In mtb intorno al Monte Ebro
Itinerario 05
Salita da Cantalupo al monte Giarolo

Vai agli altri itinerari della zona


Aggiornamento: 6/2009 connessione
Partenza: Cantalupo Ligure
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 5 e dall'itinerario 6.
Itinerario.
Da Cantalupo Ligure seguiamo la strada provinciale, superiamo Albera Ligure ed arriviamo al punto in cui a sinistra sale una strada (km 3,4) con indicazioni per Volpara.
Saliamo sulla strada asfaltata, raggiungiamo le case di Figino (km 7,1) dove andiamo diritti attraverso al paese.
Proseguiamo fino a giungere quasi alle case di Volpara.
All'ingresso del paese vi è un cappella (km 11,9). Prendiamo a destra la strada che costeggia la cappella, in piano.
Proseguiamo sulla stretta strada asfaltata, tenendo la sinistra ai bivi e superando qualche ripida rampa. Arriviamo così all'ultima casa dove termina la strada asfaltata (km 13,2; case Vignasse).
Nel tratto che segue incontriamo un bivio (km 13,6) dove andiamo a sinistra ed ancora sinistra andiamo al bivio seguente e vicino.
Saliamo con qualche tornante ed arriviamo ad un incrocio nei pressi di un abbeveratoio (km 15).
A questo importante incrocio andiamo a sinistra, sulla strada principale. La strada assume un andamento pianeggiante ma con numerosi saliscendi.
Un tratto ripido e faticoso ci porta ad una stalla (km 16,8; fontana). Proseguiamo con pendenza un po' minore, poi superiamo un breve ma duro strappo ed arriviamo al termine della salita (km 17,2).
La strada prosegue a sinistra, la abbandoniamo seguendo a destra le tracce dei fuoristrada.
Superati 150 metri non ciclabili arriviamo sul crinale (km 17,4) dove passa l´itinerario 1.
Andiamo a sinistra seguendo le evidenti tracce di fuoristrada e raggiungiamo le antenne. Andiamo a destra per raggiungere la grande statua in vetta (km 18,4).
Dislivello: 1130 m.
Ciclabilità: 99%.
Asfalto: 72%
Osservazioni:
Variante 5.1.
Al bivio del km 17,2 proseguiamo diritti. La strada alterna salite e discese e termina sul crinale occidentale del monte Giarolo, dove passa l'itinerario 6 (km 1,2). Utile solamente a chi voglia scendere evitando la salita del Giarolo.


 mappa  gps

Ascent mount Giarolo from Cantalupo

Updating:
 8/2001
Start point: Cantalupo Ligure
How to arrive: The village is reached by the itinerary 5 and by the itinerary 6.
Itinerary.
From Cantalupo Ligure we follow the provincial road, we get over Albera Ligure and we reach the point where to the left rise a road (km 3,4) with indications for Volpara.
We rise on the asphalt road, we reach the houses of Figino (km 7,1) where we go straight on crossing the country.
We continue up to reach the houses of Volpara (km 11,8).
At the entry of the country there is a chapel. The road that skirts along the chapel we take, in plain.
We continue on the narrow asphalt road, going to the left at the forks. We arrive so to the last house where the asphalt road ends (km 13,1).
In the tract that follows we meet some fork where we go to the left always and we arrive to an intersection near a trough (km 14,9).
At this important intersection we go to the left. The road assumes a level course and allows to rest ourselves.
It begins a very steep and fatiguing tract that brings to a cowshed (km 16,6). We continue with a little bit small inclination, then we get over a short but hard tract and we arrive at the end of the slope (km 17).
The road continues to the left, we leave it following to the right the traces of the cars.
Overcame 100 non cycle meters we arrive on the ridge (km 17,1) where it passes the itinerary 1 .
We go to the left following the evident traces of cars and we reach the aerials. We go to the right to reach the great statue on peak (km 18,1).
Gradient: 1100 ms.
On saddle: 99 %.
Observations:

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.