Itinerari mtb in Valle Scrivia
Itinerario 30
Anello di Sarissola

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 1/2005 connessione
Punto di partenza: Sarissola
Come arrivare:
Itinerario.
Dalla rotatoria al centro di Sarissola prendiamo la strada per Bastia (indicazioni stradali). La strada sale passando nei pressi della chiesa e guadagna quota con qualche tornante. In corrispondenza di un cartello con limitazioni di sagoma lasciamo l´asfalto e prendiamo a sinistra una sterrata pianeggiante (km 0,9).
La strada scende leggermente, risale poi scende per attraversare il fiume su un ponticello. La salita diviene più impegnativa ma facilitata dal fondo in cemento. Questa parte di salita termina sui prati antistanti alcune cascine (km 2; case Gruppalino).
Proseguiamo diritti ed affrontiamo una ripida salita non interamente ciclabile. La strada sale nel castagneto e presenta numerosi e ripidi strappi alternati a tratti pianeggianti.
Raggiungiamo il punto più alto (km 4,2) in corrispondenza di un incrocio dove andiamo a destra in discesa. La strada porta ad un altro incrocio dove scendiamo a destra e raggiungiamo l´asfalto (km 4,5).
Svoltiamo a sinistra e seguiamo la strada asfaltata che sale fino a confluire in una strada maggiore (km 5). Svoltiamo a sinistra e saliamo per poco; scolliniamo e scendiamo alla chiesa sul Valico di Bastia (km 5,55).
Dal Valico di Bastia torniamo indietro sulla strada percorsa all'arrivo, superiamo l´incrocio lasciando a destra la discesa dell´itinerario di salita (km 6,1) e proseguiamo diritti.
Raggiungiamo alcune case (case Olivieri) e lasciamo l´asfalto in corrispondenza del tornante a sinistra (km 6,5).
L'ampia sterrata si mantiene sul crinale e raggiunge un cantiere dove inizia a scendere sulla destra e raggiunge un quadrivio (km 7,2).
Svoltiamo a sinistra e, in ripida discesa, arriviamo sull´asfalto tra le case di Salvarezza (km 7,4).
Seguiamo l´asfalto a destra per pochi metri e prendiamo una sterrata che sale a destra, chiusa da una sbarra. Subito dopo trascuriamo una strada che sale a destra e proseguiamo diritti.
La strada sale senza pendenze eccessive. Incontriamo due incroci dove teniamo sempre la strada diritta e principale. Qualche metro in discesa ci porta alla chiesetta in vetta al monte Carmo (km 8).
Torniamo indietro per 150 metri e svoltiamo a sinistra e poi subito dopo ancora a sinistra. La strada forestale scende piuttosto ripida e porta ad alcune strade forestali dove proseguiamo senza cambiare direzione.
La strada arriva sull´asfalto (km 9,2) dove andiamo a destra. Incontriamo il bivio dove è iniziato l´itinerario e proseguiamo scendendo al centro di Sarissola (km 10,3).
Dislivello: 320 m in salita.
Ciclabilità: 99%
Asfalto: 40%
Osservazioni: itinerario che consente altre soluzioni e varianti.


 mappa

Sarissola loop

Updating:
1/2005
Start point: Sarissola
How to arrive:
Itinerary.
From the rotatory on the center of Sarissola we take the road to Bastia (road indications). The road climbs passing near the church and it gains height with some hairpin bends. In correspondence of a poster with limitations of outline we leave the asphalt and we take to the left a dirt level road (km 0,9).
The road slightly goes down, then climbs again then goes down to cross the river on a bridge. The ascent becomes more binding but facilitated by the ground in concrete. This part of ascent finishes on the lawns before some farmhouses (km 2; houses Gruppalino).
We continue straight on and we entirely face a not cycle steep ascent. The road climbs in the chstnut wood and presents numerous and steep slopes alternated to level stretches.
We reach the highest point (km 4,2) in correspondence of an intersection where we go to the right to descent. The road leads to another intersection where we go down to the right and we reach the asphalt (km 4,5).
We turn to the left and we follow the asphalted road that climbs up to meet in a greater road (km 5). We turn to the left and climb; after we go down to the church on the Pass of Bastia (km 5,55).
From the Pass of Bandia we return back on the road crossed to the arrival and get over the intersection leaving to the right the descent of the itinerary of ascent (km 6,1) and we continue straight on.
We reach some houses (houses Olivieri) and we leave the asphalt in correspondence of the hairpin bend toward left (km 6,5).
The ample dirt road stays on the ridge and reaches a yard where it begins to descend on the right and it reaches a crossroads (km 7,2).
We turn to the left and, in steep descent, we arrive on the asphalt among the houses of Salvarezza (km 7,4).
We follow to the right the asphalt for few meters and we take to the right a dirt road that climbs, closed by a bar. Immediately after disregard a road that climbs to the right and we continue straight on.
The road climbs without excessive inclinations. We meet two intersections where we always keep the right and main road. Some meter in descent leads us to a church on peak to the Carmo mountain (km 8).
We return back for 150 meters and we turn to the left and then still immediately after to the left. The forest road goes down rather steep and leads to some forest roads where we continue without changing direction.
The road arrives on the asphalt (km 9,2) where we go to the right. We meet the fork where the itinerary is initiated and we continues going down to the center of Sarissola (km 10,3).
Gradient: 320 ms in ascent.
Rideable: 99%
Tarmac: 40%
Observations: itinerary that allows other solutions and variations.

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.