Percorsi mtb nelle Valli del Bormida
Itinerario 56
Traversata da Millesimo a Cengio

Vai agli altri percorsi della zona


Aggiornamento: 3/2012
connessione Punto di partenza: Millesimo
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 70 e dall'itinerario 40.
Itinerario.
Dal Municipio di Millesimo andiamo verso sud percorrendo la piazza. All'incrocio con Salita al Castello (km 0,2) troviamo i segnavia FIE g19 e g28.
Svoltiamo e seguiamo la strada in ripida salita. Usciamo dal paese passando presso il Castello. La pendenza si attenua e raggiungiamo una cascina (km 1,3).
Continuiamo sulla strada per meno di cento metri e svoltiamo a sinistra in una stradina in cemento (segnavia FIE g28).
La ripida strada porta ad un cancello e prosegue come strada agricola. La salita è ripida con alcune parti ripidissime.
La stradina termina ad un quadrivio (km 1,9) dove incontriamo il segnavia BN BN. Svoltiamo a destra seguendo una larga strada forestale.
La salita ci porta ad un bivio (km 2,2) dove svoltiamo a destra seguendo il segnavia FIE g28 e lasciando il BN.
Saliamo ad una catena (km 2,4) oltre la quale la salita percorre l'antica strada lastricata che raggiunge la porta di accesso del castello (km 2,4).
Entriamo nella cinta di mura esterna e percorriamo il bel prato fino a raggiungere l'inizio di una strada agricola (km 2,5).
Con breve deviazione a destra è possibile raggiungere le rovine del Castello di Cosseria.
Imbocchiamo la stradina che scende ripida e confluisce nella sterrata (km 2,8) che avevamo lasciato per salire al castello.
Proseguiamo a destra sul segnavia BN BN. Dopo un tratto quasi pianeggiante la strada inizia a scendere.
Superiamo un grande crocifisso e raggiungiamo un bivio (km 3,1) dove svoltiamo a sinistra (la strada a destra scende a Cosseria).
La comoda strada corre nei pressi del crinale e la seguiamo trascurando qualche strada minore. Arriviamo ad un quadrivio (km 4,2) dove lasciamo sia la strada in discesa (che termina poco dopo alle case Guardia) sia la strada che sale al Bric del Cavallo e prendiamo la mulattiera a destra.
Con ripida discesa attraversiamo alcuni calanchi e proseguiamo con qualche saliscendi prima di scendere e raggiungere un grande prato (km 5) con le rovine di una cascina.
Costeggiamo il prato sulla destra. Il sentiero corre nel bosco ma è infrascato e quasi impraticabile.
Tracce di moto attraversano il prato al suo centro, ma lasciamo l'impresa ai vandali e restiamo ai margini del bosco fino ad incontrare (km 5,5) una pista forestale dove ritroviamo il segnavia.
La pista scende nel bosco e termina ad un ponte (km 6) a pochi metri dalla SP 42.
Svoltiamo a sinistra e seguiamo la strada fino a Cengio (km 6,9).
Dislivello: ±270 m.
Ciclabilità: 98%
Asfalto: 32%
Osservazioni: itinerario poco interessante; può servire da collegamento.
Variante 56.3. Più facile, più lunga ma con più asfalto.
Al bivio lasciamo a sinistra il segnavia FIE g28 e proseguiamo diritti sul segnavia FIE g19. Incontriamo il segnavia BN e raggiungiamo un quadrivio (km 0,5).
Proseguiamo diritti sulla strada pianeggiante che porta ad una cascina (km 0,6). La strada prosegue in discesa e termina sulla SP 26 tra le case di Montecala (km 0,9).
Svoltiamo a sinistra e seguiamo la strada fino a Cosseria. Quando incontriamo alla grande Cappella di San Rocco (km 1,6) svoltiamo a sinistra ed imbocchiamo una stretta strada in ripida salita.
La strada diventa un pianeggiante viale a cipressi e diventa sterrata.
Con salita ripida la larga sterrata raggiunge l'itinerario principale (km 2,7).


mappa  gps  foto

Cross from Millesimo to Cengio

Updating:
3/2012
Start point: Millesimo
How to arrive: The country is reached by the itinerary 70 and by the itinerary 40.
Itinerary.
From the Town hall of Millesimo we go toward south crossing the square. At the intersection with Salita al Castello (km 0,2) we find the trail signs FIE g19 and g28.
We turn and we follow the road in steep slope. We go out of the country passing near the Castle. The inclination weakens and we reaches a farmhouse (km 1,3).
We continue on the road for less than one hundred meters and we turn to the left in a narrow concrete road (trail sign FIE g28).
The steep road brings to a gate and continues as agricultural road. The slope is steep with some very steep parts.
The narrow road finishes to a crossroads (km 1,9) where we meet the trail sign BN BN. We turn to the right following a wide forest road.
The slope brings us to a fork (km 2,2) where we turn to the right following the trail sign FIE g28 and leaving the BN.
We go up to a chain (km 2,4) over which the slope crosses the ancient paved road that reaches the door of access of the castle (km 2,4).
We enter the external defensive circuits and we cross the beautiful lawn up to reach the beginning of an agricultural road (km 2,5).
With brief deviation to the right it is possible to reach the ruins of the Castle of Cosseria.
We take the narrow road that goes down steep and it meets in the unmetalled road (km 2,8) that we had left to climb to the castle.
We continue to the right on the trail sign BN BN. After an almost level tract the road begins to go down.
We overcome a great crucifix and we reach a fork (km 3,1) where we turn to the left (to the right the road goes down to Cosseria).
The comfortable road races near the ridge and we follows it neglecting some smaller road. We arrive to a crossroads (km 4,2) where we leave both the road in descent (that it finishes to the houses Guardia shortly after) both the road and to the Bric of the Horse and we take to the right the mule-track.
With steep descent we cross some ravines and we continue with some ups and downs before going down and to reach a great lawn (km 5) with the ruins of a farmhouse.
We skirt along the lawn on the right. The path races in the wood but it is obstructed by bush and almost impracticable.
Motorbike traces cross the lawn to its center, but we leave the enterprise to the vandals and we stay to the borders of the wood as far as to meet (km 5,5) a forest track where we find again the trail sign.
The track goes down in the wood and finishes to a bridge (km 6) to few meters from the SP 42.
We turn to the left and we follow the road up to Cengio (km 6,9).
Gradient: ±270 ms.
Cycle: 98%
Asphalt: 32%
Observations: itinerary a few interesting; it can serve from connection.
Varying 56.3. easier, longer but with more asphalt.
To the fork we leave to the left the trail sign FIEg28 and we continue straight on the trail sign FIEg19. We meet the trail signBN and we reach a crossroads (km 0,5).
We continue straights on the level road that brings to a farmhouse (km 0,6). The road continues in descent and finishes on the SP 26 among the houses of Montecala (km 0,9).
We turn to the left and we follow the road up to Cosseria. When we meet to the great Chapel of St. Rocco (km 1,6) we turn to the left and we take a narrow road in steep slope.
The road becomes a level cypresses avenue and becomes unmetalled road.
With steep slope the wide unmetalled road reaches the principal itinerary (km 2,7).


Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.