Percorsi mtb nel finalese
Itinerario 39
Discesa dal Colle di Melogno a Calice via Calvi

Vai agli altri percorsi della zona


Aggiornamento: 5/2012 connessione
Partenza: Colle di Melogno
Come arrivare: Il passo è raggiunto dall'itinerario 6, dall'itinerario 13, dall'itinerario 6.
Itinerario.
Dalle fortificazioni scendiamo verso il mare seguendo la provinciale fino a raggiungere un evidente incrocio con la strada che proviene da Colla S. Giacomo (grande spiazzo, ristorante; km 1,6). 
Lasciamo la provinciale ed attraversiamo lo spiazzo per prendere una sterrata pianeggiante che si dirige verso sud, costeggiando la collinetta su cui sorge la Casa del Mago.
Al bivio (km 1,9) andiamo a sinistra lasciando l'itinerario 3 e in comune con l'itinerario 16.
Seguiamo la buona mulattiera che si inoltra nella foresta e raggiungiamo facilmente la base di una ripida e breve rampa che superiamo a piedi. Ritornati in sella continuiamo in leggera salita fino allo scollinamento.
La mulattiera prosegue in discesa attrezzata con pedane per i salti. Lasciamo a sinistra il ramo diretto alle miniere di piombo e scendiamo seguendo le abbondanti tracce di ruote.
Raggiungiamo un bivio (km 3,3) e proseguiamo a sinistra scendendo ad un vicino e minuscolo piano dove incontriamo il segnavia r51.
Il segnavia ed il sentiero sono poco visibili ed è facile mancarli.
Svoltiamo a sinistra ed attraversiamo il ripiano tra i faggi. Dopo pochi metri il sentiero diventa molto evidente ed inizia a scendere con una diagonale verso nord.
La discesa non è molto ripida ma il sentiero è ingombrato da foglie che nascondono pietre e rami. Superiamo qualche passaggio ripido e raggiungiamo un ruscello (km 3,9).
La discesa prosegue ripida e richiede attenzione. Incontriamo qualche piccolo slargo e lasciamo a destra il segnavia (km 4,6) proseguendo fin nei pressi di un crinale.
Proseguiamo la discesa, ripida, su un largo sentiero che ci porta ad un incrocio (km 5,4) dove ritroviamo il segnavia.
Scendiamo con difficoltà a sinistra e seguiamo la mulattiera che scende al guado del torrente Pora (km 6,4).
Saliamo sulla sponda opposta e raggiungiamo i ruderi di una casa (km 6,5) al termine delle difficoltà.
Svoltiamo a destra seguendo la stradina di accesso. Confluiamo su una strada (km 6,8) più larga e la seguiamo a destra.
Usciamo su una strada asfaltata (km 6,9) e la seguiamo a destra. La strada scende ad incrociare la strada percorsa dall'itinerario 6 (km 7,4).
Scendiamo a destra raggiungendo Calvi (km 8,1) e Calice Ligure (km 11,7).
Dislivello: -1010 m.
Ciclabilità: 98%
Osservazioni: notevole il passaggio dalla frequentata e lisciata pista di crinale al selvaggio sentiero verso Calvi.
Asfalto: 55%


 mappa  foto  foto  gps

Go down from Melogno Pass to Calice Ligure (via Calvi)

Updating:
5/2012
Start point: Melogno Pass
How to arrive: The Pass is reached by the itinerary 6, by the itinerary 13 and by the itinerary 6.
Itinerary.
From the Fortifications we go down toward the sea following the provincial road up to reach an evident intersection with the road that comes from S. Giacomo Pass (great square, restaurant; km 1,6).  
We leave the provincial road and we cross the square to take a level unmetalled road that goes toward south, skirting along the hillock on which the House of the Wizard rises.
To the fork (km 1,9) we go to the left leaving the itinerary 3 and in common with the itinerary 16.
We follow the good mule-track that forwards its in the forest and we easily reaches the base of a steep and short ramp that we overcome on foot. Returned in saddle we continue in light slope up to the top.
The mule-track continues in descent equipped with platforms for the jumps. We leave to the left the branch directed to the lead mines and we go down following the abundant traces of wheels.
We reach a fork (km 3,3) and we continue to the left going down to a near and minuscule plan where we meet the trail sign r51.
The trail sign and the path are a little visible and it are easy they to miss.
We turn to the left and we cross the ledge among the beech trees. After few meters the path becomes very evident and begins to go down with a diagonal toward north.
The descent is not very steep but the path is encumbered by leaves that they hide stones and branches. We overcome some steep passage and we reach a brook (km 3,9).
The descent continues steep and asks for beware. We meet some small widening and we leave to the right the trail sign (km 4,6) continuing to a near ridge.
We continue the descent, steep, on a wide path that brings us to an intersection (km 5,4) where we find again the trail sign.
We go down with difficulty to the left and we follow the mule-track that goes down to the ford of the stream Pora (km 6,4).
We go up on the opposite bank and we reach the ruins of a house (km 6,5) at the end of the difficulties.
We turn to the right following the narrow road of access. We meet on a wider road (km 6,8) and we follow to the right it.
We go out on an asphalted road (km 6,9) and we follow to the right it. The road goes down to cross the road crossed by the itinerary 6 (km 7,4).
We go down to the right reaching Calvi (km 8,1) and Calice Ligure (km 11,7).
Gradient: -1010 ms.
Cycle: 98%
Observations:
Asphalt: 55%

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.