Itinerari mtb a Praglia e al Gorzente
Itinerario 01
Dai Piani di Praglia al Monte Penello

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 1/2017 connessione
Punto di partenza: Passo di Praglia
Come arrivare: Il Passo (o Colle di Praglia o Passo di Prou Nercu) è attraversato dalla strada provinciale.
Itinerario.
Quando la strada provinciale che sale da Campomorone sta per raggiungere l'inizio dell'altopiano (all'inizio della leggera discesa) si stacca a sinistra una evidente strada in discesa. Osservando le pendici del monte si vede bene il taglio della strada che percorreremo.
Scendiamo trascurando una deviazione a destra e proseguiamo poi in salita (segnavia E1). Una breve rampa porta ad un colle del Proratado (km 2,2; a sinistra sentiero 5 per Lencisa).
Non resta che proseguire senza deviare dal percorso principale. Superando qualche ripida rampa alternata a tratti in discesa arriviamo ad un evidente colle (km 5; Colle Gandolfi).
A sinistra arriva scende l'itinerario 43 per S. Carlo di Cese, a destra scende l'itinerario 2 al Veleno.
Proseguiamo diritti per la ripida salita fino a quando, a sinistra, incontriamo il sentierino che va al bivacco (km 5,5).
Seguendo il sentiero pianeggiante arriviamo rapidamente alla costruzione del bivacco Bellani.
Dislivello: meno di 200 m.
Ciclabilità: 100%
Osservazioni: grande ambiente quando c'è neve! certo non sempre è possibile allora pedalare.


mappa  gps  foto  foto  foto  foto

From Plain of Praglia to Monte Penello

Updating:
 1/2017
Start point: Praglia Pass
How to arrive: The Praglia Pass (or Prou Nercu Pass) is crossed by the provincial road.
Itinerary.
When the provincial road that climbs from Campomorone to the Plans of Praglia reachs the beginning of the highland (km 12 around from Campomorone; before the light descent begins; to the left there is a stele, then station pipe-line) it detaches to the left an evident road in descent. Observing the slopes of the mountain it is seen well the cut of the road that we will cross.
We go down neglecting to the right a deviation and continuing then in slope (trail sign E1). A brief ramp brings to a pass (km 2,2; deviation to the left for Lencisa). We continue without to divert from the principal run. Overcoming some steep ramp alternated to treats in descent we arrive to an evident pass (km 5). From left the path arrives from S. Carlo of Cese, is gone down to the right to the Veleno.
We continue straight on the steep slope up to when, to the left, the path is met that goes to the bivouac (km 5,5).
Following the level path is quickly reached the bivouac.
Gradient: around 200 ms.
On saddle: 100%
Observations:

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.