Percorsi mtb in Valle Bormida
Itinerario 66
Salita da Ferriera Nuova al monte Camulera

Vai agli altri percorsi della zona


Aggiornamento: 9/2013 connessione
Punto di partenza: Ferriera Nuova
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 68 e dall'itinerario 69.
Itinerario.
Partiamo attraversando il ponte situato in località Ferriera Nuova, in comune con l'itinerario 8.
Attraversiamo la frazione ed proseguiamo in salita, guadagnando quota con qualche tornante. La strada supera alcune frazioni ed arriva al bivio che precede le case di Riofreddo (km 1,6).
Prendiamo la strada a destra che scende ad attraversare un ponte. Poco dopo termina l´asfalto e la strada continua a salire con buon fondo sterrato. Senza problemi arriviamo al valico Prà Sottana (km 8,4).
Svoltiamo a sinistra e saliamo sulla strada forestale seguendo il segnavia FIE g8.
Dopo pochi metri andiamo diritto e restiamo sulla strada che sale. La pendenza è irregolare con qualche parte ripida fino allo scavalcamento del Bric Sputafame (km 8,9).
Proseguiamo in discesa, andiamo diritto ad un bivio ed arriviamo ad una sequenza di incroci molto ravvicinati (km 9,5).
Al primo e al secondo andiamo a sinistra mentre teniamo la destra al terzo.
Saliamo ad un bivio (km 9,8) dove lasciamo a destra il Bric Mortè e svoltiamo a sinistra. Dopo qualche metro svoltiamo di nuovo a sinistra ed iniziamo una lunga discesa nella foresta.
Ad un incrocio prendiamo la strada minore a destra (km 10,1). Poco dopo lasciamo anche questa pista per entrare in un sentiero a sinistra (km 10,4).
Usciamo su una strada forestale (km 10,7) e la seguiamo a destra. Andiamo diritti ai due bivi seguenti e raggiungiamo un quadrivio (km 11,2).
Svoltiamo a destra ed affrontiamo una salita ripida e non del tutto ciclabile. La salita termina (km 11,5) e proseguiamo in discesa.
Nel punto più basso lasciamo a destra il segnavia g8 e saliamo ad una lapide (km 12,3) in memoria di partigiani.
Saliamo a piedi a destra per raggiungere la vicina vetta del monte Camulera (km 12,5).
Dislivello: 750 m.
Ciclabilità: 97% non considerando gli ultimi metri per la vetta.
Osservazioni:
Asfalto: 21%


 mappa  gps

Go up from Ferriera Nuova to the Camulera mountain

Aggiornamento: 9/2013
Start point: Ferriera Nuova
How to arrive: The village is reached by the itinerary 68 and dby the itinerary 69.
Itinerary.
We depart crossing the bridge situated in place Ferriera Nuova, in common with the itinerary 8.
We cross the hamlet and we continue in slope, gaining quota with some hairpin bend. The road overcomes some hamlets and reaches the fork that precedes the houses of Riofreddo (km 1,6).
We take to the right the road that it goes down to cross a bridge. Shortly after it finishes the tarmac and the road continues to climb with good dirt fund. Without problems we reach the pass Prasottana (km 8,4).
We turn to the left and we go up on the forest road following the trail sign FIE g8.
After few meters we go straight and we stay on the road that climbs. The inclination is irregular with some steep part up to the cross of the Bric Sputafame (km 8,9).
We continue in descent, we go straight to a fork and we arrive to a sequence of intersections very brought closer (km 9,5).
At the first one and at the second we go to the left while we are holding the right to the third one.
We climb a fork (km 9,8) where we leave to the right the Bric Mortè and we turn to the left. After some meter we turn to the left again and we begin a long descent in the forest.
At an intersection we take to the right the smaller road (km 10,1). We leave also shortly after this track to enter to the left a path (km 10,4).
We go out on a forest road (km 10,7) and we follow to the right it. We go straight to the two following forks and we reach a crossroads (km 11,2).
We turn to the right and we face a steep and not entirely cycle slope. The slope finishes (km 11,5) and we continue in descent.
In the lowest point we leave to the right the trail sign g8 and we go up to a headstone (km 12,3) in memory of partisan.
We climb to the right on foot for reaching the near peak of the Camulera mountain (km 12,5).
Gradient: 750 ms.
Cycle: 97% not considering the last meters to the peak.
Notes:
Asphalt: 21%



Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.