In mtb sulle alture genovesi
Itinerario 51
Discesa dal Fratello Maggiore a Staglieno, 1

Vai agli altri itinerari della zona


Aggiornamento: 03/2009 connessione
Punto di partenza: forte Fratello Maggiore
Come arrivare: Il forte è raggiunto dall'itinerario 7.
Itinerario.
Dallo spiazzo dove sorgeva il forte seguiamo il sentiero che abbiamo usato per salire e raggiungiamo la sella che precede il Fratello Minore. Svoltiamo a sinistra e scendiamo fino alla strada dei forti (km 0,9).
Svoltiamo a destra e lasciamo subito la strada per seguire il largo sentiero che corre sul crinale. Appena il sentiero sale lo lasciamo e svoltiamo a sinistra imboccando una piccola traccia in discesa nel prato. Dopo la discesa iniziale il sentierino va a destra. Lo lasciamo e prendiamo una traccia che scende a sinistra, ripida e sulla linea di massima pendenza.
La discesa è ripida ma non presenta altre difficoltà. Scendiamo con attenzione e raggiungiamo l'ampio sentiero (km 1,5) che attraversiamo continuando la discesa ora sul segnavia r7 ed in comune con l'itinerario 35.
La discesa ci porta ad incrociare la sterrata dell'acquedotto (km 1,7) che attraversiamo. Proseguiamo in discesa sul crinale e, dopo il tratto iniziale ripido, proseguiamo facilmente.
Superiamo un colletto e costeggiamo il versante occidentale della montagna raggiungendo il crinale meridionale (km 2,4).
Qui lasciamo a destra l'itinerario 35 e seguiamo a sinistra il sentiero segnalato r7.
Una discesa piuttosto ripida ci porta ad un altro crinale che seguiamo a destra scegliendo una delle tracce parallele che scendono.
Ci portiamo a sinistra del crinale e seguiamo l'evidente sentiero che termina su una mulattiera acciottolata (km 3,1).
Seguiamo la mulattiera che scende ad una strada asfaltata (km 3,3). Seguiamo l'asfalto fino a quando, a sinistra, possiamo imboccare la mattonata Salita Preli. Seguiamo costantemente la bella crosa che attraversa via Lodi alcune volte, passa tra le case di Preli, attraversa anche l'acquedotto storico (che potremmo vantaggiosamente seguire) e termina in via Piacenza (km 4,4).
Seguiamo a destra la strada che ci porta a Staglieno (km 5,9)
Dislivello: -610 m.
Ciclabilità: quasi 100%
Asfalto: 34%
Osservazioni: non percorribile in salita.


mappa  gps  foto

Descent from Fratello Maggiore to Staglieno

Updating:
03/2009 From the top where the fortress rose we follow the path that we have used for climbing and we reach the saddle that precedes the Smaller Brother. We turn to the left and we go down up to the road of the fortresses (km 0,9).
We turn to the right and we immediately leave the road to follow the wide path that races on the ridge. When the path climbs we leave it and we turn to the left taking a small trace in descent in the lawn. After the initial descent the narrow path goes to the right. We leaveit and a trace that goes down to the left take, steep and on the line of maximum inclination.
The descent is steep but doesn't offers other difficulties. We go down with beware and we reach the ample path (km 1,5) that we cross continuing the descent on the signal track r7 and in common with the itinerary 35.
The descent brings us to cross the dirt road of the aqueduct (km 1,7) that we cross. We continue in descent on the ridge and, after the steep initial tract, we easily continue.
We overcome a pass and we skirt the western slope of the mountain reaching the southern ridge (km 2,4).
We leave to the right here the itinerary 35 and we follow to the left the signalled path.
A rather steep descent brings us to another ridge that we follow to the right choosing one of the parallel traces that go down.
We go to the left of the ridge and we follow the evident path that finishes on a clattered mule-track (km 3,1).
We follow the mule-track that goes down to an asphalted road (km 3,3). We follow the asphalt up to when, to the left, we are able to take Salita Preli. We constantly follow the beautiful "crosa" that crosses away some times via Lodi, it passes among the houses of Preli, it also crosses the historical aqueduct (what we could advantageously follow) and it finishes at the street Piacenza (km 4,4).
We follow to the right the road that brings us to Staglieno (km 5,9)
Gradient: -610 ms.
Cycle: almost 100%
Asphalt: 34%
Observations: not practicable in slope.

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.