Percorsi in mtb nel loanese
Loanese 19
Anello di Giustenice

Vai a tutti i percorsi della zona


Aggiornamento: 3/2017 connessione
Partenza: Pianazzo
Come arrivare: La frazione è situata sulla SP24, all'inizio della salita a Giustenice. Il paese è raggiunto dall'itinerario 4.
Itinerario.
Partiamo dalle case di Pianazzo e seguiamo la SP salendo a Giustenice.
Superiamo il Municipio (km 1,2) e continuiamo la salita seguendo le indicazioni "monte Carmo" in comune con l'itinerario 2.
Dopo un lungo tratto la strada diventa sterrata (km 4,6).
La strada sale con discreta pendenza e la seguiamo fino al primo bivio (km 5,3).
Svoltiamo a sinistra e seguiamo un'altra sterrata che sale alla Cascina Porro (km 6,8; ristrutturata a uso pubblico).
Prendiamo la strada che sale immediatamente prima della costruzione e raggiunge il vicinissimo bivio dove passa il segnavia TA .
Svoltiamo a sinistra e scendiamo al guado sul torrente Scarincio (km 7).
Sull'opposta sponda il sentiero sale ripido e non ciclabile fino al punto più elevato.
Dopo qualche metro in discesa arriviamo a un bivio (km 7,2) dove lasciamo il segnavia TA per seguire una mulattiera segnalata AVstring .
La mulattiera scende e si allarga a pista forestale (km 8,2).
La discesa ci porta su un crinale (km 8,6) e scende a un incrocio (km 8,8) dove passa l'itinerario 4 che ora seguiremo integralmente; svoltiamo quindi a sinistra (segnavia FIE r7 ).
Dopo cento metri svoltiamo a destra in un sentiero in ripida discesa che comporta passaggi difficili con l'intralcio di alberi e rami. La discesa termina alla confluenza con una mulattiera (km 9,4) che seguiamo a sinistra.
Passiamo nei pressi di alcune case e raggiungiamo una larga strada sterrata (km 9,7). A destra si raggiungerebbe l'itinerario 1, invece svoltiamo a sinistra ed iniziamo a scendere.
La larga strada diviene cementata e scende alle case di Valsorda (km 11,1) dove svoltiamo a sinistra prendendo la strada asfaltata che ci porta rapidamente in basso.
Incrociamo una strada più ampia che seguiamo a sinistra (km 11,6). Al bivio andiamo a destra e raggiungiamo le case di San Michele.
A fianco della chiesa (km 12,2) scende una stradina asfaltata che supera il cimitero e raggiunge il fondovalle in località Pianazzo (km 13,3).
Dislivello: ±650 m.
Ciclabilità: 98%
Asfalto: 55%
Osservazioni:

mappa  gps  foto  foto


Updating: 2017/03
Start point: Pianazzo
How to arrive: The hamlet is placed on the SP24, at the beginning of the climb to Giustenice. The hamlet is reached by the itinerary 4.
Itinerary.
We start from Pianazzo houses and follow the SP rising to Giustenice.
We pass the Town Hall (1.2 km) and continue the climb following the signs "Monte Carmo" in common with itinerary 2.
After a long distance the road becomes a dirt one (km 4.6).
The road climbs with tolerable slope and we follow it up to the first fork (km 5.3).
We turn left and follow another dirt road that climbs to the Cascina Porro (6.8 km; restored to public use).
We take the road that climbs immediately before the construction and reaches the nearby junction where it passes the signpost TA .
We turn left and go down to the ford on the river Scarincio (7 km).
On the opposite bank the steep and not cycle trail climbs up to the highest point.
After a few meters downhill we reach a fork (km 7,2) where we leave the TA trail to follow a marked AVstring trail. The trail descends and widens to forest road (km 8.2).
The track takes us on a ridge (km 8.6) and descends to a junction (8.8 km) where passes the itinerary 4, which will now follow in full; therefore we turn left (trail sign FIE r7 ).
After a hundred meters we turn right onto a steep downhill path that leads to difficult passages with the hindrance of trees and branches.
The descent ends at the junction with a trail (9.4 km) that we follow to the left. We pass near some houses and reach a wide dirt road (km 9.7).
To the right we can reach itinerary 1 instead we turn left and begin to go down. The wide road becomes hardened and falls to Valsorda homes (11.1 km) where we turn left onto the paved road that leads quickly down.
We cross a wider road that we follow to the left (km 11.6).
At the crossroads we turn right and reach the houses of San Michele. Next to the church (12.2 km) goes down a paved road that overcomes the cemetery and it reaches the valley floor at town Pianazzo (km 13.3).
Vertical drop: ±650 m.
On saddle: 98%
Asphalt: 55%
Remarks:


Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.