Itinerari mtb a Praglia e al Gorzente
Itinerario 22
Sentiero della Pace

Vai a tutti i percorsi della zona


Aggiornamento: 10/2014 connessione
Partenza: Capanne di Marcarolo
Come arrivare: La chiesa della località è raggiunta dall'itinerario 4.
Itinerario.
Dalla chiesetta di Capanne di Marcarolo seguiamo la SP165 verso nord.
La strada scende lievemente, sale a superare un dosso e scende di nuovo.
Superiamo la locanda I Foi (km 1,1) e lasciamo l'asfalto dopo cento metri per svoltare a sinistra. Entriamo nella sterrata diretta alla Cirimilla e la percorriamo per qualche metro.
Giriamo a destra per imboccare un sentiero che corre a fianco dell'asfalto.
Scendiamo fino a raggiungere quasi l'asfalto (km 1,5) e saliamo moderatamente entrando nel bosco fino a uscire sul prato che circonda una cascina (km 1,8) ristrutturata.
Aggiriamo a sinistra l'edificio a monte e ritroviamo il sentiero all'ingresso del bosco. Scendiamo a un ruscello, attraversiamo una linea elettrica e saliamo fino al punto più elevato (km 2,1).
Una veloce discesa nel bosco ci porta alla SP 165 (km 2,6) poco a valle della Benedicta.
Giriamo a destra e saliamo verso le rovine. In corrispondenza della nuova costruzione lasciamo l'asfalto e prendiamo una mulattiera segnalata a sinistra.
Scendiamo tra boschi e prati al guado di un torrente (km 3).
Seguiamo in discesa l'altra sponda per pochi metri e lasciamo a sinistra un ponte. Dopo una salita e una parte pianeggiante arriviamo a un bivio (km 3,6) dove proseguiamo in piano e raggiungiamo l'incrocio (km 3,8) con una stradina.
Prendiamo la strada che scende a destra e rapidamente ci porta a una cascina ristrutturata (km 4,2).
Il percorso prosegue su un sentiero che corre vicino al torrente e raggiunge una mulattiera, in parte lastricata, per seguirla a destra.
La salita non è ripida ma il fondo è talvolta sconnesso e non ciclabile. La mulattiera si riduce a sentiero erboso che termina alla costruzione del Molino Nuovo (km 4,8) edificio ristrutturato dal CAI per l'alpinismo giovanile.
Svoltiamo a destra e saliamo sulla strada di servizio. La pendenza è talvolta sostenuta e la strada termina sul piazzale sterrato a pochi metri dalla SP165 (km 5,9).
Prima di raggiungere l'asfalto saliamo a sinistra, superiamo la sbarra e raggiungiamo l'attraversamento del metanodotto (km 6).
Qui lasciamo la pista e svoltiamo a destra entrando nel sentiero segnalato FIE g59. Scendiamo ad attraversare un'area pic-nic e proseguiamo sul buon sentiero diretta verso sud, parallelo alla strada provinciale.
Saliamo leggermente a un poggio con panca (km 6,4) e scendiamo uscendo sulla SP (km 6,7) a trecento metri dalla chiesa di Capanne di Marcarolo che si trova alla nostra sinistra.
Dislivello: 240 m.
Ciclabilità: 98%
Asfalto: 22%
Osservazioni:

 mappa  gps  foto  foto  foto  foto


Updating: 10/2014
Start point: Capanne di Marcarolo
How to arrive: The church on the place is reached by the itinerary 4.
Itinerary.
From the little church of Capanne di Marcarolo we follow the SP165 toward north.
The road slightly goes down, climbs to overcome a back and it goes down again.
We overcome the inn I Foi (km 1,1) and leave the asphalt after one hundred meters to turn to the left. We enter the unmetalled road directed to the Cirimilla and we cross it for some meter.
We turn to the right for taking a path that races beside the asphalt.
We go down up to almost reach the asphalt (km 1,5) and we moderately go entering the wood up to go out on the lawn that surrounds a restructured farmhouse (km 1,8).
We revolve up-river to the left the building and find again the path at the entry of the wood. We go down to a brook, we cross an electric line and we go up to the most elevated point (km 2,1).
A fast descent in the wood brings us to the SP 165 (km 2,6) just downstream of the Benedicta.
We turn to the right and climb toward the ruins. In correspondence of the new construction we leave the asphalt and take a signalled mule-track to the left.
We go down between woods and lawns to the ford of a stream (km 3).
We follow in descent the other bank for few meters and leave to the left a bridge. After a slope and a level part we reach a fork (km 3,6) where continue in plain and reach the intersection (km 3,8) with a narrow road.
We take the road that goes down to the right and quickly it brings us to a restructured farmhouse (km 4,2).
The run continues on a path that races next to the stream and it reaches a mule-track, partly paved, to follow to the right it.
The slope is not steep but the ground is sometimes rough and not cycle. The mule-track reduces it to grassy path that finishes to the construction of the Molino Nuovo (km 4,8) building restructured by the CAI for the juvenile mountaineering.
We turn to the right and climb on the road of service. The inclination is sometimes sustained and the road finishes on the dirt square to few meters by the SP165 (km 5,9).
Before reaching the asphalt we go up to the left, overcome the bar and reach the crossing of the pipeline (km 6).
Here we leave the track and we turn to the right entering the signalled path FIE g59. We go down to cross an area pic-nic and we continue on the good path directed toward south, parallel to the provincial road.
We slightly climb a knoll with bench (km 6,4) and go down going out on the SP (km 6,7) three hundred meters away from the church of Capanne of Marcarolo that it is to our left.
Gradient: ±240 ms.
Cycle: 98%
Asphalt: 22%
Observations:


Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.