Percorsi mtb nel finalese
Itinerario 38
Discesa da Madonna della Guardia a Calice Ligure, via Eze

Vai agli altri percorsi della zona


Aggiornamento: 11/2010 connessione
Partenza: Madonna della Guardia di Calice
Come arrivare: La chiesa è raggiungibile dall'itinerario 16 e dall'itinerario 3 che passano a poche decine di metri.
Itinerario.
Dalla sbarra di ingresso all'area della chiesa svoltiamo subito a destra imboccando un sentierino. Costeggiamo i prati e passiamo al disotto della chiesa.
La discesa è larga e veloce ed alterna tratti facili a passaggi rocciosi che possono essere scivolosi. Arriviamo su una sterrata (km 1,4) dove non prendiamo il sentiero di fronte ma svoltiamo a sinistra.
Dopo cento metri lasciamo la sterrata (proseguendo raggiungeremmo l'itinerario 37 a 500 metri) ed entriamo in una mulattiera a destra.
Scendiamo senza difficoltà tra boschi e uliveti. Ad un bivio (km 1,9) andiamo a sinistra e raggiungiamo una stradina col fondo in cemento che seguiamo in discesa.
In vista delle case svoltiamo a sinistra (km 2,7) e scendiamo al cortile di una casa. Seguiamo a destra la sterrata che termina sulla SP46 (km 2,8).
Seguiamo la provinciale fino a Calice (km 4,5).
Dislivello: -500 m.
Ciclabilità: >99%
Asfalto: 38%
Osservazioni: percorso free ride di media difficoltà percorribile anche con bici AM. E' certamente preferibile fare solo la prima parte e raggiungere l'itinerario 37 per concludere.


mappa  gps

Descent from Madonna della Guardia to Calice Ligure, via Eze

Updating: 11/2010 connessione
Start point: Madonna della Guardia di Calice
How to arrive: The church is attainable by the itinerary 16 and by the itinerary 3 that pass just a few tens of meters.
Itinerary.
From the bar of entry to the area of the church we turn to the right immediately taking a narrow path. We skirt the lawns and we pass under of the church.
The descent is wide and fast and alternate easy tracts to rocky passages that can be slippery. We arrive on an unsurfaced road (km 1,4) where we don't take the opposite path but we turn to the left.
After one hundred meters we leave the unsurfaced road (continuing we would reach the itinerary 37 to 500 meters) and we enter to the right a mule-track.
We go down without difficulty between woods and olive-grove. To a fork (km 1,9) we go to the left and we reach a narrow road with the bottom in cement that we follow in descent.
In sight of the houses we turn to the left (km 2,7) and we go down to the courtyard of a house. We follow to the right the unsurfaced road that finishes on the SP46 (km 2,8).
We follow the provincial road up to Calice (km 4,5).
Gradient: -500 ms.
Cycle: >99%
Asphalt: 38%
Observations: free ride run laughs at average difficulty it also practicable with bike AM. It's certainly preferable to make only the first part and to reach the itinerary 37 to conclude.

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.