molino di Montoggio (km 4,5).
Dislivello: 500 m in discesa e 150 in salita.
Ciclabilità: 94%
Osservazioni: bella discesa, meno difficile dell'itinerario 3. Non c'è segnavia. Il comune di Montoggio ne ha concesso l'uso alle moto.
Asfalto: 1%


 mappa  gps  foto  foto

Descent from Noci to Montoggio, 2

Updating:
9/2015
Start point: Noci
How to arrive: The village is reached by the itinerary 6.
Itinerary.
From the country of Noci we climb following the dirt road of access. At the first hairpin bend we take to the left a path that climbs, immediately steep and no cycle. After the first meters the inclination decreases and we can pedal. The inclination increases and the cycle stretches decrease. We arrive to cross the ridge (km 0,7) and we follow the path in light descent on the opposite side.
We neglect the path that goes down to the right for Camponevoso and we continues almost in plain crossing the northern side of the mountain. We go out of the wood on the ridge in front of the ruins of house Teitin (km 1,4).
Here the itineraries 2 and 3 continue climbing behind the house, we go down to the right instead in a path that begins about ten meters before the construction.
With steep descent we reach a greater path that we follow to the left. The path goes down not steep and with paved stretches still.
We longly cross the side, first in light descent, then in ascent up to the ruins of Ciappa (km 2,3).
Now the mule-track is in constant descent. We pass near a house in downfall and we go down with outdistanced and wide hairpin bends. The bottom is good even if the stones there are.
With some steep passes we arrive at the end of the mule-track, to a fork (km 3,5).
We turn to the left and we continue on good path, always in descent. We go out on a recent dirt road (km 4,2) and we follow to the right it.
After few meters we turn to the left, again on mule-track. We reach a narrow road and we follow it to the left up to the houses of Molino of Montoggio (km 4,5).
Gradient: 500 ms in descent and 150 in ascent.
Cycle: 94%
Observations: beautiful descent, less difficulty of the itinerary 3. There is no trail sign.
Tarmac: 1%

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.