In mtb intorno al Monte Ebro
Itinerario 23
Discesa dal monte Chiappo a Montaldo di Cosola

Vai a tutti i percorsi della zona


Aggiornamento: 6/2014 connessione
Partenza: monte Chiappo
Come arrivare: La montagna è raggiunta dall'itinerario 7.
Itinerario.
Dalla statua sulla vetta del monte Chiappo seguiamo il sentiero verso sud e scendiamo alla prima selletta (km 0,1) dove svoltiamo a destra.
Seguiamo il largo sentiero CAI200 che percorre il crinale; lasciamo a destra (km 0,7) il sentiero per Bruggi e saliamo ripidamente alla vetta del monte Prenardo (km 0,9) superando gli unici metri non ciclabili.
Scendiamo velocemente alla Bocca di Crenna (km 1,6) e svoltiamo a sinistra. Scendiamo seguendo una recente strada che perde quota con qualche tornante e termina presso due abbeveratoi (km 2,3).
Svoltiamo a destra e imbocchiamo una pista più stretta ma comunque ben visibile. Il percorso è ora sempre in discesa. Superiamo una fontana (km 3) e guadiamo un ruscelletto (km 3,5).
La discesa ci porta a un bivio (km 4,6) dove teniamo la destra, sempre sulla strada principale.
La strada termina sulla SP140 (km 5,5) che attraversiamo proseguendo sulla pista erbosa che scende per attraversare nuovamente la Sp.
Scendiamo una stradina erbosa e usciamo su una strada asfaltata (km 5,7) che seguiamo a destra per meno di cento metri. Prendiamo la mulattiera a sinistra scendendo qualche scalino ed entrando tra le case di Aie di Cosola (km 5,8).
Svoltiamo a sinistra passando davanti a un albergo e usciamo dal paese. La strada scende a un ponte e sale alla chiesa (km 6,3) dove entriamo sulla SP140 che seguiamo a destra fino a Montaldo di Cosola (km 6,4).
Dislivello: -790 m.
Ciclabilità: 99%
Asfalto: 5%
Osservazioni:

mappa  foto  foto  foto  foto  foto  gps


Updating: 6/2014
Start point: Chiappo mountain
How to arrive: The mountain is reached by the itinerary 7.
Itinerary.
From the statue on the peak of the Chiappo mountain we follow the path toward south and go down to the first pass (km 0,1) where we turn to the right.
We follow the wide path CAI200 that crosses the ridge; we leave to the right (km 0,7) the path for Bruggi and steeply climb the peak of the Prenardo mountain (km 0,9) overcoming the only non cycle meters.
We quickly go down to the Bocca of Crenna (km 1,6) and turn to the left. We go down following a recent road that loses altitude with some hairpin bend and it finishes near two drinking trough (km 2,3).
We turn to the right and take a more narrow but however well visible track. The run is always now in descent. We overcome a fountain (km 3) and ford a brooklet (km 3,5).
The descent brings us to a fork (km 4,6) where we hold the right, always on the main road.
The road finishes on the SP140 (km 5,5) that we cross continuing on the grassy track that goes down to again cross the Sp.
We go down a grassy narrow road and go out on an asphalted road (km 5,7) that we follow to the right for less than one hundred meters. We take to the left the mule-trackgoing down some stair and entering among the houses of Aie of Cosola (km 5,8).
We turn to the left passing in front of a hotel and we go out of the country. The road goes down to a bridge and goes up tu the church (km 6,3) where we enter on the SP140 that follow to the right up to Montaldo of Cosola (km 6,4).
Gradient: -790 ms.
Cycle: 99%
Asphalt: 5%
Observations:


Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.