Itinerari in mtb al Monte Saccarello
Itinerario 15
Discesa dal Passo della Colletta a ponte Negrone

Vai a tutti i percorsi della zona


Aggiornamento: 11/2015 connessione
Partenza: Passo della Colletta
Come arrivare: Il valico è raggiunto dall'itinerario 66.
Itinerario.
Al valico prendiamo la strada sterrata che inizia sul versante meridionale e si dirige a ovest.
La larga sterrata, dopo qualche saliscendi, attraversa una sbarra (km 1,8) e scende alla Margheria Binda (km 2,7).
Cinquanta metri prima dell'edificio prendiamo un sentiero che scende a sinistra.
Il sentiero si allarga a pista forestale (km 3) che attraversa la bella foresta con larici prevalenti.
Arriviamo a un bivio (km 4,3) presso una cisterna e svoltiamo a sinistra. La pista scende e termina sull'asfalto (km 4,7) presso un condominio. Seguiamo l'asfalto che scende a una fontana (km 5,6) posta all'ingresso di Valcona Soprana.
Non entriamo in paese ma continuiamo la discesa arrivando alle case più basse dove (km 5,7) lasciamo l'asfalto per prendere una sterrata a sinistra.
Seguiamo la strada fino al primo bivio (km 6) dove prendiamo una mulattiera erbosa a destra. Dopo cento metri svoltiamo a sinistra e scendiamo alle case Pigheugia (km 6,2).
La mulattiera prosegue oltre le case attraversando i prati. Raggiungiamo un'altra mulattiera (km 6,8) che seguiamo in discesa arrivando sulla vicina SP97.
Seguiamo l'asfalto a destra per venti metri e prendiamo il sentiero a sinistra scendendo velocemente alla chiesetta (km 7) di Valcona Sottana.
Attraversiamo il paese e seguiamo la prosecuzione della mulattiera che scende ripida a un ponte (km 7,5).
La bella mulattiera sale leggermente a superare un passaggio alto sul torrente (esposto: attenzione!) e prosegue in discesa terminando (km 9,2) all'area picnic del Ponte Tanarello.
Giriamo a sinistra e saliamo per superare una spalla prima di scendere al guado del torrente delle Salse (km 9,5).
La mulattiera si allarga a strada e percorre lungamente la riva sinistra del torrente Tanarello fino a terminare (km 15,3) sulla SP154.
Dislivello: -800 m.
Ciclabilità: 100%
Asfalto: 7%
Osservazioni:

mappa  gps  foto  foto  foto  foto  foto  foto


Updating: 2015/11
Start point: Colletta Pass
How to arrive: The Pass is reached by the itinerary 66.
Itinerary.
At the pass we take the dirt road that it begins on the southern slope and it goes to west.
The wide road, after some ups and downs, it crosses a bar (km 1,8) and goes down to the Margheria Binda (km 2,7).
Fifty meters before the building we take a path that goes down to the left.
The path widens to forest track (km 3) that crosses the beautiful larch forest.
We reach a fork (km 4,3) near a cistern and turn to the left. The footstep goes down and finishes on the asphalt (km 4,7) near a condominium. We follow the asphalt that goes down to a fountain (km 5,6) sets to the entry of Valcona Soprana.
We don't enter country but we continue the descent arriving to the lowest houses where (km 5,7) leave the asphalt to take to the left a dirt road.
We follow the road up to the first fork (km 6) where take to the right a grassy mule-track. After one hundred meters we turn to the left and go down to the houses Pigheugia (km 6,2).
The mule-track continues over the houses crossing the lawns. We reach another mule-track(km 6,8) that we follow in descent arriving on the near SP97.
We follow to the right the asphalt for twenty meters and take to the left the path quickly going down to the church (km 7) of Valcona Sottana.
We cross the country and follow the prosecution of the mule-track that goes down steep to a bridge (km 7,5).
The beautiful mule-track climbs to overcome of it a passage high on the stream (exposed: attention!) and it continues in descent finishing (km 9,2) to the area picnic of the Bridge Tanarello.
We turn to the left and climb for overcoming a shoulder before going down to the ford of the stream of the Salase (km 9,5).
The mule-track widens to road and longly crosses the left shore of the stream Tanarello up to finish (km 15,3) on the SP154.
Gradient: -800 ms.
Cycle: 100%
Asphalt: 7%
Observations:


Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.