Percorsi in mtb nel loanese
Loanese 08
Traversata da Toirano a Villaggio di Rocca Barbena

Vai agli altri itinerari della zona


Aggiornamento 1/2010 connessione
Punto di partenza: Toirano
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 1, dall'itinerario 6, dall'itinerario 7.
Itinerario.
Dal parcheggio prima di Toirano attraversiamo la prima parte di centro storico e, al Municipio, svoltiamo a sinistra per raggiungere la strada provinciale. La attraversiamo e seguiamo la Strada Provinciale 34 per Balestrino.
Proseguiamo seguendo la provinciale che sale con qualche tornante. Raggiungiamo così il cartello segnaletico di Balestrino (km 5) e, dopo 200 metri, svoltiamo a destra in via Groa.
La stradina sale asfaltata, poi diviene sterrata, ritorna asfaltata per un centinaio di metri e continua a salire finché arriva ad una panoramica curva (loc. Groa; km 6,9) al termine della salita.
Abbandoniamo la strada e saliamo a sinistra sul sentiero col segnavia giallo/rosso TA (Terre Alte). La prima parte della salita segue la massima pendenza ed è impedalabile, poi il sentiero va a destra del crinale mentre la pendenza diminuisce. Attraversiamo il bosco e raggiungiamo una stradina (km 7,1) che seguiamo a destra.
La salita presenta qualche rampa troppo ripida per la bici. Raggiunto il crinale il percorso si fa agevole. La stradina scende e si mantiene a destra o a sinistra del crinale. Giungiamo ad un bivio (km 8,4) dove seguiamo la stradina a destra e non il sentiero TA.
Con breve percorso raggiungiamo un valico con un incrocio di sei sentieri.
Trascuriamo la mulattiera di sinistra che arriva da Balestrino e quella che scende subito a destra, prendiamo invece il sentiero che prosegue verso destra, dopo la strada. E' un buon sentiero in leggera discesa che attraversa lungamente il versante, senza perdere troppa quota, ma con un po' disaliscendi.
Il sentiero raggiunge un bivio (km 9,1). Non seguiamo il sentiero che sale a sinistra, profondamente scavato, ma quello a destra, meno evidente.
Dopo pochi metri prendiamo un sentierino a destra, poco visibile, che scende ad una sorgente e si congiunge con un sentiero maggiore (km 9,3).
Svoltiamo a destra seguendo il sentiero che scende tra i rovi. Dopo qualche saliscendi troviamo il segnaviar18 e un bivio (km 9,5) dove andiamo a destra.
Una ripida discesa ci porta a passare al di sopra della grande cava. La salita che segue è impedalabile a causa della pendenza e del fondo scavato.
Usciamo su un largo sentiero (km 9,8) che seguiamo a sinistra fino ad una strada (km 9,9).
Andiamo a destra seguendo la strada che qui inizia ad essere sterrata, ma larga e con fondo buono.
Non dobbiamo fare altro che seguire questa strada che termina sulla strada provinciale in località Giro di Loano (km 13,7).
Siamo a circa due chilometri dal Colle Scravaion.
Dislivello: 780 m
Ciclabilità: 95%
Osservazioni: presenta un punto con difficoltà di orientamento.
Asfalto: 42%.
Variante 8.1.
In corrispondenza del primo tornante della SP34 (siamo a circa 2 km dalla partenza) lasciamo l'asfalto ed andiamo a sinistra in un'ampia sterrata.
La strada alterna tratti pianeggianti e ripide salite con zone in cemento ed altre asfaltate. Incrociamo la mulattiera (km 2,3) che scende dal Castello di Balestrino e proseguiamo sulla strada tra gli ulivi. Raggiungiamo il cimitero e saliamo alla provinciale (km 3,7). Svoltiamo a destra ed attraversiamo Balestrino, superando il Castello ed il Municipio. La strada scende al bivio con via Groa (km 4,7) dove ritroviamo l'itinerario principale. Evita la provinciale che è più trafficata.


mappa  gps

Crossing from Toirano to Villaggio di Rocca Barbena

Updating: 1/2010
Start point: Toirano
How to arrive: The country is reached by the itinerary 1, by the itinerary 6, by the itinerary 7.
Itinerary.
From the car park before Toirano we cross the first part of historical center and, to the Town hall, we turn to the left for reaching the provincial road. We cross it and we follow the Provincial Road 34 for Balestrino.
We continue following the provincial road that climbs with some hairpin bends. We reach so the descriptive poster of Balestrino (km 5) and, after 200 meters, we turn to the right on the street Groa.
The narrow road climbs tarmac, becomes then dirt road, become tarmac again for hundred meters and continues to climb up it arrives to a panoramic curve (loc. Groa; km 7) at the end of the slope.
We leave the road and climb to the left the path with the trail sign yellow/red (TA; High Lands). The first part of the ascent follows the maximum inclination and is no cycle, then the path goes to the right of the ridge while the inclination decreases. We cross the wood and we reach a narrow road that we follow to the right.
The ascent presents some ramp too much steep for the bike. Reached the ridge the run it does easy. The narrow road goes down and maintains to the right or to the left of the ridge as far as a fork (km 8,4) where we go to the right while the trail signs go to the left.
Shortly we arrive to a pass and an intersection of paths.
We neglect the mule-track of left that arrives from Balestrino and that that it goes down to the right immediately, the path that continues toward right after the road take instead. It's a good path in light descent that longly crosses the side, without losing too height.
The path reaches a fork (km 9,1). We don't follow the path that climbs to the left, deeply dug, but that to the right, less evident.
After few meters we take to the right a narrow path, few visible, that goes down to a source and it links with a greater path (km 9,3).
We turn to the right following the path that goes down among the brambles. After some ups and downs we find the trail sign r18 and a fork (km 9,5) where we go to the right.
A steep descent brings us to pass above the great quarry. The ascent that follows is no cycle because of the inclination and of the dug bottom.
We go out on a wide path (km 9,8) that we follow to the left up a road (km 9,9).
We go to the right following the road wher it begins dirty road, but wide and with good ground.
We don't have to do anything else other than to follow this road that finishes on the provincial road in place Turn of Loano (km 13,7).
We are to around two kilometers from Scravaion Pass.
Gradient: 780 ms
Cycle: 95%
Observations: presents a point with difficulty of orientation.
Tarmac: 42%.
Variation 8.1.
In correspondence of the first hairpin bend on the SP34 (we are to around 2 kms from the departure) we leave the asphalt and we go to the left on an ample unsurfaced road.
The road alternate level tracts and steep ascents with zones in cement and others asphalted. We cross the mule-track (km 2,3) that it goes down from the Castle of Balestrino and we continue on the road among the olive tree. We reach the cemetery and we climb to the provincial road (km 3,7). We turn to the right and we cross Balestrino overcoming the Castle and the Town hall. The road goes down to the fork with street Groa (km 4,7) where we find again the principal itinerary. It avoids the provincial road that is more trafficked.

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.