Itinerari mtb in Val Fontanabuona
Itinerario 27
Discesa dal monte Carnella a Carasco

Vai agli altri itinerari della zona


Aggiornamento: 3/2011 connessione
Partenza: monte Carnella
Come arrivare: La montagna è raggiunta dall'itinerario 25.
Itinerario.
Dalla boscosa cima scendiamo a ovest lungo il sentiero di salita.
La discesa è subito difficile nel ripido passaggio sopra lastre di roccia scoperte dal passaggio delle moto. Scendiamo poi facilmente costeggiando una recinzione fino ad una sella. Una breve salita ci porta sopra ad un cocuzzolo.
La discesa prosegue ripida ma senza eccessive difficoltà e ci porta ad un bivio (km 0,7). Lasciamo a destra il sentiero di salita e proseguiamo diritti (cartello di Outdoor Liguria e di Indybike) in discesa sul crinale nel bosco.
Attraversiamo un breve tratto pianeggiante al cui termine (km 0,8) seguiamo il sentiero a destra. Superiamo una breve ma difficile e ripidissima discesa al cui termine (albero) svoltiamo a sinistra.
La discesa prosegue divertente e ci porta ad incrociare il sentiero (km 1,3) utilizzato dalle moto per aggirare il cancello verde che abbiamo incontrato in salita.
Andiamo diritti e scendiamo alla vicina strada sterrata che attraversiamo.
La discesa prosegue nel bosco, sempre sul crinale e termina su un'ampia strada sterrata (km 1,7).
Svoltiamo a sinistra e seguiamo la sterrata, che è diretta alla chiesa di Sant'Oberto, ma la abbandoniamo dopo 600 metri per prendere un sentiero a destra (poco visibile, cartello Outdoor Liguria e di Indybike).
La discesa è subito molto ripida e difficile ma, dopo pochi metri, prosegue più facilmente. Incontriamo passaggi difficili e rocciosi (e una grande quantità di cartucce) e raggiungiamo una recinzione che costeggiamo.
Quando il sentiero lungo la recinzione diventa impraticabile (km 3,4) lo lasciamo e svoltiamo a destra su un sentiero più largo che scende ripido. Dopo 20 metri seguiamo il sentiero a sinistra e scendiamo fino a raggiungere una strada asfaltata (km 3,7).
Svoltiamo a sinistra e scendiamo sulla strada fino a Terrarossa sul fondovalle della Valle Sturla (km 4,1).
Svoltiamo a sinistra, entriamo nella SP 586 e proseguiamo fino a Carasco (km 6,3).
Dislivello: -720 m.
Ciclabilità: 99%.
Asfalto: 42%
Osservazioni:


mappa  gps

Descent from Carnella mountain to Carasco

Updating:
3/2011
Start point: Carnella mountain
How to arrive: The summit is reached by the itinerary 25.
Itinerary.
From the woody top we go down to west along the path used to climb.
The descent is; immediately difficult in the steep passage above plates of rock discovered by the passage of the motorbikes. We then easily go down skirting along an enclosure to a saddle. A short slope brings us above to a summit.
The descent continues steep but without excessive difficulties and it brings us to a fork (km 0,7). We leave to the right the path used to climb and we continue straight (poster of Outdoor Liguria and Indybike) in descent on the ridge in the wood.
We cross a short level tract to whose term (km 0,8) we follow to the right the path. We overcome a short but difficult and steep descent to whose term (tree) we turn to the left.
The descent continues amusing and brings us to cross the path (km 1,3) used by the motorbikes to revolve the green gate that we have met in slope.
We go straight and we go down to the near dirt road that we cross.
The descent continues in the wood, always on the ridge and it finishes on an ample dirt road (km 1,7).
We turn to the left and we follow the unmetalled road, that is direct to the church of Sant'Oberto, but we leave it after 600 meters to take to the right a path (few visible, poster Outdoor Liguria and of Indybike).
The descent is immediately very steep and difficult but, after few meters, it continues more easily. We meet difficult and rocky passages (and a lot of cartridges) and we reach an enclosure that we skirt along.
When the path along the enclosure becomes impracticable (km 3,4) we leave it and we turn to the right on a wider path that goes down steep. After 20 meters we follow to the left the path and we go down up to reach an asphalted road (km 3,7).
We turn to the left and we go down on the road up to Terrarossa on the thalweg of the Valley Sturla (km 4,1).
We turn to the left, we enter the SP 586 and we continue up to Carasco (km 6,3).
Gradient: -720 ms.
Cycle: 99%.
Tarmac: 42%
Notes:

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.