Percorsi mtb nella Valle Bormida
Itinerario 38
Discesa da Pian dei Corsi a Mallare

Vai agli altri percorsi della zona


Aggiornamento: 10/2008
connessione Punto di partenza: Pian dei Corsi
Come arrivare: La località (base NATO abbandonata) è raggiunta dall'itinerario 32.
Itinerario.
Dal piazzale tra gli edifici in rovina andiamo verso ovest ed usciamo attraverso il cancello seguendo la strada asfaltata.
In corrispondenza dell'eliporto (km 0,2) lasciamo a sinistra il "sentiero H" riservato ai freeriders e continuiamo sull'asfalto. Dopo una breve salita la strada scende e dobbiamo fare attenzione al bivio con una strada sterrata che si apre a destra. Qui (km 0,9) svoltiamo a destra e seguiamo la sterrata in discesa.
Perdiamo quota con pendenza moderata. La strada effettua qualche tornante e gradualmente si restringe mentre il fondo peggiora. Trascuriamo le numerose stradine laterali e restiamo sulla principale che ci porta alle rovine di una casa (km 4,1).
Seguiamo l'unica mulattiera che scende verso il torrente. Superiamo un tratto ingombro di pietre e rami e raggiungiamo la sponda. Proseguiamo sulla mulattiera che scende costeggiando il ruscello, molto rovinata.
Dopo alcuni alberi abbattuti entriamo in una zona di esbosco e scendiamo a guadare il rio Garavezza (km 4,6).
Seguiamo, facendo attenzione ai rami, la pista di esbosco che costeggia il ruscello e confluisce in una pista più ampia che seguiamo a sinistra.
Il percorso presenta numerosi saliscendi e si mantiene sulla riva sinistra. Superiamo i ruderi di svariate cascine e raggiungiamo un guado (km 5,9).
Continuiamo con i saliscendi e superiamo due guadi consecutivi (km 7,1).
Poco dopo (km 7,3) raggiungiamo i ruderi di una grande costruzione dove guadiamo per l'ennesima volta. Lasciamo a sinistra case Catacombe e guadiamo per l'ultima volta.
Siamo ora su una buona strada sterrata che scende alle case di Ferriera di Codevilla (km 7,9; trattoria; interessanti edifici ed interessante la toponomastica di tutta la zona, legata all'attività industriale).
Seguiamo la strada a destra e raggiungiamo la strada provinciale (km 9) che, seguita a destra, ci porta a Mallare (km 11,2).
Dislivello: -610 m.
Ciclabilità: 99%
Asfalto: 20%
Osservazioni:


mappa  gps  foto

Descent from Pian dei Corsi to Mallare

Updating:
10/2008
Start point: Pian dei Corsi
How to arrive: The place (deserted NATO base) is reached by the itinerary 32.
Itinerary.
From the square among the rundown buildings we go toward west and we go out through the gate following the asphalted road.
In correspondence of the heliport (km 0,2) we leave to the left the "path H" reserved to the freeriderses and continue on the asphalt. After a short slope the road goes down and we has to watch out for the fork with an unmetalled road that opens to the right. Here (km 0,9) we turn to the right and we follow the unsurfaced road in descent.
We lose altitude with moderate inclination. The road effects some hairpin bends and he gradually narrows while the bottom worsens. We neglect the numerous side narrow road and we stay on the principal one that brings us to the ruins of a house (km 4,1).
We follow the only mule-track that goes down toward the stream. We overcome a tract obstructed by stones and branches and we reach the bank. We continue on the mule-track that goes down skirting the brook, very ruined.
After some dejected trees we enter a deforest area and we go down to ford the brook Garavezza (km 4,6).
We follow, watching out for the branches, the deforest track that the brook skirts and meets in an ampler track than we follow to the left.
The run offers numerous ups and downs and maintains its on the left shore. We overcome the ruins of varied farmhouses and we reach a ford (km 5,9).
We continue with the ups and downs and we overcome two consecutive fords (km 7,1).
Shortly after (km 7,3) we reach the ruins of a great construction where we ford for the nth time. We leave to the left houses Catacombs and we ford for the last time.
We are now on a good unsurfaced road that goes down to the houses of Foundry of Codevilla (km 7,9; restaurant; interesting buildings and interesting the toponomastic of the whole zone, tied up to the industrial activity).
We follow to the right the road and we reach the provincial road (km 9) that, followed to the right, it brings us to Mallare (km 11,2).
Gradient: -610 ms.
Cycle: 99%
Asphalt: 20%
Observations:

Amici pedalatori non trascurate questo appello.
La mtb può essere un'attività pericolosa: io indico qualche passaggio che mi è parso particolarmente esposto, ma è ovvio che una caduta anche su un piccolo scalino può fare un sacco di danni. Percorrete gli itinerari descritti sotto la vostra esclusiva responsabilità: usate tutta la prudenza necessaria e valutate bene le vostre capacità prima di cacciarvi nei guai.