In mtb intorno al Passo del Bracco
Itinerario 10
Traversata dal Bracco alla Foce del Bardellone

Vai agli altri itinerari della zona


Aggiornamento: 2/2017 connessione
Partenza: La Baracca
Come arrivare: La località è raggiunta dall'itinerario 10.
Itinerario.
Iniziamo il nostro itinerario in località La Baracca. Scendiamo sulla strada per Deiva che parte di fronte al ristorante.
Al primo incrocio andiamo diritti per Bonassola. Superiamo una breve salita, poi la strada scende e raggiunge la Foce di Vaggi (km 3,1).
A sinistra si dipartono due sterrate. Prendiamo quella più a destra, quasi parallela alla strada asfaltata. Inizialmente è facile, ma poi sale ripida e faticosa.
La salita termina ad un incrocio (km 3,9; Colle Forcola). Evitiamo la strada di sinistra ed andiamo diritti. Superato un piccolo valico ci troviamo su un largo sentiero roccioso che scende.
Proseguiamo quasi in piano ed arriviamo ad un bivio (km 4,6) dove andiamo diritti fino ad un bivio maggiore (km 5).
Andiamo a sinistra con l percorso è quasi pianeggiante che si restringe gradatamente a sentiero.
Con divertente discesa (preparata con paraboliche e salti, tutto evitabile) scendiamo nel bosco e raggiungiamo una discesa più ripida.
Scendiamo con qualche difficoltà un tratto con grosse pietre e gradoni raggiungendo un tornante al di sopra dei piazzali di una cava.
Proseguiamo più facilmente raggiungendo un incrocio (km 7) dove andiamo a sinistra in un largo sentiero. Il percorso presenta qualche ripida salita, breve ma non ciclabile e qualche passaggio "alto" da percorrere con precauzione.
Un tratto più comodo ed in leggera discesa ci porta a confluire su una larga sterrata (km 7,8) che seguiamo a destra raggiungendo la vicinissima Foce di Lavaggiorosso.
La strada prosegue in salita per scavalcare una spalla (km 8,2) e poi scende velocemente alla Foce di Dosso (km 9,1) dove incontriamo la strada asfaltata dove passa l'itinerario 5.
In comune con quello affrontiamo la strada, inizialmente in salita, che ci porta alla Foce di Montale (km 10,5). Proseguiamo a salire su asfalto e raggiungiamo il bivio di Fusarino (km 13). Lasciamo a sinistra la strada che scende a Cassana (itinerario 2 della Val di Vara) e proseguiamo su asfalto fino alla vicina Foce del Bardellone (km 13,4).
Dislivello: in salita 370 m e quasi altrettanti in discesa.
Ciclabilità: 99%
Asfalto: 3,2 km
Osservazioni:


mappa  gps  foto

Cross from Bracco Pass to Foce Bardellone

Updating: 2017/01
Start point: La Baracca
How to arrive: The place is reached by the itinerary 10.
Itinerary.
We begin our journey to La Baracca. We go on the road to Deiva leaving in front of the restaurant.
At the first crossroads we go straight to Bonassola. We pass a short climb then the road descends and reaches the Foce di Vaggi (3.1 km).
To the left they start two dirt roads. We take the rightmost one, almost parallel to the paved road. At first it's easy, but then steep and tiring climbs.
The climb ends at an intersection (km 3.9). We avoid the road to the left and go straight. After a small pass we are on a large rocky path down.
We continue almost flat and come to a fork (km 4,6) where we go straight.
We avoid the branches down and go left at a junction between two roads (5 km).
The route is almost flat and narrows gradually to path. With fun descent (prepared with parabolic and jumps, entirely avoidable) we go down in the woods and reach a steep descent.
We go down with some difficulty a zone with large stones and terraces reaching a bend above the squares of a quarry.
We continue more easily to a junction (7 km) where we go left on a wide path. The route includes some steep short but not cycle uphilland some step "high" to cross carefully.
A more comfortable and slightly downhill stretch brings us to come on a wide dirt road (km 7,8) that we follow to the right reaching the nearby Foce di Lavaggiorosso.
The road continues uphill to climb over a shoulder (km 8.2) and then drops quickly to the Foce di Dosso (km 9,1) where we meet the asphalt road where it passes the itinerary 5.
In common with that we face the street, initially uphill, which brings us to Foce di Montale (km 10.5). We continue to climb on asphalt and reach the fork of Fusarino (13 km). We leave to the left the road that goes down to Cassana (Route 2 of the Vara Valley) and continue on asphalt to the nearby Bardellone Pass (km 13.4).

Gradient: ascent 370 ms and almost as many in descent.
Rideable: 99%
Tarmac: 3,2 kms
Observations:

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.