Itinerari mtb in Val Fontanabuona
Itinerario 24
Salita da Parazzuolo al monte Ramaceto, 1

Vai agli altri itinerari della zona


Aggiornamento: 3/2011 connessione
Partenza: Parazzuolo
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 28 e dall'itinerario 38.
Itinerario.
Dal centro del paesino seguiamo la strada tra le case in direzione sud. Attraversiamo la SP 586 e seguiamo la strada asfaltata che costeggia il torrente.
Quando raggiungiamo le case di Ventarola (km 2,2) l'asfalto termina. La strada lastricata passa tra le case (rifugio escursionistico dell'Ente Parco).
Usciti dal paese guadiamo un torrente (c'è anche il ponte) e proseguiamo sulla strada (segnavia FIE g7). Ad un bivio (km 2,8) andiamo a sinistra e guadiamo il torrente Ventarola (anche qui è disponibile un ponte).
La strada percorre la bella valle e raggiunge un incrocio (Quadrivio della Crocetta; km 3,8) dove lasciamo il segnavia ed andiamo a sinistra.
La strada sale e raggiunge il valico della Crocetta (km 4,3). Qui è possibile arrivare anche dalla parte opposta salendo da Acero o dal Passo della Forcella.
Svoltiamo a destra (segnavia A6 e AVphp) ed affrontiamo la ripida salita su una strada sterrata. Raggiungiamo una costruzione dell'acquedotto e continuiamo faticosamente fino al punto più elevato della strada (km 4,8).
Prendiamo a sinistra il sentiero (inizio poco visibile) che sale tra la bassa vegetazione. La salita è impedalabile per un buon tratto poi la pendenza diminuisce ed il sentiero si allarga.
Continuiamo a salire più facilmente passando su un lato o sull'altro del crinale fino all'inizio della ripida parte finale.
Con salita faticosa e non ciclabile guadagniamo la cresta principale del monte Ramaceto (km 6,7).
Proseguiamo a destra con salita molto ripida e passi rocciosi. La lunga cresta sommitale presenta parecchi saliscendi, con tratti esposti (in questo senso sono percorsi prevalentemente in salita e a piedi) ed è complessivamente poco ciclabile.
Raggiungiamo la vetta del monte Ramaceto (km 7,8), boscosa e poco evidente.
Affrontiamo una discesa molto difficile tra radici e rocce affioranti. Continuiamo con saliscendi fino a giungere sul prato (km 8,6) ai piedi della cima sud ovest dove sorge una Cappella.
Saliamo a spinta fino alla panoramica vetta (km 8,7).
Dislivello: 560 m.
Ciclabilità: 77%.
Asfalto: 25%
Osservazioni: il monte Ramaceto non offre una via di salita ciclabile. A dispetto della bassa ciclabilità questo percorso può essere interessante per raggiungere la vetta che offre belle discese. Per percorrere questo itinerario al contrario occorre prestare molta attenzione ai punti del sentiero sul crinale che sono esposti e vengono affrontati in discesa.


mappa  gps  foto

Climb Ramaceto mountain from Parazzuolo

Updating: 3/2011
Start point: Parazzuolo
How to arrive: The village is reached by the itinerary 28 and by the itinerary 38.
Itinerary.
From the center of the little country we follow the road among the houses in south direction. We cross the SP 586 and we follow the asphalted road that it skirts along the stream.
When we reach the houses of Ventarola (km 2,2) the asphalt finishes. The paved road passes among the houses (hiking refuge of the corporate body Park).
Gone out of the country we ford a stream (there is also the bridge) and we continue on the road (trail sign FIE g7). To a fork (km 2,8) we go to the left and we ford the stream Ventarola (also here a bridge is available).
The road crosses the beautiful valley and reaches an intersection (Crossroads of the Crocetta; km 3) where we leave the trail sign and we go to the left.
The road climbs and reaches the pass of the Crocetta (km 4,3). Here it is possible to also arrive from the opposite part climbing from Acero or from the Pass of the Forcella.
We turn to the right (trail sign A6 and AVphp) and we face the steep slope on a dirty road. We reach a construction of the aqueduct and we laboriously continue up to the most elevated point of the road (km 4,8).
We take to the left the path (a little visible beginning) that climbs among the low vegetation. The slope is no cycle for a long tract then the inclination it decreases and the path widens.
We keep on climbing more easily passing on a side or on the other of the ridge up to the beginning of the steep final part.
With fatiguing and not cycle slope we gain the main ridge of the Ramaceto mountain (km 6,7).
We continue to the right with very steep slope and rocky passes. The long ridge offers quite a lot ups and downs, with exposed tracts (in this sense they are primarily runs in slope and on foot) and it is altogether few cycle.
We reach the peak of the Ramaceto mountain (km 7,8), woody and few evident.
We face a very difficult descent between roots and rocks. We continue with ups and downs up to come on the lawn (km 8,6) to the feet of the south west top where a Chapel rises.
We climb to push up to the panoramic peak (km 8,7).
Gradient: 560 ms.
Cycle: 77%.
Asphalt: 25%
Observations: the Ramaceto mountain doesn't offer a cycle way to climb. In spite of the low cycle this run can be interesting to reach the peak that offers beautiful descents. To cross contrarily this itinerary it is necessary to pay a lot of beware to the points of the path on the ridge that they are exposed and they are faced in descent.


Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.