In mtb sulle alture genovesi
Itinerario 65
Discesa dal Passo del Fuoco a Scoffera

Vai agli altri itinerari della zona


Aggiornamento: 4/2010 connessione
Punto di partenza: Passo del Fuoco
Come arrivare: (o Sella Nord del Candelozzo). Il valico è raggiunto dall'itinerario 6.
Itinerario.
Al Passo del Fuoco (o Passo del Candelozzo o Passo di Noci) lasciamo la strada sterrata e prendiamo il sentiero AVphp in direzione est.
Una salita non ciclabile ci porta sul crinale dove effettuiamo qualche saliscendi prima di arrivare ad un bivio (km 0,3).
Lasciamo il segnavia che si arrampica a sinistra e prendiamo il sentiero a destra che sale moderatamente.
Attraversiamo con prudenza i ripidi prati per aggirare il cocuzzolo e ritorniamo sul sentiero segnalato (km 0,5). In ripida discesa raggiungiamo una sella e proseguiamo a mezza costa raggiungendo un piccolo passo tagliato nella roccia (km 0,7).
Lasciamo a sinistra il passo e proseguiamo sul segnavia. Il sentiero attraversa i prati con passi non ciclabili e, dopo qualche saliscendi, raggiunge una spalla (km 1,2).
Attraversiamo un pendio ripidissimo (attenzione) e scendiamo alcuni tornantini gradonati raggiungendo una sella (km 1,3; qui le carte collocano il Passo del Fuoco, ma non vi è passaggio tra i due versanti).
Una ripida e poco pedalabile salita ci porta sulla cima di una collina (km 1.7). Scendiamo ad una sella dove ci portiamo sul versante settentrionale attraversando nel bosco fino a ritornare sul crinale (km 1,9). Il sentiero corre ora sul versante meridionale attraverso i prati, in certi punti molto ripidi. Saliamo così ad una larga sella erbosa (km 2,3) dove cambiamo versante e scendiamo nel bosco perdendo quota con un paio di tornanti.
Attraversiamo il bosco quasi in piano ma con tratti di sentiero rovinati ed infine saliamo ad attraversare un crinale (km 3,3) per iniziare la discesa finale.
Il sentiero scende in diagonale fino a raggiungere l'ampio crinale erboso che domina Scoffera.
La discesa è molto ripida con qualche curva e qualche passaggio roccioso. Mentre ci avviciniamo al bosco la pendenza aumenta ancora ed il sentiero effettua qualche tornante. Arriviamo così alla sommità di una ripida scaletta che ci porta all'asfalto (km 4,4) ed alle prime case.
Svoltiamo a sinistra e seguiamo la stradina che termina esattamente sul Valico della Scoffera (km 4,6).
Dislivello: -440 m.
Ciclabilità: 85%
Asfalto: 3%
Osservazioni: itinerario poco ciclabile, difficile e pericoloso. Sconsigliabile.


   gps  foto  foto  foto

Descent from Fuoco Pass to Scoffera

Updating: 4/2010
Start point: Fire Pass
How to arrive: (or North Pass of Candelozzo). The Pass is reached by the itinerary 6.
Itinerary.
To the Pass of the Fire (or Pass of the Candelozzo or Pass of Noci) we leave the unmetalled road and we take the path AVphp in east direction.
A non cycle ascent brings us on the ridge where we effect some ups and downs before arriving to a fork (km 0,3).
We leave the trail sign that climbs to the left and we take to the right the path that it climbs moderately.
We cross with prudence the steep lawns to revolve the summit and we return on the signalled path (km 0,5). In steep descent we reach a saddle and we continue to half coast reaching a small pass cut in the rock (km 0,7).
We leave to the left the pass and we continue on the trail sign. The path crosses the lawns with non cycle passes and, after some ups and downs, it reaches a shoulder (km 1,2).
We cross a steep slant (beware) and we go down some step switchbacks reaching a saddle (km 1,3; here the maps put the Pass of the Fire, but there are no passage among the two slopes).
A steep and few cycle ascent bring us on the top of a hill (km 1.7). We go down to a saddle where we bring us on the northern slope crossing in the wood up to return on the ridge (km 1,9). The path now races on the southern slope through the lawns, sometime on almost vertical passages. We climb so to a wide grassy saddle (km 2,3) where we change slope and we go down in the wood losing altitude with a pair of hairpin bends.
We cross the wood almost in plain but with tracts of path ruined and we finally climb to cross a ridge (km 3,3) to begin the final descent.
The path goes down in diagonal up to reach the ample grassy ridge that dominates Scoffera.
The descent is very steep with some curve and some rocky passage. While we are approaching us to the wood the inclination it increases and the path effects some hairpin bends.
We arrive so to the summit of a steep stair that brings us to the asphalt (km 4,4) and to the first houses.
We turn to the left and we follow the narrow road that exactly finishes on the Pass of the Scoffera (km 4,6).
Gradient: -440 ms.
Cycle: 85%
Asphalt: 3%
Observations: a little cycle, difficult and dangerous itinerary. Unadvisable.

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.