In mtb sulle alture genovesi
Itinerario 26
Salita da Mignanego al passo dei Giovi

Vai agli altri itinerari della zona


Aggiornamento: 1/2009 connessione
Partenza: Mignanego
Come arrivare: Il paese è situato sulla Sp 35 subito oltre il quartiere genovese di Pontedecimo.
Itinerario.
Partiamo dal municipio di Mignanego e scendiamo sulla ex strada statale dei Giovi in direzione di Genova.
Dopo meno di 200 metri svoltiamo a destra in direzione di Paveto. Quando raggiungiamo l´incrocio proseguiamo diritti per Costagiutta.
La strada ora sale rapidamente e ci porta ad attraversare le case del paese (km 3,5).
Proseguiamo per un paio di tornanti ed incontriamo un bivio. La strada prosegue per Paveto mentre noi andiamo a destra (indicazioni per un agriturismo).
Con ripida salita arriviamo all'agriturismo (km 4,8). La strada costeggia il giardino e termina.
Proseguiamo su una ripida pista forestale col fondo in cemento. Dopo un centinaio di metri la pendenza diminuisce e proseguiamo su fondo sterrato incontrando salite impegnative.
Ad un bivio (km 5,4) andiamo a destra. Con pendenza più contenuta guadiamo le sorgenti del rivo Fumeri ed arriviamo ad un altro incrocio (km 5,9). La strada di destra proviene da Fumeri (possibile salita alternativa; raccordo 26.1 che permette una salita interamente ciclabile) quindi svoltiamo a sinistra.
La mulattiera sale ancora un po', superiamo una sbarra ed usciamo sul crinale (km 6,5) dove incontriamo la grande strada forestale che collega il passo dei Giovi a quello della Bocchetta.
Seguiamo questa strada andando a destra. L'andamento è quello di una veloce discesa, ma non manca qualche breve salitella. Attenzione agli scoli dell'acqua, molto profondi.
Trascuriamo le strade laterali (per cascina Spazzè, per Fumeri, per Busalla) e scendiamo fino alla sbarra dove termina la forestale (km 9,2).
La sterrata prosegue con una leggera salita per poi scendere decisa fino al Passo dei Giovi (km 10).
Dislivello: 500 m.
Ciclabilità: 99%
Asfalto: 51%
Osservazioni: la strada Bocchetta-Giovi era una mulattiera mentre ora è diventata una larga strada. E' percorsa dall'itinerario 6 della valle Scrivia.
Raccordo 26.1.
Avendo percorso fin qui l'itinerario 48 (al suo km 5,7) svoltiamo a sinistra. Superata la sbarra la strada sale gradatamente, con qualche saliscendi, e raggiunge l´itinerario principale (km 1,9).


 mappa  gps

Ascent from Mignanego to Giovi pass

Updating:
1/2009
Start point: Mignanego
How to arrive: The country is placed on the Sp 35 just beyond the Genoese neighborhood Pontedecimo.
Itinerary.
We depart from the town hall of Mignanego and we go down on the ex government road of the Giovi in direction in Genoa.
After less than 200 meters we turn to the right in direction of Paveto. When we reach the intersection we continue straight on for Costagiutta.
The road now climbs quickly and leads us to cross the houses of the country (km 3,5).
We continue for a pair of hairpin bends and we meet a fork. The road continues for Paveto while we go to the right (indications for an agritourism).
With steep ascent we reach the agritourism (km 4,8). The road skirts the garden and it finishes.
We continue on a steep forest road with ground in cement. After hundred meters we can easily, but the ascent maintains its binding.
To a fork (km 5,4) we go to the right. With less inclination we ford the sources of the brook Fumeri and we arrive to another intersection (km 5,9). The road of right comes from Fumeri (possible alternative ascent) therefore we turn to the left.
The mule-track climbs still some, we get over a bar and we go out on the ridge (km 6,5) where we meet the great forest road that connects the Giovi Pass to that of the Bocchetta.
We follow this road going to the right. The course is that of a fast descent, but there is some brief ascent. Attention to the drainages of the water, very deep.
At the intersection of another road we go to the right and we go down up to the bar where it finishes the forest road (km 9,2).
The dirt road continues with a light ascent and then goes down to the Giovi Pass (km 10).
Gradient: 500 ms.
Cycle: 98%
Tarmac: 51%
Observations: the road Bocchetta-Giovi it was a mule-track while now a wide road is becoming. It's crossed by the itinerary 6 of the valley Scrivia.

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.