Itinerari mtb in Valle Scrivia
Itinerario 08
Discesa da Borlasca a Isola

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 12/2006 connessione
Punto di partenza: Borlasca
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 6 e dall'itinerario 27.
Itinerario.
Dalla chiesa di Borlasca proseguiamo in salita raggiungendo il bivio Voltaggio/case Tuè dove inizia lo sterrato (km 1,2). andiamo a sinistra verso Voltaggio e raggiungiamo un bivio posto in una curva (km 1,6).
Svoltiamo a sinistra seguendo i segnavia E1 per una decina di metri.
Non prendiamo il primo sentiero a sinistra, ma il secondo e lasciamo il segnavia, che sale a destra.
Percorriamo al contrario la variante 6.1 di discesa della traversata del crinale.
La strada prosegue e presenta qualche risalita ripida, ma nel complesso si mantiene ciclabile. Arriviamo ad un incrocio nel folto del bosco (km 3,4) con tavole per pic-nic.
Il sentiero che sale a destra porta al grande faggio dove inizia la variante 6.1 con possibile collegamento a tutti gli itinerari della zona; un sentiero a destra termina poco più avanti e quello di fronte porta alle case del Passo ed a Tana d'Orso.
Invece svoltiamo a sinistra nel sentiero che inizia un paio di metri prima dell´incrocio.
Il percorso è in falsopiano, poi scende ad un bivio dove andiamo a sinistra (km 3,7).
Percorriamo tratti pianeggianti alternati a discese e raggiungiamo un secondo bivio (km 4,4) dove andiamo ancora a sinistra.
Superiamo una salita e scendiamo ad un traliccio dell'AT e continuiamo la discesa tenendo la destra ad un incrocio. Una discesa ripida e dissestata termina sull´asfalto (km 5,6).
A sinistra si può concludere la gita scendendo su asfalto a Pietrabissara, andiamo invece a destra. La strada è in discesa, prosegue con leggeri saliscendi fino ai piedi di una salita molto ripida che ci porta alle case Serrè (km 7,4).
Attraversato il gruppo di case incontriamo lo sterrato. Dopo un tratto quasi pianeggiante la strada sale con vari tornanti e tratti ripidi. Qualche tratto molto scavato dall'acqua può costringerci a procedere a piedi.
La salita termina ad un valico (km 9).
Qui incontriamo una grande sterrata che sale a sinistra ad un'area pic-nic; scendiamo invece a destra e raggiungiamo la chiesetta della Buffalora (km 9,3).
La discesa prosegue su buon fondo e porta all´asfalto in località Cassine (km 10,7). Scendendo incrociamo l'itinerario 7 che arriva da destra. Rapidamente arriviamo alla provinciale (km 12,7). Isola è 2 km a sinistra.
Dislivello: in salita 420 m, in discesa 660 m.
Ciclabilità: 96%
Osservazioni: Itinerario utilizzabile come discesa anche da altri percorsi.


 mappa  gps

Descent from Borlasca to Creverina

Updating:
12/2006
Start point: Borlasca
How to arrive: The village is reached by the itinerary 6 and by the itinerary 27.
Itinerary.
From the church of Borlasca we continue in ascent reaching the fork Voltaggio/case Tuè where it begins the unsurfaced bottom (km 1,2). We go to the left toward Voltaggio and we reach a fork set in a curve (km 1,6).
We turn to the left following the trail sign E1 for about ten meters.
We don't take to the left the first path, but the second and leaving the trail sign, that climb to the right.
We cross contrarily the variation 6.1 of descent of the crossing of the ridge.
The road continues and offers some gone up again steep, but overall it maintains its cycle. We arrive to an intersection in the thick of the wood (km 3,4) with tables for pic-nic.
The path that climbs to the right leads to the great beech tree where the variation 6.1 begins with possible connection to all the itineraries of the zone; a path finishes a little anymore to the right before and that opposite should bring to the houses of the Pass and Tanadorso.
We turn to the left instead in the path that begins a pair of meters before the cross.
The run is almost in plain, then it goes down to a fork where we go to the left (km 3,7).
We cross alternate level tracts to descent and we reach a second fork (km 4,4) where we go to the left.
We overcome an ascent and we go down to a pylon of the High Voltage and we continue the descent holding the right to an intersection. A steep and ruined descent it finishes on the asphalt (km 5,6).
To the left the trip can be concluded going down on asphalt to Pietrabissara, we go to the right instead. The road is in descent, it continues with light ups and downs up to the feet of a very steep ascent that it brings us to the houses Serre (km 7,4).
Crossed the group of houses we meet the dirty ground. After an almost level tract the road climbs with various hairpin bends and steep tracts. Some tract very dug by the water it can force us to proceed by foot.
The ascent finishes to a pass (km 9).
Here we meet a great unsurfaced road that climbs to the left to an area pic-nic; we go down to the right instead and we reach the church of the Buffalora (km 9,3).
The descent continues on good bottom and leads to the asphalt in the place Cassine (km 10,7). Going down we cross the itinerary 7 that it arrives from right. Quickly we reach the provincial road (km 12,7). Isolais to the left 2 kms.
Gradient: in ascent 420 ms, in descent 660 ms.
Cycle: 96%
Observations: itinerary usable as descent also by other runs.

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.