Percorsi mtb in Valle Bormida
Itinerario 69
Discesa dal monte Camulera a Isolagrande, 2

Vai agli altri percorsi della zona


Aggiornamento: 9/2013 connessione
Punto di partenza: monte Camulera
Come arrivare: La montagna è raggiunta dall'itinerario 66, dall'itinerario 67 e dall'itinerario 73.
Itinerario.
Partiamo dalla croce sulla vetta del monte Camulera e scendiamo in direzione sud est sul sentiero che percorre il crinale (segnavia g16 e g8). Il sentiero scende, piuttosto accidentato ad una sella e sale ad un cocuzzolo roccioso.
La discesa riprende ripida, rocciosa e poco ciclabile mentre il sentiero scompare.
Seguiamo esattamente il crinale che termina all'incrocio di due strade (km 0,6).
Seguiamo la strada forestale in salita a sinistra. La strada sale per superare un dosso e scende ripida ad un quadrivio (km 1,4).
Trascuriamo i segnavia e proseguiamo diritti. La strada scende ancora, sale leggermente e ricomincia a scendere ripida.
Perdiamo quota con qualche tornante e pendenza elevata ed arriviamo sulla larga sterrata (km 3,9) che sale da Riofreddo.
Seguiamo la strada a destra che diventa asfaltata presso una cascina e scende ad un ponte (km 4,8).
Saliamo a Riofreddo (km 5,2) ma non entriamo in paese per svoltare a sinistra.
La strada scende a Ferriera Nuova (km 6,6) e termina all'incrocio con la SP51 che, seguita a destra, ci porta a Isolagrande (km 9).
Dislivello: -670 m.
Ciclabilità: 97%
Osservazioni: dalla vetta ho voluto seguire il crinale sud est ma non è conveniente. E' molto preferibile scendere al sacrario partigiano usando l'itinerario 68 e seguire al contrario la strada dell'itinerario 67 e dell'itinerario 66.
Asfalto: 53%


mappa  gps

Go down from Camulera mountain to Isolagrande, 2

Updating: 9/2013
Start point: Camulera mountain
How to arrive: The mountain is reached by the itinerary 66, by the itinerary 67 and by the itinerary 73.
Itinerary.
We start from the cross on the summit of Camulera mountain and go down to the south east on the path that runs along the ridge (marked g16 and g8). The rather rough trail descends to a saddle and climbs to a rocky knoll.
The descent takes steep, rocky and little cycle while the path disappears.
We follow exactly the ridge that ends at the intersection of two roads (km 0.6).
We follow the forest road uphill to the left. The road climbs to get over a ridge and descends steeply to a crossroads (1.4 km).
We neglect the trail signals and continue straight. The road descends again, rises slightly and start to go down steep.
We lose altitude with a few hairpin bends and steep slope and arrive on the wide dirt road (3.9 km ) arriving from Riofreddo.
We follow the road to the right which becomes paved at a farmhouse and descends to a bridge (4.8 km).
We climb in Riofreddo (5.2 km), but not enter country to turn to the left.
The road descends to Ferriera Nuova (6.6 km) and ends at the intersection with the SP51 which, followed on the right , leads us to Isolagrande (9 km).
Gradient: -670 m.
Cycling: 97 %
Remarks: from the summit I wanted to follow the southeast ridge but is not convenient. It 's very best to get off at the shrine partisan using the route 68 and follow the road to the opposite route 67 and route 66.



Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.