In mtb sulle alture genovesi
Itinerario 93
Discesa dal Colle delle Monache a Pegli

Vai a tutti i percorsi della zona


Aggiornamento: 8/2015 connessione
Partenza: Colletto delle Monache
Come arrivare: Il passo è raggiunto dall'itinerario 94, dall'itinerario 74 e, con breve deviazione, dall'itinerario 19.
Itinerario.
Sul Colletto si incrociano quattro sentieri. Arrivando dal Pian delle Monache o dal sentiero delle Lische Alte prendiamo il largo sentiero a sinistra e lasciamo subito il sentiero E1 diretto al monte Penello per prendere quello a destra, pianeggiante nella pineta che sta ricrescendo dopo il grande incendio.
Il sentiero sale per un poco prima di scendere a un guado (km 0,5) foto.
Affrontiamo una salita ripida e poco ciclabile che termina a un bivio su una spalla (km 0,7). Il sentiero a sinistra un tempo andava alle case Girban, ora non so. Prendiamo il sentiero a destra e scendiamo nella giovane pineta con qualche tornante e percorso facile foto.
Dopo alcuni metri in salita la pendenza aumenta e diventa decisamente impegnativa. Sul sentiero non ci sono particolari ostacoli ma alcuni passaggi ripidi sono difficili.
Arriviamo su un altro sentiero (km 1,3) dove andiamo a destra e subito a sinistra.
Dopo qualche tratto più rilassante la discesa riprende sempre molto ripida e perdiamo quota con qualche tornante. Entriamo tra i lecci e incrociamo una mulattiera (km 2,5) che seguiamo a sinistra.
Scendiamo agli edifici in rovina di vecchi mulini e attraversiamo il rio Gambaro su un alto ponte privo di spallette foto.
Il sentiero costeggia un canale asciutto, attraversa alcuni cancelli e termina su una strada sterrata (km 2,7).
Svoltiamo a destra (a sinistra la strada sale a un colletto e scende sulla strada di San Carlo) e seguiamo la strada che costeggia alcune case.
Al primo bivio (km 2,8) lasciamo la strada per imboccare l'ampio sentiero a sinistra foto.
Percorriamo una mulattiera in parte scavata nella roccia che corre alta sul torrente. Saliamo ad attraversare un cancelletto e proseguiamo in prevalente discesa foto.
La mulattiera diventa una crosa foto acciottolata che scende ripida con alcuni tornanti e termina presso le case in Via Pola (km 4,5).
Seguiamo a destra l'asfalto e arriviamo in breve a Tre Ponti (km 4,7) dove seguiamo a sinistra la strada che attraversa il Varenna.
Dopo il ponte svoltiamo a destra in via Fasce di Varenna, vicolo che passa rta le case prima di salire al cancello di una villa (km 4,8).
A sinistra imbocchiamo la prosecuzione della crosa che costeggia un'area coltivata e scende alla strada sulla riva sinistra del torrente (km 5,2).
Seguiamo la strada fino al nuovo ponte (km 6,4; ponte Lovo) che percorriamo per seguire poi le strade per il centro di Pegli (km 7,1 alla stazione).
Dislivello: -500 m.
Ciclabilità: 97%
Asfalto: 43%
Osservazioni:

 mappa  gps


Updating: 2015/8
Start point: Monache Pass
How to arrive: The Pass is reached by the itinerary 94, by the itinerary 74 and, with short deviation, by the itinerary 19.
Itinerary.
On the Pass four paths itersect. Arriving from the Pian of the Nuns or from the path of the Lische Alte we take to the left the wide path and we immediately leave the path E1 directed to the Penello mountain to take to the right that, level in the pinewood that is growing after the great fire.
The path climbs for a while before to go down to a ford (km 0,5) foto.
We face a steep and few cycle slope that it finishes to a fork on a shoulder (km 0,7). The path to the left once went the homes Girban, I don't now know. We take to the right the path and go down in the young pinewood with some hairping bend and easy run foto.
After some meters uphill the inclination increases and decidedly becomes binding. On the path there are no particular obstacles but some steep passages they are difficult.
We arrive on another path (km 1,3) where we go to the right and immediately to the left.
After some more relaxing tract the descent takes again always very steep and we loses altitude with some hairping bend. We enter among the holms and cross a mule-track (km 2,5) that we follow to the left.
We go down to the buildings in ruin of old mills and cross the brook Gambaro on a high bridge without parapets foto.
The path runs along a dry channel, through some gates and ends on a dirt road (km 2,7).
We turn to the right (to the left the road climbs to a pass and goes down on the road of San Carlo) and follow the road that skirts some houses.
At the first junction (km 2,8) leave the road to take the wide path on the left foto. We follow a mule track partly dug into the rock that runs high over the stream.
We climb to cross a gate and continue in prevalent descent. The trail becomes a cobbled "crosa" that descends steeply foto with some hairpin bends and ends at the houses in Via Pola (km 4,5).
We follow the asphalt to the right and shortly we arrive at Tre Ponti (km 4,7) where we follow to the left the road that crosses the Varenna. After the bridge we turn right into via Fasce di Varenna, an alley that passes through the houses before going up to the gate of a villa (km 4,8).
To the left we take the continuation of the "crosa" that runs along a cultivated area and goes down to the road on the left bank of the stream (km 5,2). We follow the road to the new bridge (km 6.4, bridge Lovo) that we cross to then follow the roads to the center of Pegli (km 7.1 to the station).
Gradient: -500 ms.
Cycle: 97%
Asphalt: 43%
Observations:


Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.