Itinerari in mtb al Monte Saccarello
Itinerario 06
Dal fiume Tanaro alla Colla San Bernardo

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 6/2007 connessione
Punto di partenza: Ponte di Nava
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 13, dall'itinerario 13, dall'itinerario 21.
Itinerario.
Da Ponte di Nava seguiamo la strada che costeggia il Tanaro in direzione di Viozene e la seguiamo fino a raggiungere una grande area attrezzata con panche per pic-nic che si trova a sinistra (km 5,4, inizio del chilometraggio).
Qui lasciamo la SP ed attraversiamo il ponte entrando in Liguria.
La strada sterrata, in parte scavata nella roccia, sale ed entra nella valle del torrente Tanarello che costeggia dall'alto.
Raggiungiamo un ponte (km 1,4; Ponte Sciairante o Schiarante), percorso dall'itinerario 21 della Val Tanaro, che lasciamo a sinistra. Sempre costeggiando il torrente raggiungiamo un bivio (km 3,8) dove andiamo a sinistra attraversando un affluente su un ponte.
Al bivio successivo (km 4,4) trascuriamo la strada che sale a destra e proseguiamo lungo il torrente. Raggiungiamo un guado dove ha termine la parte facile del percorso.
Attraversato il rivo saliamo leggermente per poi scendere al bel ponte Tanarello (km 6). Incrocio di sentieri.
Superato il ponte svoltiamo a sinistra raggiungendo un ponticello. Affrontiamo una ripida e dissestata mulattiera.
Dopo alcune centinaia di metri non ciclabili la pendenza diminuisce e possiamo ritornare in sella.
Raggiungiamo il depuratore del paese dove ci aspetta un´ultima ripida salita che termina sulla strada provinciale (km 8,2) tra le case di S. Bernardo di Mendatica.
Dislivello: 360 m.
Ciclabilità: 92%.
Asfalto: -
Osservazioni: inserisco qui questo itinerario che non appartiene propriamente al monte Saccarello. E' un itinerario consigliabile per la discesa.


 mappa  gps  foto  foto

From the river Tanaro to the Colla S.Bernardo

Updating:
April 2002
Start point: Ponte di Nava
How to arrive: The village is reached by the itinerary 13, by the itinerary 13 and by the itinerary 21.
Itinerary.
We rise up to reach a great area equipped with benches for pic-nic (Fountain of the Snake, km 0).
Here we leave the provincial road and we cross the bridge entering Liguria.
The dirt road rises and turn to enter the valley of the stream Tanarello that it skirts along on high, partly dug in the rock.
We reach a bridge (km 1,2) that we leave to the left. Always skirting along the stream we reach a fork (km 3,2) where go crossing to the left a tributary on a bridge.
To the following fork (km 3,6) we neglect the road that rises to the right and we continue along the stream. We reach a ford where it has term the easy part of the run.
Crossed the brook we slightly rise, then go down to the beautiful bridge Tanarello (km 4,9). Intersection of paths.
get over the bridge we turn to the left reaching a ford. After the ford we turn to the right facing a steep and ruined mule-track.
After some hundred meters the inclination decreases and we can return in saddle.
We reach the depurator of the country where it waits us for a last steep slope what it finishes on the provincial road (km 6,7) among the houses of S.Bernardo of Mendatica.
Gradient: 275 ms.
On saddle: 92%.
Observations: I insert here this itinerary that doesn't properly belong to the mount Saccarello.

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.