In mtb intorno al Monte Ebro
Itinerario 06
Discesa dal monte Giarolo a Cantalupo

Vai agli altri itinerari della zona


Aggiornamento: 6/2009 connessione
Partenza: monte Giarolo
Come arrivare: La vetta è raggiunta dall'itinerario 12 e dall'itinerario 1.
Itinerario.
Dalla statua sulla vetta andiamo verso ovest seguendo la carrareccia scavata dai fuoristrada.
La strada scende sul crinale, tra gruppi di antenne, seguendo la linea di massima pendenza. Dopo l'ultima antenna la discesa diventa ripida e dissestata e termina ad un bivio (km 0,6; a sinistra per Volpara) dove proseguiamo diritti, con discesa più moderata.
Arriviamo a due bivi successivi e ravvicinati dove andiamo a sinistra (km 1,9; a destra per Piani di San Lorenzo).
La ripida discesa prosegue su un fondo compatto solo talvolta sassoso e per brevi tratti dissestato. Ad un bivio (km 3) lasciamo a sinistra la strada per Vendersi, proseguiamo per poche decine di metri e lasciamo a destra le due strade per Pallavicino.
La discesa prosegue e termina sulla strada asfaltata (km 4,6) che a sinistra conduce a Vendersi.
Svoltiamo a destra ed incontriamo subito un incrocio. Qui lasciamo l'asfalto ed affrontiamo la ripidissima e breve salita sterrata che sale sulla collina.
Con salita mite percorriamo il crinale e scendiamo ad attraversare l'asfalto (km 5).
La sterrata prosegue molto segnata dal passaggio dei fuoristrada (qualche segnavia AVstring e segnavia "gli Orsi" di una gara). Attraversiamo il bosco di rovere con andamento quasi pianeggiante; al primo quadrivio andiamo diritti e così al successivo (km 5,5) sempre sulla strada principale e sui segnavia.
La discesa termina all'incrocio con una strada orizzontale (km 6,2). La seguiamo a destra e svoltiamo a sinistra al bivio (km 6,3).
La strada scende con qualche tornante e raggiunge una cascina (km 7,2; cani). Proseguiamo sulla strada di accesso per cinquanta metri e svoltiamo a destra in una larga mulattiera.
Arriviamo ad una cascina dove troviamo l'asfalto. Dopo 150 metri svoltiamo a destra e seguiamo la stradina che termina (8,2) a Cantalupo, sulla S.P. 140.
Svoltiamo a destra per raggiungere il centro (km 8,4).
Dislivello: -1120 m.
Ciclabilità: 100%.
Asfalto:7%
Osservazioni: Itinerario troppo ripido per essere utilizzato in salita.


 mappa  gps

Descent from mount Giarolo to Cantalupo

Updating:
 9/2009
Start point: Giarolo mountain
How to arrive: The summit is reached by the itinerary 12 and by the itinerary 1.
Itinerary.
From the statue on the peak we go toward west following the cart-road dug by the off-roaders.
The road goes down on the ridge, among groups of aerials, following the line of maximum inclination. After the last aerial the descent becomes steep and ruined and it finishes to a fork (km 0,6; to the left for Volpara) where we continue straight, with more moderate descent.
We reach two closer fork where we go to the left (km 1,9; to the right for Plain of St. Lawrence).
The steep descent continues on a compact bottom sometimes stony and for brief tracts ruined. To a fork (km 3) we leave to the left the road to Vendersi, we continue for few about ten meters and we leave to the right the two roads for Pallavicino.
The descent continues and finishes on the asphalted road (km 4,6) that to the left it leads to Vendersi.
We turn to the right and we immediately meet an intersection. Here we leave the asphalt and we face the steep and brief dirty slope that climbs on the hill.
With mild slope we cross the ridge and we go down to cross the asphalt (km 5).
The unsurfaced road continues very marked by the passage of the off-roaders (some trail sign AVstring and trail sign "the Bears" of a competition). We cross the oak wood with almost level course; to the first crossroads we go straight and so to the following one (km 5,5) always on the principal road and on the trail signs.
The descent finishes to the intersection with a horizontal road (km 6,2). We follow to the right it and we turn to the left to the fork (km 6,3).
The road goes down with some hairpin bend and reaches a farmhouse (km 7,2; dogs). We continue on the road of access for fifty meters and we turn to the right in a wide mule-track.
We arrive to a farmhouse where we find the asphalt. After 150 meters we turn to the right and we follow the narrow road that finishes (8,2) to Cantalupo, on the S.P. 140.
We turn to the right for reaching the center (km 8,4).
Gradient: -1120 ms.
On saddle: 100 %.
Tarmac: 7%
Observations: Itinerary too steep to be used in slope.

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.