Percorsi mtb in Valle Bormida
Itinerario 88
Discesa dal Colle di Melogno a Bardineto, 2

Vai a tutti i percorsi della zona


Aggiornamento: 6/2015 connessione
Partenza: Colle di Melogno
Come arrivare: Il passo è raggiunto dall'itinerario 6, dall'itinerario 13, dall'itinerario 6.
Itinerario.
Dal Colle di Melogno prendiamo la sterrata che sale e passa dietro al ristorante (segnavia AVphp , g45 ). La strada forestale attraversa la foresta demaniale salendo con pendenza abbastanza sostenuta. Ad un bivio (km 1,1) andiamo diritto e saliamo ad un secondo bivio dove andiamo a destra raggiungendo un cancello (km 1,8).
Superiamo il cancello e seguiamo la strada pianeggiante che esce dal bosco in una radura con casa forestale e fonte (km 3,1).
Lasciamo a destra i segnavia e proseguiamo sull'ampia strada che sale ad un punto panoramico per poi scendere.
Quando incontriamo una strada che sale a destra (km 4,1) svoltiamo e saliamo ripidamente. Incontriamo un bivio dove proseguiamo diritto lasciando il segnavia BN e l'itinerario 30.
Dopo qualche saliscendi la strada sale ad attraversare un crinale e scende a un bivio dove stiamo (km 5,1) a sinistra. Dopo altri saliscendi arriviamo su una strada (km 6,4) dove troviamo il segnavia g2 .
Svoltiamo a destra e scendiamo a un guado proseguendo in salita. Superiamo il bivio (km 7,2) per il Lago Rotondo e iniziamo una salita più impegnativa con alcuni metri troppo pietrosi per essere ciclabili.
Superiamo un valico (km 7,9) e scendiamo rapidamente alla strada (km 8,5) percorsa dall'itinerario 87.
Svoltiamo a sinistra e superiamo la vicinissima cascina Cormore. La strada scende ripida e la seguiamo costantemente fino a uscire sull'asfalto (km 11) di via Cave.
Superiamo il castello e scendiamo alla chiesa di Bardineto (km 11,2).
Dislivello: -610 m. e +300 m.
Ciclabilità: 99%
Asfalto: 3%
Osservazioni:

mappa  gps  foto


Updating: 2015/6 From Melogno Pass we take the dirt road that climbs and passes behind the restaurant ( AVphp , g45 ).
The forest road crosses the national forest going up with enough sustained slope. At a fork (km 1,1) we go straight and go up to a second junction where we go to the right reaching a gate (1.8 km).
We pass through the gate and follow the flat road that comes out of the woods into a clearing with forest house and source (3.1 km).
We leave to the right the trail signs and continue on the wide road that goes up to a viewpoint and then goes down.
When we encounter a road that climbs to the right (km 4,1) we turn and climb steeply.
We meet a crossroads where we continue straight leaving the BN sign and Itinerary 30. After some ups and downs the road rises to cross a ridge and descends to a junction where we are (5,1 km) to the left.
After further ups and downs we reach a road (km 6,4) where we find the trail g2 .
We turn right and go down to a ford and continue uphill. We overcome the junction (7.2 km) to the Round Lake and begin a more challenging climb with a few meters too much stony to be cycling.
We get over a pass (km 7,9) and go down quickly to the road (km 8.5) crossed by the itinerary 87. We turn left and go over the nearby Cormore farm.
The road descends steeply and we follow it consistently to get out on the asphalt (11 km) Cave street.
We pass the castle and go down to the Bardineto church (km 11.2).
Height difference: -610 m. and +300 m.
On saddle: 99%
Asphalt: 3%
Remarks:


Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.