In mtb sulle alture genovesi
Itinerario 82
Anello di Multedo

Vai agli altri itinerari della zona


Aggiornamento: 4/2012 connessione
Punto di partenza: Genova Pegli
Come arrivare: Il quartiere genovese è raggiunto dall'itinerario 19, dall'itinerario 53, dall'itinerario 74, dall'itinerario 89, dall'itinerario 93.
Itinerario.
Dalla stazione ferroviaria di Pegli seguiamo sulla destra la strada che sale per scavalcare la linea ferroviaria. Svoltiamo a destra ed percorriamo le strade tra i casermoni fino ad attraversare via Opisso e raggiungere il ponte pedonale sul torrente Varenna (km 0,6).
Sull'altra sponda entriamo nella pedonale via Romana di Pegli, attraversiamo lo svincolo autostradale e raggiungiamo un incrocio (km 1,1) dove svoltiamo a sinistra.
Affrontiamo la salita della mattonata via di Monte Oliveto che ci porta alla chiesa di Multedo (km 1,3).
Proseguiamo la salita lungo l'unica strada, svoltiamo a sinistra e poi a destra per entrare in via Monte Contessa, asfaltata solo in parte.
La strada sale con qualche ripido strappo e raggiunge un incrocio (km 2,5) dove proseguiamo sulla strada, quasi sterrata, per salire ad alcune case (km 2,8).
Andiamo in leggera discesa raggiungendo via Sant'Alberto (km 2,1) che seguiamo a sinistra.
Saliamo con tratti ripidi arrivando all'eremo di Sant'Alberto (km 4). Seguiamo la strada a destra, inizialmente in discesa.
Superiamo una casa abbandonata (segnavia) e raggiungiamo un'altra casa (km 4,6). Dopo qualche metro prendiamo la strada che scende ed attraversa il rio Mulinassi.
Lasciamo a sinistra il segnavia e raggiungiamo un altro bivio (km 4,9) dove lasciamo la strada e saliamo nel sentiero a sinistra.
Dopo i primi metri ripidi il sentiero prosegue facilmente costeggiando una recinzione.
Attraversiamo un prato (tracce) ed arriviamo alla riva di un ruscello.
Scendiamo a piedi e con precauzione percorrendo la ripida scarpata spazzata dall'alluvione e raggiungiamo il ruscello (km 5,1).
Scendiamo ancora qualche metro per raggiungere un evidente sentiero che sale a sinistra.
Il sentiero è ora in salita e ci porta ad un crinale nei pressi di un traliccio (km 5,3).
Dopo pochi metri incontriamo un sentiero maggiore e lo seguiamo a sinistra (segnavia r41) avendo cura di prendere il ramo in discesa.
Attraversiamo numerosi ruscelli con tratti poco ciclabili e raggiungiamo una zona bruciata dove giacciono molti tronchi (attendono la prossima alluvione per precipitare nel torrente).
Il sentiero scende con bel percorso e termina su una strada asfaltata (km 6,5).
Dopo cento metri confluiamo in via Rollino e la seguiamo in discesa. Dopo un tornante e dopo la Cappella arriviamo ad una curva a sinistra dove lasciamo la strada (km 7,7) per imboccare Salita Cataldi che scende mattonata.
Attraversiamo via Rollino (km 8) e proseguiamo sulla crosa asfaltata.
Attraversiamo una strada andando a destra, percorriamo venti metri ed imbocchiamo a sinistra via Briscata (km 8,2).
La strada è una crosa in parte asfaltata, poi si allarga per un tratto, ritorna crosa e termina sulle strade trafficate di Sestri (km 8,6).
Usciamo in via Merano e la seguiamo a destra. Ad un semaforo (km 9,2) saliamo a destra e prendiamo la pedonale via Romana di Pegli.
La stradina arriva all'incrocio (km 9,9) con via Monte Oliveto. Riattraversiamo il ponte sul Varenna ed andiamo alla stazione di Pegli (km 11).
Dislivello: ±380 m.
Ciclabilità: 97%
Asfalto: 75%.
Osservazioni: breve itinerario poco consigliabile.


 mappa  gps  foto

Around Multedo

Updating:
12/2010
Start point: Genova Pegli
How to arrive: The genoese district is reached by the itinerary 19, by the itinerary 53, by the itinerary 74, by the itinerary 89, by the itinerary 93.
Itinerary.
From the railway station of Pegli we follow on the right the road that climbs to cross over the railway line. We turn to the right and we cross the roads as far as cross street Opisso and reach the pedestrian bridge on the stream Varenna (km 0,6).
On the other bank we enter the pedestrian Roman street of Pegli, we cross the motorway release and we reach an intersection (km 1,1) where we turn to the left.
We face the slope of the paved away of Mountain Olive-grove that brings us to the church of Multedo (km 1,3).
We continue the slope along the only road, we turn to the left and then to the right to enter street Mountain Countess, asphalted only partly.
The road climbs with some steep slope and reaches an intersection (km 2,5) where we continue on the road, almost unmetalled road, to climb to some houses (km 2,8).
We go to light descent reaching street Sant'Alberto (km 2,1) that we follow to the left.
We go up with steep tracts reaching the hermitage of Sant'Alberto (km 4). We follow to the right the road, initially in descent.
We overcome an abandoned house (trail sign) and we reach another house (km 4,6). After some meter we take the road that goes down and it crosses the brook Mulinassi.
We leave to the left the trail sign and we reach another fork (km 4,9) where we leave the road and we go up to the left in the path.
After the first steep meters the path easily continues skirting along an enclosure.
We cross a lawn (traces) and we reach the shore of a brook.
We go down on foot and with precaution crossing the steep scarp eroded by the flood and we reach the brook (km 5,1).
We again go down some meter to reach an evident path that climbs to the left.
The path is in slope now and brings us to a ridge near a pylon (km 5,3).
After few meters we meet a greater path and we follow to the left it (trail sign r41) having care to take the branch in descent.
We cross numerous brooks with a little cycle tracts and we reach a burnt zone where many trunks lie (they attend the next flood to fall in the stream).
The path goes down with beautiful run and finishes on an asphalted road (km 6,5).
After one hundred meters we meet at the street Rollino and we follow it in descent. After a hairpin bend and after the Chapel we arrive to a left curve where leave the road (km 7,7) to take Salita Cataldi that goes down paved.
We cross street Rollino (km 8) and we continue on the asphalted "crosa".
We cross a road going to the right, we cross twenty meters and we take to the left street Briscata (km 8,2).
The road is a "crosa" partly asphalted, then it widens for a tract, it returns "crosa" and it finishes on the trafficked roads of Sestri (km 8,6).
We go out on the street Merano and we follow to the right it. To a traffic light (km 9,2) we go up to the right and we take the pedestrian Roman street of Pegli.
The narrow road reaches the intersection (km 9,9) with street Mountain Olive-grove. We recross the bridge on the Varenna and we go to the station of Pegli (km 11).
Gradient: ±380 ms.
Cycle: 97%
Asphalt: 75%.
Observations: short and a little advisable itinerary.

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.