In mtb sulle alture genovesi
Itinerario 46
Discesa da Praglia a Gazzolo

Vai agli altri itinerari della zona


Aggiornamento: 12/2007 connessione Scendiamo sulla stradina in direzione sud, in comune con l'itinerario 1 di Praglia. Dopo qualche saliscendi scendiamo ad un bivio (Colla del Canile; km 0,9) dove la strada si allarga. Abbandoniamo la strada e svoltiamo a sinistra per prendere un poco visibile sentiero (segnavia FIE r13).
Il sentiero scende con pendenza moderata e costringe a qualche passaggio a piedi. Al termine di un percorso diagonale inizia una discesa ripida e molto dissestata. Scendiamo a fatica e con molti pezzi a piedi.
Al termine della discesa peggiore usciamo ad un bivio (km 2,6) dove svoltiamo a destra e scendiamo più facilmente ai vicini ruderi di case Grilla.
Trascuriamo il segnavia che scende a sinistra e proseguiamo sulla pista forestale che effettua un tornante e ritrova il segnavia.
Proseguiamo fino ad un altro bivio (km 2,8) dove abbandoniamo la strada (vedi variante) e svoltiamo a destra seguendo il segnavia. Con ripida discesa raggiungiamo un sentiero più largo e lo seguiamo a destra. Appena il sentiero inizia a salire svoltiamo a sinistra e scendiamo confluendo su una stradina nei pressi di una cascina.
Svoltiamo a sinistra e seguiamo la stradina che scende ad un ponte (km 3,4), sale ed infine scende raggiungendo una casa entrando sull'asfalto (km 4,3).
La stradina asfaltata raggiunge un bivio dove andiamo a destra e scendiamo ad una casa dove termina l'asfalto.
Proseguiamo raggiungendo un'altra casa. Scendiamo un tratto di ripido sentiero e proseguiamo in piano fino ad un incrocio di strade (km 5).
Prendiamo la strada che sale di fronte a noi. Nei pressi di una casa la strada si riduce a mulattiera che attraversa un nucleo di case, scende e risale alla strada provinciale (km 5,4).
Seguiamo a destra la provinciale che supera la chiesa di san Martino di Paravanico e raggiunge Gazzolo (km 8,1) col ponte per Lencisa.
Dislivello: -790 m.
Ciclabilità: 89%
Asfalto: 45%
Osservazioni: percorso poco piacevole: prima su un sentiero in cattive condizioni e poi su strada. Io sono partito dalla vetta del monte Sejeu, ma la faticosa salita non è compensata dalla discesa.
Variante 46.1.
Al bivio del km 2,8 proseguiamo diritti sulla larga pista.
La pista forestale scende ad un ponte e prosegue in salita fino ad incrociare una più larga sterrata (km 3,4). Svoltiamo a destra e scendiamo ad un guado. Proseguiamo alternando salite e discese sulla strada che diventa asfaltata e raggiunge la provinciale di Praglia (km 2,2).


 mappa  gps  foto

Descent from Praglia to Gazzolo

Updating:
12/2007
Start point: Praglia
How to arrive: The restaurant is reached by the itinerary 3.
Itinerary.
We go down on the narrow road in south direction, in common with the itinerary 1 of Praglia. After some ups and downs we go down to a fork (Canile Pass; km 0,9) where the road widens. We leave the road and we turn to the left for taking a few visible path (trail sign FIE r13).
The path goes down with moderate inclination and forces to some passage on foot. At the end of a diagonal run it begins a steep and very ruined descent. We go down laboriously and with many tracts on foot.
At the end of the worse descent we go out to a fork (km 2,6) where we turn to the right and we go down more easily to the near ruins of houses Grilla.
We neglect the trail sign that goes down to the left and we continues on the forest run that effects an hairpin bend and it finds again the trail sign.
We continue to another fork (km 2,8) where we definitely leave the trail sign.
The forest track goes down to a bridge and continues in ascent up to cross a wider dirt road (km 3,4). We turn to the right and we go down to a ford. We continue alternating ascents and descents on the road that becomes asphalted and it reaches the provincial road of Praglia (km 5).
We turn to the right and we go down following the provincial road that passes for Paravanico and it reaches Gazzolo (km 8,8) with the bridge for Lencisa.
Gradient: -790 ms.
Cycle: 89%
Asphalt: 52%
Observations: a few pleasant run: before on a bad conditions path and then on road. I have departed from the peak of the Sejeu mountain, but the fatiguing ascent is not compensated by the descent.

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.