Percorsi mtb nel finalese
Itinerario 24
Discesa dalle Manie a Varigotti, via San Lorenzo

Vai agli altri percorsi della zona


Aggiornamento: 10/2009 connessione
Partenza: Mànie, Ca´ Ferrin
Come arrivare: Il ristorante è raggiunto dall'itinerario 7.
Itinerario.
Dal ristorante Ca' Ferrin andiamo sulla provinciale in direzione di Finale. Dopo 200 metri svoltiamo a sinistra.
Siamo sulla bella sterrata che scende fino al faro di Capo Noli (faro non accessibile).
Proseguiamo fino all´incrocio col sentiero che, da sinistra, arriva dalle Terre Rosse. A destra osserviamo una coltivazione: facciamo attenzione al sentiero a destra che lascia la grande sterrata e sale a fianco della coltivazione (km 1; segnavia FIE r11). Lo prendiamo in leggera salita. Il sentiero è facile e porta ad un incrocio (km 1,2; a destra itinerario 23 per Isasco).
Andiamo diritti e troviamo quasi subito un altro incrocio (km 1,4) dove andiamo diritti e raggiungiamo un altro bivio (km 1,5).
A sinistra il sentierone scende alla grande sterrata, noi andiamo a destra in netta discesa.
Dopo 100 metri incontriamo un quadrivio dove svoltiamo a destra. La discesa è piuttosto ripida ma su ampio sentiero e termina ad uno slargo dove proseguiamo diritti in leggera salita.
La breve salita termina e scendiamo per un tratto facile che porta ad una sella poco avvertibile dove svoltiamo a destra e scendiamo ad un bivio (km 2,4) vicino dove andiamo a sinistra.
Il sentiero aggira la collina e poi precipita ripido e scavato a valicare un ruscello superato il quale sale ad incontrare un altro sentiero.
Proseguiamo in discesa. Superiamo un strettoia dove il sentiero si allarga a mulattiera che scende ripida confluendo nell´itinerario 8 (km 3).
Scendiamo a destra, superiamo l´incrocio per la chiesa di S. Lorenzo (consigliabilissima deviazione di circa 200 m) e proseguiamo la ripida discesa che termina sull´asfalto alle prime case di Varigotti (km 3,3).
Seguendo la strada oppure il vicolo a sinistra raggiungiamo l'ampio viale che seguiamo a destra fino alla chiesa (km 4,2).
Dislivello: -320 m.
Ciclabilità: >99%
Osservazioni: solo discesa. Tutta l'area è stata devastata da un grande incendio. Dei tre itinerari principali che scendono a Varigotti questo è il più frequentato dai bikers
Asfalto: 5%
Variante 24.1.
Attraversiamo il cortile del ristorante Ca' Ferrin e lasciamo subito la strada che sale al campeggio per entrare a sinistra nel grande prato. Saliamo, seguendo le evidenti tracce, per raggiungere il prato più elevato e continuiamo attraverso i prati fino ad uscire sulla sterrata di Capo Noli (km 0,5).
E' anche possibile passare più a sinistra nel sentiero che costeggia i prati all'esterno.
Variante 24.2.
Al bivio andiamo a sinistra seguendo il largo sentiero che scende alla grande sterrata. Nel punto di congiunzione svoltiamo a destra effettuando una curva di 180°. Un largo sentiero va in lieve salita e raggiunge l´itinerario principale al quadrivio (km 0,5).


 mappa  foto  foto  gps

Descent from Manie to Varigotti, via S.Lorenzo

Updating:
10/2003
Start point: Mànie, Ca´ Ferrin
How to arrive: The restaurant is reached by the itinerary 7.
Itinerary.
From the restaurant Ca' Ferrin we go on the provincial road to direction of Finale. After 200 meters we turn to the left.
We are on the beautiful gravel road that goes down up to the lighthouse of Capo Noli (non accessible lighthouse).
We continue up to the intersection with the path that, from left, it arrives from Terre Rosse. To the right we observe a cultivation: we watch out for the path that the great road leaves beside the cultivation (km 1,1). Let's take it in light ascent. The path is easy and leads to an intersection (km 1,4; to the right itinerary 23 for Isasco).
We go straight on and we almost immediately find another intersection (km 1,8). To the left the narrow road goes down to the great dirt road, we go straight on descent (we can follow to the left the narrow road and go down to the great dirt road, in the point of conjunction we turn to the right effecting a curve of 180°. The narrow road reaches the principal itinerary to the crossroads).
After 100 meters we meet a crossroads where we turn to the right. The descent is rather steep but on ample path and it finishes to a square (km 2,4). To the right goes down the itinerary 22, we continue straight on in light ascent.
The brief ascent finishes and we goes down for an easy stretch that leads to a little perceptible saddle where we turn to the right and we go down to a near fork where we go to the left.
The path revolves the hill and then it falls steep and dug to cross a brook after that climbs to meet another path (km 3,1).
We continue in descent. We get over a narrow passage where the path widens to mule-track that it goes down steep meeting the itinerary 8 (km 3,4).
We go down to the right, get over the intersection for the church of S. Lorenzo (advisable deviation of around 200 ms) and continue the steep descent that finishes on the tarmac to the first houses of Varigotti (km 4,2).
Following the road or the alley to the left we reach the Aurelia.
Gradient: 280 ms.
Cycle: >99%
Observations: only descent. The whole area has been devastated from a great fire. Of the three principal itineraries that go down to Varigotti this it is the more frequented by the bikers.
Tarmac: 5%

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.