Percorsi mtb nella Valle Bormida
Itinerario 60
Traversata da Millesimo a Murialdo, 1

Vai agli altri percorsi della zona

Aggiornamento: 9/2012
connessione Punto di partenza: Millesimo
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 70 e dall'itinerario 40.
Itinerario.
Partiamo dal centro di Millesimo e seguiamo la SP diretta a Ceva. Superiamo l'ingresso dell'autostrada ed arriviamo al municipio di Roccavignale (km 1,6).
Svoltiamo a sinistra nella stradina di fronte all'edificio. La strada sale al paesino di Pianissolo (km 4,2).
Attraversiamo il paese restando sulla strada principale a due bivi fino a raggiungere un piazzale (km 4,7) dove svoltiamo a sinistra.
Dopo le ultime case la strada diventa sterrata e prosegue fino ad un incrocio (km 5,5) dove lasciamo la strada principale che scende e proseguiamo diritto su una strada un poco più stretta.
Ad un altro bivio (km 5,9) teniamo la destra. La strada forestale alterna zone pianeggianti e qualche salita, talvolta con brevi strappi ripidi.
Usciamo su un crinale (km 6,5) dove proseguiamo a destra fino a raggiungere la strada dell'itinerario 20 (km 6,8) dove incontriamo i segnavia FIE g19 e BN BN.
Svoltiamo a destra, percorriamo circa settanta metri ed imbocchiamo a sinistra una mulattiera invasa dalla vegetazione e poco evidente.
Con discesa ripida e su fondo scavato dall'acqua scendiamo ad un bivio (km 7,3) dove proseguiamo diritto in discesa fino a raggiungere una strada sterrata (km 7,6) dove svoltiamo a destra.
La strada sale alle rovine di Almarossa (km 7,9). Superiamo il paese e proseguiamo fino al termine della strada (km 8).
Prendiamo la stradina a sinistra e scendiamo passando a fianco della chiesetta. Attraversiamo un ruscello (km 8,3) e proseguiamo con vari saliscendi. Trascuriamo le strade forestali che scendono e proseguiamo sulla strada principale.
Un'ultima salita ci porta all'incrocio (km 9,5) con la strada che porta ad una cascina. Proseguiamo diritto in discesa su asfalto.
Ad un bivio (km 10) lasciamo la strada, che prosegue per Murialdo, e svoltiamo a destra in una strada minore e sterrata.
La strada diventa asfaltata e giunge ad una cascina.
Attraversiamo il cortile e prendiamo una pista forestale in discesa. La discesa è ripida ed il fondo eroso dall'acqua.
Scendiamo facendo attenzione ad evitare i profondi canali scavati dai ruscelli. La strada diventa asfaltata nei pressi di una casa (km 10,5).
Scendiamo ad un ponticello (km 10,6) e, dopo pochi metri, svoltiamo a destra in una stradina. Attraversiamo un'altra strada e proseguiamo su una strada erbosa fino ad un bivio (km 10,9).
Scendiamo a sinistra ed usciamo sulla SP51 (km 11) a Murialdo Piano.
Dislivello: -340m. e 440 m.
Ciclabilità: 99%
Asfalto: 53%
Osservazioni:


mappa  gps  foto

Cross from Millesimo to Murialdo

Updating:
9/2012
Start point: Millesimo
How to arrive: The country is reached by the itinerary 70 and by the itinerary 40.
Itinerary.
We depart from the center of Millesimo and we follow the SP directed to Ceva. We overcome the entry of the highway and we arrive to the town hall of Roccavignale (km 1,6).
We turn to the left in the narrow road in front of the building. The road climbs to the little country of Pianissolo (km 4,2).
We cross the country staying on the main road to two fork up to reach a square (km 4,7) where we turn to the left.
After the last houses the road becomes unmetalled one and continues to an intersection (km 5,5) where we leave the main road that goes down and we continue straight on a little more narrow road.
To another fork (km 5,9) we hold the right. The forest road alternate level zones and some slope, sometimes with short steep slope.
We go out on a ridge (km 6,5) where we continue to the right up to reach the road of the itinerary 20 (km 6,8) where we meet the trail signs FIE g19 and BN BN.
We turn to the right, we cross around seventy meters and we take to the left a few evident mule-track invaded by the vegetation.
With steep descent and on ground dug by the water we go down to a fork (km 7,3) where we continue straight in descent up to reach a dirt road (km 7,6) where we turn to the right.
The road goes up to the ruins of Almarossa (km 7,9). We overcome the country and we continue up to the term of the road (km 8).
We take to the left the narrow road and we go down passing beside the church. We cross a brook (km 8,3) and we continue with various ups and downs. We neglect the forest roads that go down and we continue on the main road.
A last slope brings us to the intersection (km 9,5) with the road that brings to a farmhouse. We continue straight in descent on asphalt.
To a fork (km 10) we leave the road, that continues to Murialdo, and we turn to the right on a smaller dirt road.
The road becomes asphalted and it comes to a farmhouse.
We cross the courtyard and we take a forest track in descent. The descent is steep and the ground eroded by the water.
We go down watching out to avoid the depths channels dug by the brooks. The road becomes asphalted near a house (km 10,5).
We go down to a bridge (km 10,6) and, after few meters, we turn to the right in a narrow road. We cross another road and we continue on a grassy road to a fork (km 10,9).
We go down to the left and we go out on the SP51 (km 11) to Murialdo Piano.
Gradient: -340m. and 440 ms.
Cycle: 99%
Asphalt: 53%
Observations:

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.