Percorsi mtb nella Valle Bormida
Itinerario 47
Discesa da Osiglia a Murialdo

Vai agli altri percorsi della zona

Aggiornamento:  10/2011
connessione Punto di partenza: Osiglia
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 46, dall'itinerario 47, dall'itinerario 74, dall'itinerario 76.
Itinerario.
Dal municipio di Osiglia, in località Rossi, scendiamo verso il lago seguendo la strada provinciale.
Prima del ponte svoltiamo a sinistra sulla strada che costeggia la sponda sinistra del lago. Raggiungiamo e lasciamo a destra (km 2,6) il ponte di Manfrin che attraversa il lago e seguiamo sempre la strada principale che diviene sterrata (km 3,2) ad un bivio. Trascuriamo il ponte a destra e saliamo sulla strada sterrata.
Poco dopo la pendenza si fa sostenuta e guadagniamo quota con qualche tornante arrivando al Tecchio Gamba (km 5,4). Lasciamo a sinistra l'itinerario 6 fin qui seguito ed attraversiamo il cortile delle case.
La strada scende ad un bivio dove teniamo la destra (km 5,5), ancora in discesa. Con un percorso a saliscendi arriviamo al bivio (km 6,3) dove incontriamo il segnavia g12 ed il percorso 46.
Svoltiamo a sinistra e saliamo al crinale con crocevia (km 6,5) dove proseguiamo diritti.
Il percorso è ora quasi interamente in discesa. Passiamo nei pressi del rifugio Binella, che offre un eventuale riparo di emergenza, e scendiamo ad un bivio (km 6,8).
Andiamo a sinistra sulla strada forestale che scende ad attraversare un ruscello (km 7,5). Dopo una breve salita continuiamo in discesa incrociando strade evidentemente minori ed arriviamo all'asfalto (km 9,3) nei pressi di Azzini.
Seguiamo la strada asfaltata e la lasciamo all'incrocio con una mulattiera (km 9,4) che seguiamo a sinistra.
Ritroviamo la strada (km 9,6) e seguiamo l'asfalto fino la ponte sul Bormida (km 10) e Murialdo Piano (municipio; km 10,3).
Dislivello: 270 m. e -405 m.
Ciclabilità: 100%
Asfalto: 38%
Osservazioni:



 mappa  gps

Descent from Osiglia to Murialdo

Updating:
10/2011
Start point: Osiglia
How to arrive: The village is reached by the itinerary 46, by the itinerary 47, by the itinerary 74, by the itinerary 76.
Itinerary.
From the town hall of Osiglia, in the place Rossi, we go down toward the lake following the provincial road.
Before the bridge we turn to the left on the road that skirts along the left bank of the lake. We reach and we leave to the right (km 2,6) the bridge of Manfrin that crosses the lake and we always follow the main road that becomes unmetalled road (km 3,2) to a fork. We neglect to the right the bridge and we go up on the dirt road.
Shortly after the inclination becomes sustained and we gains altitude with some hairpin bend reaching the Tecchio Gamba (km 5,4). We leave to the left the itinerary 6, to here followed, and we cross the courtyard of the houses.
The road goes down to a fork where we hold the right (km 5,5), again in descent. With a run to ups and downs we reach the fork (km 6,3) where we meet the trail sign g12 and the run 46.
We turn to the left and we go up to the ridge with crossroad (km 6,5) where we continue straight on.
The run is almost entirely now in descent. We pass near the hut Binella, that offers a possible shelter of emergency, and we go down to a fork (km 6,8).
We go to the left on the forest road that goes down to cross a brook (km 7,5). After a brief slope we continue in descent crossing evidently smaller roads and we reach the asphalt (km 9,3) near Azzini.
We follow the tarmac and we leave it to the intersection with a mule-track (km 9,4) that we follow to the left.
We find again the road (km 9,6) and we follow the asphalt the bridge on the Bormida (km 10) and Murialdo Piano (town hall; km 10,3).
Gradient: 270 ms. and -405 ms.
Cycle: 100%
Asphalt: 38%
Observations:

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.