Percorsi mtb in Valle Bormida
Itinerario 77
Discesa dal Bric Mortè a Murialdo

Vai a tutti i percorsi della zona


Aggiornamento: 4/2014 connessione
Punto di partenza: Bric Mortè
Come arrivare: La vetta è raggiunta dall'itinerario 75.
Itinerario.
Dalla boscosa e piatta sommità del bric Mortè seguiamo verso sud la strada che abbiamo usato per salire e raggiungiamo l'incrocio (km 0,1) coi segnavia g45, g16, g8 che, a sinistra, vanno alla vicina puntina rocciosa chiamata Bric Mortè ma più bassa della sommità da cui siamo partiti.
Svoltiamo a destra e scendiamo ad un incrocio (km 0,4) dove lasciamo a destra la variante 76.1 ed il segnavia g45.
Seguiamo la strada che scende rapidamente ad un incrocio (km 0,5) dove svoltiamo a destra, percorriamo meno cento metri e prendiamo la pista a destra, trascurando i segnavia.
Raggiungiamo il bivio (km 0,7) dove passa l'itinerario 66 e andiamo a destra in comune con questo iniziando una moderata discesa nella foresta.
Ad un bivio (km 1) proseguiamo diritto sul largo sentiero che, con percorso in prevalente discesa, ci porta sulla strada (km 1,6) che sale da casa La Pra.
Superiamo una corta rampa a destra e proseguiamo facilmente fino ad incontrare il segnavia g8 che arriva dal Colle della Barossa (km 2; itinerario 73).
Proseguiamo fino al quadrivio con sbarra (km 2,1) e proseguiamo diritto. Seguiamo una strada forestale che inizia in salita e prosegue con alcuni pronunciati saliscendi fino a raggiungere (km 3,2) il sentiero che scende dal monte Camulera utilizzato dall'itinerario 68.
Percorriamo qualche decina di metri e svoltiamo a sinistra scendendo su un pista forestale.
Prestiamo attenzione perché abbandoniamo questa strada (km 3,4) quando incontriamo i segnavia BN, g16, g55. Imbocchiamo un sentierino a destra che scende nel bosco, sentiero che è stretto e malagevole all'inizio ma che migliora rapidamente.
Attraversiamo un colletto (km 3,8) e, poco dopo, lasciamo a sinistra il segnavia g55 e proseguiamo diritto per attraversare lungamente il pendio boscoso fino a raggiungere un valico (km 4,4) dove sorge una baracca che puņ offrire un riparo di emergenza.
Trascuriamo le strade minori e restiamo su quella principale per circa cento metri.
Seguiamo i segnavia a sinistra su un sentiero che si allarga subito. Dopo un tornante seguiamo la strada per circa 200 m e la lasciamo (km 5) per scendere a destra in un sentiero che scende molto ripido e sassoso per terminare presso una costruzione in rovina (km 5,2).
La pista a destra scende a una sorgente e attraversa, con qualche difficoltà, un paio di ruscelli. La discesa prosegue finché la mulattiera termina su una strada forestale (km 6,5).
Svoltiamo a destra seguendo la strada che scende a una sorgente (km 7,2) e prosegue quasi pianeggiante fino a raggiungere un quadrivio (km 7,5).
Restiamo sulla strada principale e scendiamo rapidamente alle case di Costa (km 7,6) dove troviamo l'asfalto.
Seguiamo la strada asfaltata fino ad una curva (km 8,1) dove la lasciamo per seguire il segnavia BN a destra.
Seguiamo una strada inghiaiata ma la lasciamo quasi subito per andare diritto su una mulattiera erbosa che sale fino alle mura del castello (km 8,4).
La mulattiera scende nel bosco dove da ogni parte emergono antiche mura. Raggiungiamo le mura perimetrali dove svoltiamo decisamente per scendere ai resti della porta (km 8,7) di uscita.
La mulattiera ci porta velocemente sull'asfalto (km 8,8). Attraversiamo il ponte per raggiungere la SP51 che seguiamo a destra fino a Murialdo (al municipio km 9,5).
Dislivello: -790 m.
Ciclabilità: 95%
Asfalto: 12%
Osservazioni:
 mappa  foto  foto  foto  gps


Go down from Mortè Peak to Murialdo

Updating: 4/2014
Start point: Mortè Peak
How to arrive: The summit is reached by the itinerary 75.
Itinerary.
From the woody and flat summit of the Bric Mortè we follow toward south the road that we have used for climbing and we reach the intersection (km 0,1) with the trail-signs g45, g16, g8 that, to the left, they go to the near point rocky call Bric Mortè, but lower than the summit from which we have departed.
We turn to the right and go down to an intersection (km 0,4) where leave to the right the variation 76.1 and the trail sign g45.
We follow the road that quickly goes down to an intersection (km 0,5) where we turn to the right, we cross less one hundred meters and we take to the right the track neglecting the trail signs.
We reach the fork (km 0,7) where it passes the itinerary 66 and we go to the right in common with this beginning a moderate descent in the forest.
To a fork (km 1) we continue straight on the wide path that, with run in prevailing descent, it brings us on the road (km 1,6) that climbs from house La Pra.
We overcome to the right a short ramp and we easily continue to meet the trail sign that arrives from the Barossa Pass (km 2; itinerary 73).
We continue up to the crossroads with bar (km 2,1) and we continue straight. We follow a forest road that begins in slope and it continues with some pronounced ups and downs up to reach (km 3,2) the path that goes down from the Camulera mountain used by the itinerary 68.
We cross some about ten meters and we turn to the left going down on a forest track.
We are carefull because we leave this road (km 3,4) when meet the trail signs. We take to the right a narrow path that it goes down in the wood, path that is narrow and arduous at the beginning but that it quickly improves.
We cross a pass (km 3,8) and leave to the left shortly after the trail sign, and we continue straight for longly crossing the woody slant up to reach a pass (km 4,4) where it rises a hut that can offer a shelter of emergency.
We neglect the smaller roads and we stay on that main for around one hundred meters.
We follow to the left the trail signs on a path that immediately widens. After a hairpin bend we follow the road for around 200 ms and we leave it (km 5) to go down to the right on a path that goes down very steep and stony to finish near a ruined construction (km 5,2).
To the right the track goes down to a source and crosses, with some difficulties, a pair of brooks. The descent continues as far the mule-track it finishes on a forest road (km 6,5).
We turn to the right following the road that goes down to a source (km 7,2) and it almost level continues up to reach a crossroads (km 7,5).
We stay on the main road and we quickly go down to the houses of Costa (km 7,6) where we find the asphalt.
We follow the asphalted road to a curve (km 8,1) where we leave it to follow to the right the trail sign.
We follow a graveled road but we almost immediately let it to go straight on a grassy mule-track that climbs up to the boundaries of the castle (km 8,4).
The mule-track goes down in the wood where from every part ancient boundaries emerge. We reach the perimetric boundaries where we decidedly turn for going down to the remains of the exit door (km 8,7).
The mule-track quickly brings us on the asphalt (km 8,8). We cross the bridge to reach the SP51 that we follow to the right up to Murialdo (to the town hall km 9,5).
Gradient: -790 m.
Cycle: 95%
Asphalt: 12%
Observations:


Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.